MICHELE BRAVI A SAN REMO, LA PRIMA VOLTA UN TIFERNATE DOC ALL’ARISTON

michele-bravi1“Cantare sul palco dell’Ariston, tra i big di San Remo, è il riconoscimento giusto al talento di Michele, tifernate che fa onore alla sua città e che rappresenta un esempio per tanti giovani alla ricerca di una strada nel mondo dello spettacolo”: c’è compiacimento ma anche un po’ di emozione nelle parole con cui il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta e il vicesindaco Michele Bettarelli, assessore alla Cultura, commentano la notizia che Michele Bravi, vincitore di X Factor, you tuber campione di condivisione, parteciperà alla prossima edizione di San Remo nella categoria “Big”.

“Naturalmente la gloria è tutta di Michele. Deve sapere però che i suoi concittadini, come accaduto in precedenza, lo seguiranno a distanza perché tutta la nostra comunità guarda con attenzione alla sua carriera e auspica che il Festival possa essere il trampolino di lancio definitivo per una personalità così distinta nel panorama nazionale e già così apprezzata dai maggiori autori e cantautori italiani. Anche se nelle prossime settimane sarà molto impegnato nel prepararsi al meglio per l’appuntamento con San Remo, Michele è e sarà sempre gradito nella sua città e a questa Amministrazione che ha particolarmente a cuore i talenti giovani e promettenti. La globalizzazione induce a pensare che nella periferia non possano crescere idee e artisti. Michele ci insegna che qualsiasi luogo è adatto a coltivare i propri sogni e che ogni sogno ha bisogno di tempo, duro lavoro, pazienza e determinazione, per diventare realtà. Ricordiamo ancora il bagno di folla del suo concerto al Teatro degli Illuminati, quando i tifernati si strinsero intorno a lui in vista della finale di X Factor. Oggi vogliamo che senta lo stesso calore in vista di un debutto difficile ma anche esaltante per qualsiasi artista. Essere nella rosa della maggiore manifestazione canora italiana è di per sé una vittoria: fin da ora ci complimentiamo anche con l’altra umbra in competizione, Valeria Farinacci, e rivolgiamo un in bocca al lupo a Michele e alla sua famiglia, – il padre Stefano Bravi, primario di Medicina, la mamma Giovanna, le sorelle Marta e Gaia – perché la famiglia nei successi personali svolge sempre un ruolo non trascurabile. E’ dunque merito anche loro se per la prima volta un tifernate doc salirà sul palco di San Remo”.

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: