“Tolkien e l’Italia”: in anteprima nazionale il nuovo libro di Oronzo Cilli. Venerdì 2 dicembre a Palazzo della Penna ore 18

Venerdì 2 dicembre, alle ore 18.00, sarà nostro ospite Oronzo Cilli, membro della Tolkien Society inglese e curatore della Collana di studi sulla vita e sulle opere di J. R. R. Tolkien per Cafagna editore, per presentare in anteprima nazionale il saggio Tolkien e l’Italia (Il Cerchio | Iniziative Editoriali, 2016) che ricostruisce la storia editoriale italiana delle opere dell’autore de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli grazie a materiale inedito conservato in archivi italiani e inglesi.

Tolkien e l’Italia
Lettere, pareri di lettura, schede tipografiche e documenti mai pubblicati in Italia raccontano i contatti intercorsi tra gli editori inglesi e quelli italiani sin dal 1954, anno di pubblicazione della prima edizione di The Fellowship of the Ring. Un lavoro di ricerca che porta alla luce il doppio rifiuto della Mondadori, nel 1954 e nel 1962, a pubblicare una traduzione italiana de Il Signore degli Anelli.
Il volume si arricchisce della testimonianza, anche questa mai tradotta nel nostro Paese, che lo stesso Tolkien lasciò in un diario dopo il suo viaggio in Italia nell’agosto 1955 a Venezia e Assisi.
Si narra del legame intercorso tra Tolkien e l’opera di Dante Alighieri con l’adesione alla Oxford Dante Society, dal 1945 al 1955, al fianco di altri due italiani Lorenzo Minio-Paluello e Alessandro Passerin d’Entréves e agli amici di sempre C. S. Lewis e Charles Williams.
Non mancano le sezioni sulle diverse interpretazioni politiche sia dopo l’uscita del volume di Tolkien per l’editore milanese Edilio Rusconi, a destra i Campi Hobbit e la comunità che intorno ad essa si mosse, a sinistra gli Indiani metropolitani e Gandalf il Viola, sia quelle dedicate all’arrivo in Italia delle pluripremiate pellicole cinematografiche del regista Peter Jackson.
Ad arricchire il testo, anche una raccolta dettagliata d’informazioni, aneddoti e curiosità sulle edizioni pubblicate in Italia dal 1967 e le interviste ad alcuni tra i più importanti protagonisti delle vicende narrate: Elena Conte Jeronimidis. Quirino Principe, Francesco Saba Sardi e Piero Crida.

ORONZO CILLI, membro della Tolkien Society inglese è il curatore della Collana di studi sulla vita e sulle opere di “J. R. R. Tolkien, Il mondo di Tolkien”, per Cafagna Editore. Ha curato la seconda edizione italiana de “Lo Hobbit annotato” di Tolkien (Bompiani, 2004) e pubblicato “J. R. R. Tolkien: la prima bibliografia italiana dal 1967 ad oggi” (L’Arco e la Corte, 2013) e “J. R. R. Tolkien l’esperantista. Prima dell’arrivo di Bilbo Baggins” (Cafagna Editore, 2015), in edizione italiana e inglese con gli americani Arden R. Smith e Patrick H. Wynne e la prefazione dell’inglese John Garth. Quest’ultimo, nato da un lavoro di ricerca che lo ha portato a ritrovare un documento inedito sul rapporto intercorso tra Tolkien e il movimento esperantista britannico gli è valso una visibilità internazionale e ampia citazione nel libro di “Tolkien A Secret Vice: Tolkien on Invented Languages” (HarperCollins, 2016) curato da Dimitra Fimi e Andrew Higgins. Conferenziere e promotore di iniziative tolkieniane, è tra i più importanti giovani studiosi italiani di Tolkien. Cura il più seguito blog sul tema (http://tolkieniano.blogspot.com) ed è il presidente dell’Associazione Collezionisti Tolkieniani Italiani.

Ingresso libero

Palazzo della Penna
Via Podiani, 11
Perugia

Tag: , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: