Furti a Perugia: Basta non se ne può più

alzheimer-2Lettera a Goodmorning Umbria

Mia madre frequenta il centro diurno Alzheimer di Madonna Alta e questa mattina, come tutte le mattine, l’ho accompagnata. Entrando sono stata informata dalle operatrici che il Centro era stato visitato dai ladri. Quello che ho visto non lo potete immaginare! Era stato tutto buttato a terra, cassetti aperti e svuotati, armadietti lo stesso e tutti i lavori degli ospiti erano stati trattati alla stregua di un rifiuto. La cucina dove pranzano gli ospiti era ridotta ad una stalla lasciata così dai “maiali” che vi avevano bivaccato. Nessun alimento era stato risparmiato. Avevano mangiucchiato e lasciato per terra tutto quanto. Hanno utilizzato le poltrone degli ospiti per smaltire la grande mangiata. Sono talmente incazzata che auguro a questi pezzi di m….  di poter marcire in galera, anche se il loro amico Renzi ha depenalizzato anche questo reato. Non un minimo di rispetto verso una struttura e soprattutto ai suoi ospiti che rappresentano il tessuto più debole della nostra società.

Voglio ringraziare le operatrici del Centro che alle 9.30 avevano già disinfettato e messo in ordine una sala del Centro affinchè gli ospiti potessero usufruire della struttura e non essere rimandati a casa. Dopo di chè sono passate alla cucina buttando tutto ciò che avevano toccato “i maiali figli di puttana” e disinfettando e cambiando tovaglie e mettendo in lavastoviglie bicchieri e altro. Grazie operatrici del vostro prezioso lavoro. Grazie della vostra abnegazione. Grazie del vostro amore verso queste persone. Grazie del vostro lavoro che ci solleva un po’ da situazioni che a volte si trasformano in malattia per alcuni di noi. E tutto ciò voi lo fate per un misero stipendio che sì e no arriva a 1000 euro al mese.

Grazie di cuore!

Luisa Pignatta

Tag: , , , , , ,

Una Risposta to “Furti a Perugia: Basta non se ne può più”

  1. Alfonso Says:

    Avete mai sentito parlare del Controllo del Vicinato? In Umbria solamente Castel Ritaldi lo ha attivato … e funziona! Grazie al M.llo Caccetta del Comando di Castel Ritaldi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: