Narni: Interrogazione sul canile municipale

caneRiceviamo e pubblichiamo

Riguardo l’apertura del nuovo canile municipale i cittadini Narnesi dovranno aspettare ancora del tempo perché la faccenda si è ingarbugliata e non poco.

Da parte dell’amministrazione è calato un silenzio imbarazzante . Ci troviamo di fronte all’ennesimo caso di incapacità amministrativa che come sempre grava in modo pesantissimo sulle tasche dei cittadini narnesi.

Quella che doveva essere sulla carta un’operazione intelligente e vantaggiosa per il comune si sta rivelando fallimentare. La spesa (tramite mutuo) dell’acquisto del terreno e della costruzione sarebbero stati finanziati dalla quota (50%) dei contributi dell’impianto fotovoltaico. Al contempo si attivavano procedure per la adozione dei cani . La proposta di gestione del canile andava verso le associazioni cinofile. Tutte queste strategie convergevano verso una drastica riduzione della spesa in bilancio ,che vogliamo ricordare si attesta più o meno intorno a 300 mila euro da molti anni, da oltre trecento di qualche anno fa ai 250 circa attuali.

Lo stato dell’arte : è tutto bloccato per l’impossibilità di indire una gara pubblica di affidamento a seguito di un contenzioso con l’attuale canile di Schifanoia . Quindi tutto è fermo .Nel frattempo la società che gestisce l’impianto fotovoltaico del nuovo canile che deve, per un accordo contrattuale con il comune, girare la metà dei contributi ( conto energia) che gli arrivano dallo stato non rigira i soldi al comune.

Risultato, il Comune , quindi le varie tasse che gravano sulle tasche dei cittadini deve:

1) affrontare la rata di mutuo per il nuovo canile

2) pagare più di 250mila euro per i cani ospitati nel canile di Schifanoia

3) e non incassa il credito del fotovoltaico e si tratta di diverse centinaia di migliaia di euro.

Se, come crediamo sia giusto , il dovere di un’amministrazione è quello di tutelare l’interesse dei propri cittadini e non quello di esasperarlo con una tassazione iniqua , evidenti  sono le responsabilità di chi ci governa in questa vicenda.

tuttiperNarni

Gianni Daniele

Tag: , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: