Referendum, commento di Sandro Colaiuda, nuovo Partito Socialista

sandro-colaiuda

Sandro Colaiuda

Riceviamo e pubblichiamo

“Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi” (Sandro Pertini, 1979, messaggio di fine anno agli Italiani).

Mai parole furono più profetiche, ci ricorda Sandro Colaiuda, coordinatore per l’Umbria del Nuovo Partito Socialista, il quale ringrazia, per l’impegno dimostrato in occasione del referendum costituzionale del 4 dicembre u.s., il vice-coordinatore Luigi Galdiero, il coordinatore della Provincia di Perugia, Massimiliano Falcucci e il coordinatore della Provincia di Terni, Renzo Durante, ma soprattutto ringrazia tutti gli Italiani che, con il loro voto, hanno difeso ad ogni costo la nostra Repubblica, opponendosi a chi, con un colpo di mano, voleva privare la Carta Costituzionale dei suoi intrinseci valori.

Ora si deve voltare pagina. Sarà necessario tornare subito al lavoro ed il Nuovo Partito Socialista si impegna sin da ora con il suo contributo nello scenario politico, che porterà a riformare questo nostro Paese, ben consapevole della grande eredità morale trasmessa: mai la nostra Repubblica dovrà essere privata della sua libertà e della sua dignità.

Sandro Colaiuda  –  Coordinatore per l’Umbria del Nuovo Partito Socialista

Annunci

Tag: , , ,

Una Risposta to “Referendum, commento di Sandro Colaiuda, nuovo Partito Socialista”

  1. Marcello Ramadori Says:

    avevo già scritto a Colaiuda con molto interesse per conoscerlo, come faccio a telefonare o a cercarti,? E’ urgente ovviamente per ragioni politiche,Marcello Ramadori

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: