“Il Disabile deve essere Valorizzato e non Compatito”

guidi

Antonio Guidi

L’ex Ministro Antonio Guidi a Foligno sensibilizza su Disabilità, Famiglia e Lavoro.
Famiglia, Lavoro e Disabilità. Tutti argomenti onorevoli e che vanno sostenuti e valorizzati per il bene comune della nostra Penisola. Questo in sunto la presentazione del progetto elettorale dell’ex Ministro della Famiglia Prof. Antonio Guidi (primo Ministro con Disabilità), a Foligno per la candidatura in Umbria al Senato della Repubblica Italiana con Fratelli D’Italia.
Illustra la sua difficoltà per questa campagna elettorale in Umbria che porta avanti deciso e con forza, ricordando che i bambini con difficoltà dalla nascita non devono essere “compatiti dallo Stato” bensì occorre scoprirne le qualità, occorre valorizzarli ed essere messi in condizioni di non farli sentire un peso bensì una ricchezza sia sociale che produttiva.

“Tutto è più faticoso. Ma è bello fare politica, una missione per aiutare chi ha bisogno, l’Umbria è stata sempre nel mio cuore”.
“Non conviene governare con arroganza perché fa male a chi soffre. E neanche le troppe critiche vanno bene in politica perché si propone il nulla. E fanno male al popolo. Gli inciuci non devono esistere perché il potere lo ha il popolo. E non dimentica” queste le frasi più forti di Guidi durante l’incontro elettorale a Foligno, concludendo che “la mancanza dei valori voluta dal “nostro progresso” non porterà importanti novità per il futuro, in primis non porterà figli. Un problema enorme non solo per il presente.
Guidi è “un Inno alla Vita”, lo illustra il candidato alla Camera de Deputati Marco Cesari.

 

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: