LORENA ESCLUSA: CARA LORENA NOI TI VOTIAMO

Lorena Pesaresi

Lorena Pesaresi

IL CASO LORENA PESARESI, SCUOTE LA SINISTRA, PATATA BOLLENTE IN MANO AI VERTICI DEL PD REGIONALE IN VISTA DELLE PROSSIME ELEZIONI

Gli elettori del Pd si sentono scippati dai vertici del partito, e numerosi sono i commenti di disappunto e di sostegno assoluto,umano e politico, alla loro candidata.

Questi alcuni messaggi che fanno seguito ad altri pubblicati nei giorni scorsi.

“Ma si fanno bene i conti?. Quali sono i criteri. Quanti voti si perdono. In politica è tutto possibile e bisogna avere il pelo sullo stomaco ma ci si può fidare di persone che alcune settimane fa osannavano la Pesaresi e ora la si i proponeva come agnello scarificale per l’impossibile impresa alle europee e ora si permette di disperderli.  Mauro Fondacci

“Non ci sono criteri standard ma il criteri credo siano sempre gli stessi, sudditanza passiva ai partiti e incapacità totale di costruire idee al di fuori dagli schemi clientelistici, se rispettati questi criteri si può essere un buon candidato, Lorena ha testa e capacità e quindi non è un buon candidato è scomoda ed è un potenziale pensatore e quindi non serve ai partiti e la loro leadership che ha già pianificato tutto e a cui servono solo dei passivi esecutori.e il suo consenso e la sua esperienza. Non mi pare che la Signora Pesaresi sia indagata, non ho notizie di mala politica, se c’é qualcuno informato comunichi alla base; altrimenti la base non capisce e si distacca lasciando il vertice sospeso nel giochi incomprensibili. Aspetto notizie”.  Francesco Mariano

La trasparenza della politica è far capire alla base i criteri delle candidature in modo chiaro. Francesco Mariano

Non è più l’ideale che conta, ma la casta. Lorenza

“Non ci sono criteri standard ma il criteri credo siano sempre gli stessi, sudditanza passiva ai partiti e incapacità totale di costruire idee al di fuori dagli schemi clientelistici, se rispettati questi criteri si può essere un buon candidato, Lorena ha testa e capacità e quindi non è un buon candidato è scomoda ed è un potenziale pensatore e quindi non serve ai partiti e la loro leadership che ha già pianificato tutto e a cui servono solo dei passivi esecutori. Mauro Fondacci

 

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: