Posts Tagged ‘avis’

Emergenza sangue all’ospedale Silvestrini di Perugia

27 dicembre 2014

COMUNICAZIONE IMPORTANTE:

L’Ospedale di Perugia ci comunica la necessità di sangue 0 negativo.
Quanti potessero possono recarsi senza prenotazione o appuntamento, presso il Centro Immunotrasfusionale di Perugia (sito c/o l’Ospedale Silvestrini)

APERTO TUTTI I GIORNI DAL LUN AL SAB MATTINA DALLE 8.00 ALLE 11.00,

per sottoporsi alla visita medica ed al prelievo del sangue necessario per eseguire gli esami di laboratorio per accertare l’idoneità; è bene non essere a digiuno, facendo una colazione leggera (no latte, no cornetto) avendo bevuto acqua. Le donne devono astenersi durante il flusso mestruale e per alcuni giorni dopo.
L’idoneità alla donazione viene comunicata dopo la visita medica e il nuovo donatore verrà invitato ad effettuare la prima donazione.

Iniziativa AVIS Comunale di Perugia, in programma per domenica 19 gennaio , in collaborazione con l’Associazione “Donne dell’Est”

18 gennaio 2014

Continua senza sosta il lavoro della Sede Perugina dell’Avis che, archiviati i risultati se pur non esaltanti, ma comunque soddisfacenti del 2013 appena conclusosi domenica 19 porterà in essere l’ennesimo risultato delle collaborazioni strette con le altre associazioni cittadine di (more…)

Volontari Avis, angeli silenziosi al servizio dei sofferenti

10 settembre 2013

Avis, il silenzioso e insostituibile mondo dei donatori di sangue al servizio della

Gianguido Colato

Gianguido Colato

nostra comunità, proviamo a conoscerla meglio e ne parliamo con Gianguido Colato, vicepresidente comunale di Perugia, nella sede di San Sisto.

di Francesco La Rosa

Colato, come avviene la raccolta nel comune di Perugia?

La raccolta può essere fatta in tre modi, ospedaliera, mista, o associativa. Però abbiamo il compito di mantenere i rapporti con i donatori, con attività di chiamate quando è necessario e attività di promozione sul territorio.

Che intende per attività di chiamata?

Noi chiamiamo i nostri soci quando ci sono necessità urgenti o quando serve un tipo di sangue particolare, purtroppo non possiamo fare scorte perché il sangue va in scadenza e sarebbe uno spreco (more…)

Avis e immigrati, unione vincente

27 agosto 2013

Continua senza sosta la collaborazione tra l’Avis Comunale di Perugia e la Consulta degli Immigrati. Il Torneo tra le squadre rappresentanti le varie nazioni presenti nella nostra città non si è fermato neanche per il caldo torrido del ferragosto, così come gli esempi di volontariato e vicinanza alla collettività che, in questo caso si concretizza con la presenza di una rappresentanza dei giocatori presso il Servizio Immuno Trasfusionale dell’Ospedale di Perugia per effettuare la loro prima donazione di sangue.

Agli atleti arriva il plauso della sede comunale dell’Avis di Perugia che, proprio dalla sinergia con la Comunità degli Immigrati ha deciso di dare il suo contributo attivo non solo alla promozione della donazione del sangue, ma anche e soprattutto in appoggio alla integrazione ed approfittano dell’occasione per invitare chi ancora non lo fosse a diventare donatore di sangue periodico e diventare portatori del messaggio dell’Avis. Donare è bello, passate parola

 

Un nuovo consiglio direttivo per l’Avis Perugia

8 marzo 2013

di Mariangela Taccone

Un nuovo Consiglio Direttivo per l’Associazione Volontari Italiani Sangue di Perugia. Si è tenuta, infatti, la scorsa settimana l’annuale Assemblea Ordinaria ed Elettiva dell’associazione che ha visto la nomina dei nuovi (more…)

