Comune di Perugia: Pubblicato il bando per l’erogazione di contributi a favore delle famiglie perugine sfrattate.

Andrea Romizi - fotografia di Marco Zuccaccia

Andrea Romizi – fotografia di Marco Zuccaccia

Vista la grande emergenza locativa attraversata dall’Italia tutta e che, e che negli ultimi anni non ha risparmiato nemmeno Perugia, in considerazione della DGR 1226/2014, il Comune di Perugia ha predisposto un bando pubblico per l’erogazioni di contributi integrativi del canone di locazione a favore di nuclei familiari in possesso di intimazione di sfratto per “morosità incolpevole”, ovvero quelli che, successivamente alla stipula del contratto di locazione, si sono trovati in una condizione di impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo, a causa di una delle seguenti motivazioni:

  • licenziamento (escluso quello per giustificato motivo soggettivo e per dimissioni volontarie);
  • accordi sindacali o aziendali con consistente riduzione dell’orario di lavoro;
  • cassa integrazione ordinaria o straordinaria;
  • mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici;
  • collocazione in stato di mobilità;
  • cessazione di attività libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da causa di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente;
  • malattia grave, infortunio o invalidità di uno dei componenti il nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche o assistenziali;
  • decesso o trasferimento per separazione legale del componente il nucleo familiare unico percettore di reddito.

Per accedere ai contributi i nuclei familiari beneficiari devono essere titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato per un’unità abitativa ad uso residenziale e risiedere nella stessa da alm eno un anno alla data di pubblicazione del bando (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie A1, A8, A9) ed essere destinatari di intimazione di sfratto per morosità antecedente al 23 dicembre 2014, data di pubblicazione del bando.

L’intervento prevede l’erogazione dei contributi direttamente ai proprietari che formulino rinuncia allo sfratto nei confronti degli inquilini.

Il bando per esteso ed il modello per presentare domanda (da indirizzare al Sindaco del Comune di Perugia, Corso Vannucci, 19, 06121 Perugia), si possono trovare sul sito del Comune di Perugia all’indirizzo www.comune.perugia.it/articoli/bando-pubblico-per-lindividuazione-dei-nuclei-fami .

La domanda deve essere compilata e sottoscritta sia dall’inquilino che dal proprietario dell’alloggio da cui è stato sfrattato oppure dal proprietario di un altro alloggio, anche individuato successivamente.

Termine perentorio per la presentazione della domanda è il giorno 20 febbraio 2015 entro e non oltre le ore 13,30, e può essere trasmessa via PEC o per raccomandata.

È possibile anche la consegna a mano presso l’Archivio del Comune di Perugia, presso Via Scarlatti 6.

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: