Torgiano: Marcello Nasini confermato sindaco dal 70% dei cittadini

nasiniQuando un’epoca volge al termine, il cambiamento può significare mutamento di gusti e scelte. Ma quando è totale il ribaltamento della realtà politica della Città del Vino umbra, allora il significato è…si è giunti all’arrivo di un’aria nuova, con la fine del voto ancorato, d’appartenenza storica.

E’ Marcello Nasini l’uomo che ha scosso il territorio di Torgiano. E’ l’amministrazione contrapposta alla sinistra, la lista civica ‘Nasini sindaco’ ad aver vinto nel 2009 per pochi voti di scarto (seppur avendo sorpassato gli avversario in tutti e 6 i seggi comunali) e ad aver del tutto azzerato in questo 2014 le compagini partecipanti: un torgianese su quattro ha votato progressista, circa il 70 % dei cittadini locali ha riconfermato la lista già in maggioranza. Solo pochi anni fa…non ci avrebbe creduto nemmeno il più ottimista dei moderati.

Di fronte all’attualità di Torgiano vi è una compagine ancora rinnovata, sulla base dell’attivissimo governo comunale appena conclusosi. Il sapiente trascinatore è proprio l’esperto uomo di banca, finanziario e poliedrico in vari campi lavorativi e societari, capace di partire da Brufa intorno a settant’anni fa e di toccare importanti risultati. Il popolo della cittadina di 6.000 abitanti paesani ha visto sorgere, migliorare, innovare opere, coinvolgere essi stessi in Consulte Territoriali, accentuare la presenza culturale ed artistica a livello nazionale ed internazionale, promuovere lo sport e gli spazi ricreativi, pensare a forze dell’ordine, scuola, conti pubblici grazie ad entrate europee e generalizzate. Nonostante la crisi generale italiana non si sia arrestata, la Città del Vino non accenna a tentare di migliorare il tenore di vita dei residenti, il rilancio dell’artigianato e del commercio da incentivare, utilizzando le armi e gli strumenti adeguati.

Un nuovo quinquennio attende Nasini ed i suoi assessori, i propri consiglieri e l’opposizione guidata dallo sfidante sindaco Feliciano Martinelli. I momenti cruciali della vita del comune torgianese si susseguono e nell’estate si giunge al periodo delle tre kermesse più importanti nelle frazioni di Pontenuovo, Brufa ed appunto del Capoluogo. In tutto l’arco dell’anno, Vinarelli, Scultori a Brufa, Vaselle D’Autore, Versando Torgiano e tante altre manifestazioni continuano a portare il paese alla ribalta generale. Avanti con l’impegno presente…il futuro attende e non si progetta a caso.

MICHELE BALDONI

in collaborazione con www.umbrianotizie.net

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: