Lorena Pesaresi, noi non vogliamo affondare le barche e salvare le banche

barconiRiceviamo e publichiamo

Sono furiosa, sono furiosa contro una legge elettorale che mi ha impedito di andare al Parlamento Europeo, sono furiosa di non essere lì a urlare, a battere una scarpa sul tavolo, contro questa Europa così meschina e  pericolosa.

Milioni di persone che cercano di sfuggire all’olocausto, allo sterminio, alle torture, alla fame, un momento storico drammatico e l’Europa cosa fa? Gira la testa dall’altra parte, ci pensa contabilmente come a una perdita economica.

Cosa propone? Di distruggere le barche con cui, morendo molte volte, cercano la salvezza. E ne parlano come fosse una cosa ragionevole. Ma siamo impazziti? Io, noi non siamo così, noi non vogliamo affondare i problemi e salvare le banche, no, non siamo così, non ci rappresentate. Chiedo, chiediamo conto di cosa stiano facendo i nostri parlamentari, iniziamo a pensare a cosa fare noi. Subito.

Nessuno propose di affondare in porto le navi che dovevano portare gli ebrei in fuga dai campi di sterminio.

Lorena Pesaresi

 

Commento: chi desidera approvare o dissentire può farlo scrivendo un commento qui con nome e cognome

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: