Scandalo: Opuscolo con favola gay ai bambini degli asili umbri

forza_italia_ logo“Scriverò a breve al presidente dell’Assemblea legislativa umbra, Eros Brega, affinché l’Assessore Carla Casciari venga chiamata in Commissione a riferire su quanto sta accadendo”. Lo  annuncia Raffaele Nevi, capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, in merito al dibattito acceso dalla diffusione in alcuni asili umbri di un opuscolo contenente una favola gay dal titolo “Qual è il segreto di papà”.

“Dobbiamo lasciare i bambini fuori dagli scontri ideologici, non si devono minare i valori più profondi della famiglia con operazioni che di educativo e pedagogico hanno ben poco. Non si può affrontare un argomento così delicato – continua Nevi – con la diffusione di un opuscolo, specialmente a dei bambini  così piccoli. E’ un’operazione priva di buon senso, che affronta in maniera superficiale e distorta non solo tematiche ideologiche di  genere, ma anche  argomenti come il divorzio e la bigenitorialità. E’ necessario che la distribuzione dei volantini venga interrotta al più presto”.

Raffaele Nevi – Presidente Gruppo Forza Italia Regione Umbria

 

Tag: , , , , , , , ,

3 Risposte to “Scandalo: Opuscolo con favola gay ai bambini degli asili umbri”

  1. Angelo Pennacchioni Says:

    E’ scandaloso, ma cosa fate, non reagite? Ai tempi di Marzio Modena e Luciano Laffranco un’azione del genere non sarebbe neppure iniziata.

    "Mi piace"

  2. Simone R. Says:

    Ma chi li ha pubblicati questi opuscoli? Sono Istituzionali?

    "Mi piace"

  3. Simone R. Says:

    Incredibile!! Da denuncia soprattutto quando leggo: ‘ La favola, pubblicata con il logo della Presidenza del Consiglio, fa parte di un trittico di volumi pubblicati dall’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar), legato indirettamente al Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Sia il Ministero del lavoro sia il Miur, però, hanno affermato di non riconoscere la collana di volumi e si sono detti all’oscuro di tale iniziativa dell’Unar. ’Venga subito istituita una Petizione per denunciare l’Unar se cosi’ stanno le cose.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: