Visita Fai all’Abbazia dei Sette Frati di Pietrafitta

abbazia_5L’Abbazia dei Sette Frati ha mantenuto nel corso dei secoli il suo fascino del passato. La chiesa, chiamata chiesa di San Benedetto, ha un tetto a capanna ed è a navata unica con volta a botte. Presenta una facciata in cortina di conci ed un rosone centrale ad abbellire la struttura.

Essa era disposta su tre livelli: la navata, il presbiterio e la cripta parzialmente interrata. Il presbiterio era più elevato rispetto alle classiche chiese Romaniche. Nel corso degli anni questo è stato separato dalla navata con una parete affrescata, sotto la quale si trova il nuovo altare maggiore. Nel presbiterio è conservato l’antico altare in pietra, che vede scolpita alla base una croce con le parole ‘Crux, Lux, Lex, Vita’.

La cripta, tutt’ora accessibile, sembra non aver subito modifiche nel corso del tempo: presenta una volta sorretta da colonne con capitelli Romanici.

Nell’Abbazia si possono apprezzare anche numerosi affreschi: dipinti con motivi a grottesca, paesaggi rurali e storie del Vecchio Testamento, che gli esperti attribuiscono a Salvio Savini e Scilla Pecennini. Gran parte delle opere presenti sono frutto del volere delcardinale Fulvio Della Corgna, che nella seconda metà del Cinquecento fece ristrutturare l’edificio commissionando i lavori all’architetto Galeazzo Alessi. Un altro affresco è visibile sulla parete che divide la navata dal presbiterio, la Madonna tra i Sette Fratelli, che viene attribuito al pittore Girolamo Danti.abbazia_4

All’esterno si trova il giardino dei ricordi, che con la sua bellezza ed i suoi profumi circonda l’Abbazia: un luogo che ricorda gli orti medievali, con erbe officinali e piante da frutto, che lo rendono un luogo dove il tempo sembra essersi fermato.

Le visite guidate del FAI – Delegazione di Perugia Gruppo del Trasimeno fanno parte della giornata dedicata all’evento ‘L’Abbazia Sette Frati e i Della Corgna’, in occasione del V centenario della nascita di Ascanio e Fulvio Della Corgna. L’iniziativa comincerà alle 9:30 con un convegno sul grande patrimonio abbaziale, per proseguire con una degustazione di prodotti tipici del territorio ed un concerto di canzoni e danze rinascimentali che vedrà in anteprima assoluta i musicisti Katerina Ghannudi e Goffredo Degli Esposti esibirsi insieme. Poi, dalle ore 16:30, verremo accompagnati dagli ‘Apprendisti Ciceroni’ nella visita guidata al complesso. Per tutta la giornata sarà presente una Mostra Mercato permanente, con prodotti enogastronomici locali e di artigianato artistico.

Una giornata tra arte e prodotti tipici, per un evento culturale che ci porterà nell’affascinante storia dell’Abbazia Sette Frati, una delle più antiche del territorio del perugino.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: