Sapore d’Umbria a San Pietroburgo

irina 1A cura della Redazione

San Pietroburgo, seconda città della Russia per dimensioni e popolazione e una delle più belle città d’Europa, dista circa 2200 km in linea d’aria da Perugia. In un luogo così lontano e così ricco di cultura e tradizioni, non avremmo mai pensato che potesse battere forte forte un cuore per l’Umbria. Molte sono le ragioni per andare a visitare San Pietroburgo come vivere l’emozione delle notti bianche, quando il sole non scende mai sotto l’orizzonte e non cala la notte, o ammirare l’Hermitage, il museo che ospita una delle più importanti collezioni d’arte del mondo, o vivere la magnificenza di Palazzo di Caterina, l’ex-residenza estiva degli imperatori russi. Giunti nella città che fù a lungo capitale dell’Impero russo e sede della Corte degli Zar, se si raggiunge Sezhinskaya Street è possibile ritrovare immagini e sapori della regione cuore verde d’Italia. Al civico 37 infatti si trova il irinaRistorantino Carducci la cui proprietaria, Irina, ha vissuto e studiato alcuni anni a Perugia. Basta entrare e si può subito immaginare il cordone ombelicale con la terra umbra. All’ingresso l’immagine di una riproduzione antica dell’Arco Etrusco, in ricordo di Piazza Gallenga e dell’Università degli Stranieri, alle pareti del locale stampe di quadri del pittore di Spello Norberto, con i celebri frati francescani, nel menù, anche in italiano, alcuni piatti della tradizione umbra e nella carta dei vini le eccellenze di Montefalco, Torgiano e dei Colli del Trasimeno. Irina che parla perfettamente l’italiano ci dice che non ha mai dimenticato il suo felice soggiorno a Perugia, città in cui torna spesso; prova una gioia immensa quando entra nel suo locale un italiano, specie se umbro e il suo entusiasmo ha contagiato molti suoi concittadini che hanno visitato la splendida Umbria andando a vedere tutti i luoghi che lei con cura gli ha descritto. Alla redazione di Goodmorningumbria fa estremamente piacere raccontare questa bella storia come chiaro esempio di interazione tra popoli ma soprattutto perchè sottolinea ancora una volta l’importanza che ha l’Università per Stranieri di Perugia sia nel favorire gli scambi culturali che nel valorizzare e promuovere all’estero le eccellenze umbre.

Ristorantino Carducci – San Pietroburgo – E-mail: r.carducci@mail.ru
Università per Stranieri di Perugia – www.unistrapg.it

Annunci

Tag: , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: