Nessun Caso nel Principato di Seborga, niente sfiducia al principe Marcello I°

seborgaUn giornale ligure ha citato il Principato di Seborga in una maniera alquanto superficiale e sicuramente inopportuna paragonando il rapporto tra Marcello Menegatto e sua moglie Nina a quello tra Carlo e Diana d’ Inghilterra.
Addirittura sempre secondo questo giornale il popolo seborghino avrebbe sfiduciato il principe Marcello I a favore della principessa Nina.
Sembra che ci sia un tentativo di creare una frattura all’interno della coppia Menegatto da chi forse avrebbe voluto dei favori da Marcello I ed invece non li ha ottenuti.
Dire poi che Marcello I non parla con il popolo é un’assurditá ridicola. Io ho frequentato Seborga e di certo non sono tra quelli che é andato sempre d’accordo con
Marcello I ma ho sempre notato che alla mensa del principe sedevano spesso ospiti, molti seborghini,il dialogo tra il principe e il popolo é sempre stato ottimo,anzi,spesso é stato anche troppo disponibile.
Giorgio Carbone (il predecessore) sicuramente é stato un grande, ma ai suoi tempi era tutto piú facile… Anche se bisogna dargli atto che ha fatto conoscere Seborga nel mondo con l’idea dell’indipendenza, attirando nel piccolo paesino turisti curiosi a vantaggio dello sviluppo dell’economia l’economia, ma poi ….?
Seborga é abitato da gente onesta che paga le tasse allo stato italiano,l’idea dell’indipendenza é molto affascinante, ma per promuovere il principato ed aumentare il turismo é disposta ad autotassarsi?

La principessa Nina é amatissima nel principato essendo lei una persona corretta e disponibile con grande voglia di fare, ma non credo gli faccia piacere il paragone con Carlo e Diana in quanto loro erano una coppia divisa e piena di rancori, Marcello e Nina Menegatto invece da quello che mi risulta sono una coppia unita e ben salda,anche se ogni tanto qualcuno cerca di dividerli.
Se poi la sfiducia arriva da un gruppetto di tre o quattro persone manovrate da lontano siamo nel ridicolo, per la maggioranza dei seborghini “Marcello I non si tocca”.

Alvaro Alimenti

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: