UNICREDIT: Due cyclette per l’Associazione “Amici del Cuore” di Città di Castello

UniCredit_AmicidelCuore

Grazie ai contributi raccolti con Carta Etica, la speciale carta di credito che, senza alcun costo aggiuntivo per il titolare, devolve il 2 per mille di ogni spesa effettuata per iniziative sociali

Si è tenuta oggi 26 luglio presso la sede dell’Agenzia UniCredit di Città di Castello la cerimonia di consegna delle due cyclettes che l’Associazione Amici del Cuore Onlus ha acquistato con il contributo di Unicredit.

L’intervento di UniCredit è stato realizzato grazie ai fondi raccolti nel 2015 da UniCreditCard Flexia Carta Etica, la carta di credito flessibile che, senza alcun costo aggiuntivo per il cliente, permette di contribuire a iniziative solidali ad ogni utilizzo. Grazie al suo particolare meccanismo, una percentuale di ogni spesa effettuata con la carta va ad alimentare un fondo di beneficienza, il Fondo Carta Etica, che in oltre dieci anni ha permesso ad UniCredit di sostenere oltre 400 iniziative benefiche per un totale di 14 milioni di Euro.Cyclette_UniCredit

La donazione ha contribuito all’acquisto di due cyclettes professionali Tecnogym (cicloergometri), particolarmente adeguate per i centri di recupero che potranno contribuire alla riabilitazione dei pazienti cardiopatici presso il Centro di riabilitazione allestito presso il reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Città di Castello di cui è responsabile il Dottor. Lucio Presciutti.

Alla cerimonia erano presenti il Presidente della Associazione Antonio Fiorucci, l’Assessore alle politiche sociali del Comune di Citta di Castelli, Luciana Bassini, il Presidente del Consiglio Comunale, Vincenzo Tofanelli, il Capo Distretto UniCredit di Città di Castello, Paolo Cassioli, il responsabile dello sportello di Trestina, Lucio Bioli.

In un momento di situazione economica difficile – ha sottolineato l’Assessore comunale Luciana Bassini – in cui le numerosissime associazioni di volontariato che operano nel tifernate hanno difficoltà nel reperire fondi, beneficiare di un contributo per l’acquisto di macchinari destinati ai servizi di assistenza e di sollievo per i malati, è una circostanza particolarmente significativa di valore aggiunto che contribuisce a dare risposta concreta ai bisogni della comunità dell’Alto Tevere. Mi auguro che la Consulta del sociale, operativa nel nostro comune, possa dare una mano a far nascere progetti comuni che riescano a convogliare risorse più cospicue e quindi realizzare progetti di respiro più ampio.”

“Da dieci anni i nostri clienti, utilizzando Carta Etica hanno contribuito a supportare progetti di utilità sociale in tutta Italia per oltre 14 milioni di euro. – ha ricordato Paolo Cassioli, di UniCredit – Grazie ai fondi messi a disposizione da UniCredit Card Flexia Carta Etica, possiamo individuare alcune tra le tematiche sociali più urgenti a cui destinare i fondi raccolti. Credo che la nostra vicinanza all’attività ell’Associazione Amici del Cuore confermi l’attenzione del nostro Gruppo verso le esigenze delle fasce della popolazione più deboli e possa costituire una concreta risposta alle aspettative sociali del territorio.

Il presidente dell’Associazione Antonio Fiorucci ha ricordato che l’Associazione Amici del Cuore è operativa da 25 anni con una attività incessante di sensibilizzazione delle istituzioni e di fund rising che negli anni ha consentito di allestire una importante centro di riabilitazione con attrezzature di avanguardia tra le quali i due nuovi Cicloergometri verticali acquistati con il contributo di UniCredit

UniCreditCard Flexia Classic E

Carta Etica, nata nel 2005, è la prima carta di credito in Italia abbinata a un “Progetto Etico”, grazie alla quale UniCredit ha destinato fino ad oggi quasi 14 milioni di euro a un fondo di beneficenza e finanziato così oltre 400 progetti di solidarietà sociale a livello locale e nazionale.

Con i contributi raccolti a partire dal 2014 con UniCredit Carta Etica in Umbria sono stati sostenuti i progetti di Cooperativa Babele di Corciano, ANGSA Umbria Onlus, Ass. Fiorella contro l’Alzheimer, Avanti Tutta Onlus, Comitato Daniele Chianelli, Ass. Durante Noi, Ass. Fiore Verde, Città dei Giovani di Assisi per un valore complessivo di 45.000 euro.

Tag: , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: