Posts Tagged ‘abruzzo’

ASSISI, AD EMERGENZA ORMAI CONCLUSA DOVE SONO FINITI I FONDI PER L’EMERGENZA TERREMOTO DELL’ABRUZZO?

17 febbraio 2011

La Nota di Giorgio Bartolini

Giorgio Bartolini

Purtroppo ho conosciuto bene in questi ultimi anni Ricci nel suo ruolo di sindaco.  Per questo motivo mi è venuto un “dubbio atroce”, che purtroppo è realtà. I fondi raccolti finalizzati al terremoto d’Abruzzo e confluiti alle casse del Comune di Assisi, compresi quelli delle numerose associazioni cittadine che hanno aderito all’invito rivolto da lui stesso “un euro per l’Abruzzo”  nel mese di aprile 2009, non sono stati versati. Ricordo che Ricci, dopo il tragico evento, ha propagandato più volte, come è solito fare, questa sottoscrizione. Ha comunicato alla stampa questo suo intendimento, poi si recò in Abruzzo, così come il Presidente del consiglio comunale Cannelli, e la stampa riportò la notizia con una sua dichiarazione. Anche in Giunta auspicò che gli assessori e il Presidente del Consiglio versassero un contributo.
Ho devoluto il mio compenso di amministratore di un mese. Anche per questo mi sento legittimato a conoscerne il resoconto. Ho sollecitato in giunta almeno un paio di volte, anche se non di competenza del mio assessorato, l’accredito dei fondi raccolti. L’iniziativa esprime il solito stile propagandistico di Ricci, che non risparmia nemmeno il terremoto.
Dall’eco del Subasio del luglio 2009 si legge: “occorre anche consolidare un patto di amicizia permanente , che durante tutto il periodo della ricostruzione, possa assicurare un sostegno alle genti d’Abruzzo”. Sostegno che, ad emergenza ormai conclusa da tempo, si è rilevato il solito “bla bla”. Si tratta di un grave atto di amministrazione irresponsabile, di superficialità, che esprime insensibilità,  che manca di rispetto alle genti di Abruzzo, ai cittadini di Assisi ed alle associazioni che, numerose, hanno tempestivamente corrisposto all’invito rivolto dall’amministrazione comunale in nome della vera solidarietà. Quella stessa che nel 1997, e lo posso testimoniare, c’è stata nei nostri confronti. Almeno, visto che sindaco e presidente del  consiglio si sono recati in Abruzzo, dicano quanto loro hanno devoluto. Questo grave atto di cattiva amministrazione pubblica conferma il giudizio che purtroppo mi sono fatto in questi anni sulla sua incapacità di saper amministrare in qualità di sindaco. Rimane un interrogativo: che fine hanno fatto quei fondi per l’emergenza del terremoto d’Abruzzo?

 

 

Annunci

Gita in Abruzzo dei Motociclisti Non Agitati

28 settembre 2010

Grande esodo di gruppo per i Motociclisti Non Agitati in terra d’Abruzzo. La numerosa compagnia (32 moto per la precisione) si ritrovata di buonora alle 7,00 ad Umbertide (PG) per la partenza con destinazione L’aquila,  per l’esattezza Rocca Calascio, una importante fortezza posta a 1400 mt d’altitudine. La Rocca,  un’antica fortificazione a torre risalente al primo medioevo, si trova in pieno parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga. E’ Famosa anche come scenario per numerosi film di successo, tra cui Il nome della Rosa e Lady Hawke.

Il piacere dei Motociclisti Non Agitati è quello di unire il divertimento dello stare insieme alla cultura e questa particolarità è stata molto apprezzata anche da motociclisti provenienti da tutta Italia che hanno fatto richiesta di adesione al movimento..

Oltre aver potuto ammirare le bellezze storico-artistiche, i NonAgitati hanno potuto toccare  con mano la ripresa della attività (della vita) del dopo-sisma che ha colpito questa Regione, quasi a voler rispondere all’appello della poetessa aquilana Patrizia Tocci “veniteci a trovare, venite a vedere la nostra città,  poi parlatene con amici e parenti e fate loro capire qual’ è la vera situazione