Andrea Antonelli: pit stop nella sua Umbria per l’emergenza sangue

3 agosto 2011

Venerdì 5 agosto alle ore 18, il giovane pilota castiglionese già testimonial della campagna donazioni Avis comunale fa tappa al Centro Commerciale Emisfero di via Settevalli

“Donando il sangue, sostieni la vita” è lo slogan della campagna promozionale che lo vede in prima linea, come testimonial dell’Avis comunale di Castiglione del Lago, cittadina lacustre dove è nato 23 anni fa. E proprio in occasione della pausa estiva del campionato mondiale, Andrea Antonelli e la sua moto fanno un pit stop per promuovere la solidarietà. “Quale miglior esempio di Andrea? Campione nello sport e campione nella vita” – ha affermato Massimo Gattobigio, delegato Avis e fondatore del fan club del giovane centauro, raccontando della disponibilità del giovane nello sposare la causa dell’associazione. Antonelli, fin da bambino sulle due ruote, è senza dubbio una delle più concrete promesse del motociclismo italiano: nel 2007 si è aggiudicato il titolo di vicecampione d’Europa stock 600, anno scorso si è classificato terzo (ex aequo) al campionato del mondo superstock 1000 Wsbk aggiudicandosi il premio della giuria dei giornalisti del Corriere dell’Umbria come miglior pilota della nostra regione per la stagione 2010. In questo 2011 sta regalando grandi soddisfazioni nel superstock 1000 Fim Cup, (versione under 26 del campionato superbike) con il Team Lorini Honda Italia. E venerdì, insieme ai volontari castiglionesi dell’Avis, Antonelli dedicherà attenzione ai fan, ai curiosi e agli appassionati di motori grandi e piccini per distribuire materiale informativo e sensibilizzare l’opinione pubblica circa l’importanza della donazione.

Paciano: set della mietitura e della battitura, “Lambretta, che passione!” e Festa del Donatore Avis

1 luglio 2011

Il Centro Sociale Anziani “Remo Boldrini” in collaborazione con la locale sede AVIS organizzano sabato 2 luglio a partire dalle ore 16,30 in località Le Case e Fontepaciano la rappresentazione della mietitura del grano. A seguire il tradizionale “merendino” e alle 18,30 la “carratura del grano con i buoi. Alle ore 20 cena contadina e balli sull’aia con il Gruppo I Ricordi.

Domenica 3 luglio alle ore 11 “Lambretta, che passione!” arrivo in piazza Santa Maria degli equipaggi del 10° Raduno Regionale del Lambretta Club Umbria, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con il Patrocinio della Provincia di Perugia. Tutti i modelli attesi si distinguono per forma e caratteristiche differenti tra di loro. Sfileranno lambrette modello D della prima metà degli anni 50,  le più evocate dalla memoria collettiva: sono quelle con tutto il telaio tubolare in vista e i due sellini che si rifanno ai modelli iniziali, ovvero la lambretta  A e B. Ci saranno anche alcuni modelli LD che insieme alle più rare LC rappresentano i primi modelli tutti carenati della seconda metà anni 50. Inoltre tanti modelli LI che fino al termine della produzione Innocenti hanno rappresentato l’evoluzione degli scooter del prestigioso marchio. Chiuderanno il corteo i modelli della Lambretta LI 2a serie utilizzati nel famoso film “Torna a settembre” con gli attori Rock Hudson e Gina Lollobrigida.

Nel pomeriggio di domenica si prosegue alle ore 16 con la Festa del Donatore Avis che avrà inizio con la Benedizione dei Labari e si concluderà con la premiazione dei “Donatori AVIS” e dei lavori “I colori dell’AVIS” realizzati dagli alunni della scuola materna e primaria.  A partire dalle ore 17 in località Le Case la rievocazione della Battitura del Grano con lo scorgiato e successiva concia e pesa con lo staio a cura del CSA. Segue la rievocazione della ricca cena contadina a conclusione dell’attività nei campi, con canti popolari e balli sull’aia con l’immancabile fisarmonica.

Info:  Paciano Eventi – 075.830430