Inaugurata nel centro di Marsciano la stazione di ricarica per veicoli elettrici

DSC07161È stata inaugurata nella mattina di martedì 23 settembre 2014, alle ore 11.00, la stazione di ricarica per veicoli elettrici situata presso l’intersezione tra via Piccolotti e via F.lli Ceci, di fronte alla Casa della Salute di Marsciano. A “tagliare il nastro” sono stati il Sindaco di Marsciano Alfio Todini e la responsabile di Enel per lo Sviluppo Rete Toscana e Umbria, Monica Cataldo, alla presenza di cittadini e tecnici del Comune e di Enel, azienda che ha realizzato la stazione dotata di una colonnina con due punti ricarica.

La nuova stazione di Marsciano fa parte di una rete di stazioni di ricarica per veicoli elettrici installata in 15 città d’arte dell’Umbria. Un progetto al quale hanno preso parte la Regione Umbria, Enel, ASM Terni e i Comuni coinvolti. L’inaugurazione di Marsciano avviene proprio all’indomani del lancio dell’iniziativa presso la Regione Umbria con la Presidente Catiuscia Marini che ha effettuato il pieno di elettricità alle colonnine di Perugia e di Terni. Le 15 nuove colonnine vanno ad implementare l’“autostrada dell’elettricità” che contava già 28 punti di ricarica a Perugia, 2 a Marsciano in località Mercatello e 2 a Passignano: complessivamente, quindi, le colonnine sul territorio umbro diventano 47. “Questa rete – ha spiegato Monica Cataldo – permette all’Umbria di diventare la seconda regione italiana, dopo l’Emilia Romagna, ad avere un progetto di mobilità elettrica interoperabile su scala regionale. Grazie a una distanza media di 40 km tra un Comune e l’altro, perfettamente compatibile con l’autonomia dei veicoli elettrici oggi in circolazione, la rete di infrastrutture di ricarica supporterà tutti gli spostamenti intercomunali, rendendo ‘green’ i percorsi turistici e culturali lungo la rete viaria regionale”.

Piena la soddisfazione del Sindaco Todini che ha ringraziato, per il lavoro fatto su questo progetto, l’ex vicesindaco Virgilio Lipparoni, Enel, i tecnici del Comune, la Regione Umbria e la struttura di Umbria Green Card, partner del progetto. “Marsciano – ha affermato Alfio Todini – ha in questi anni lavorato e investito molto sul fronte delle energie rinnovabili e dell’efficientamento energetico, prestando sempre grande attenzione ai temi ambientali. Con i suoi investimenti e progetti il Comune ha spesso fatto da apripista, stimolando e sensibilizzando anche i privati. Nelle prossime settimane arriveranno due veicoli elettrici acquistati dal Comune che andranno a sostituire due vecchie auto. Anche in questo caso l’auspicio è che gli stessi cittadini e le imprese, potendo contare su questa rete di stazioni di ricarica, possano valutare l’opportunità di dotarsi di veicoli elettrici, facendo in questo modo crescere il numero di mezzi di trasporto green nel nostro territorio”.

La ricarica dei veicoli sarà possibile tramite una card che, in Umbria, può essere acquistata presso Enel e presso Cesap Gas. Con questa card, che prevede un canone mensile, si accede a ricariche illimitate nelle stazioni della rete, dove ogni colonnina è dotata di un contatore elettronico e di un sistema di gestione da remoto che consente di offrire agli eco-automobilisti servizi evoluti e la possibilità di ricaricare i loro veicoli in modo semplice, conveniente, sicuro e veloce, con un tempo massimo, per una ricarica completa, di circa un’ora.

Info: Comune di Marsciano, Ufficio Ambiente 075 8747285

                                                                                        

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: