Industria aerospaziale: dal Ministero della Difesa opportunità per le PMI di Umbria Aerospace Cluster

Antonio Alunni

Antonio Alunni

Sono state circa venti le piccole e medie imprese umbre del settore dell’aerospazio che hanno partecipato all’incontro organizzato da Umbria Aerospace Cluster con i rappresentanti del Segretariato Generale della Difesa e Aiad, la Federazione delle industrie dell’aerospazio e della difesa.

Duplice è stato l’obiettivo del workshop. Innanzitutto completare, a livello regionale, il quadro di insieme del settore, integrando la conoscenza da parte del Segretariato Generale della Difesa delle imprese di maggiore dimensione con quella delle piccole e medie imprese che in Umbria operano nel settore dell’aerospazio. L’incontro è stato utile, inoltre, a calibrare, sulla base di una domanda reale, le iniziative a supporto delle imprese che il Segretariato Generale della Difesa, autonomamente o in collaborazione con Aiad, si preparano a pianificare e mettere in opera nei prossimi mesi per le Pmi del comparto della difesa e della sicurezza. Il Segretariato Generale della Difesa, infine, ha espresso la volontà concreta di sancire e tutelare, per quanto possibile, la strategicità delle imprese del settore, anche quelle di minore dimensione, così come accade in tutti i maggiori paesi europei.

Al workshop, coordinato da Antonio Alunni, presidente di Umbria Aerospace Cluster sono intervenuti il Colonnello Roberto Chivilò, Capo del 1° Ufficio, Politica industriali degli armamenti, Segretariato Generale della Difesa e Maurizio Madiai, Coordinatore delle Industrie Aerospaziali di AIAD.

“Ritengo – ha sottolineato il presidente Alunni – che il censimento sulle competenze delle piccole e medie imprese del territorio condotto dal Segretariato Generale della Difesa rappresenti una pregevole iniziativa e un utile strumento per entrare in contatto con le tante realtà locali eccellenti che operano o potrebbero operare nel settore della difesa. Le aziende socie di Umbria Aerospace Cluster hanno aderito immediatamente all’iniziativa, apprezzando il taglio operativo e intravedendo interessanti opportunità di collaborazione. Nei prossimi mesi, grazie alla disponibilità dimostrata dal Colonnello Chivilò saranno organizzati ulteriori incontri per approfondire la collaborazione tra il Segretariato generale della Difesa e le aziende del cluster”.

Umbria Aerospace Cluster è il polo di imprese che operano nel comparto dell’aerospazio e della difesa fondato nel 2008 e che aggrega complessivamente 29 imprese, con 2.500 addetti, un fatturato di quasi 335 milioni di euro. Quello dell’industria aerospaziale è uno dei comparti che in Umbria, negli ultimi anni di crisi generale, ha mantenuto una costante crescita dei livelli di fatturato, di investimenti e di occupazione.

Quello di Perugia è stato il primo di una serie di incontri che saranno replicati sul territorio nazionale, laddove il comparto dell’Aerospazio e della difesa rivesta un’importanza strategica per il tessuto produttivo regionale, alla stessa stregua di ciò che vale per l’Umbria.

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: