Posts Tagged ‘brindisi’

Evviva…brindiamo ai Maya e al nostro futuro

13 dicembre 2012

LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

In un’ Italia che sta sprofondando per effetto di questa grande crisi, ci  si mettono pure le profezie dei Maya. Antico e rispettabile popolo millenario!! Tra profezie e superstizioni gli italiani cosa fanno? Semplice…  si preparano : a chi non importa nulla, a chi si sta preparando addirittura (more…)

Annunci

BRINDISI: E’ IL GIORNO DELLA VERGOGNA, FORSE E’ GIUNTO IL MOMENTO CHE QUALCUNO VADA A CASA DEFINITIVAMENTE O SARA’ TROPPO TARDI

19 maggio 2012

Mai si era giunti a tanto, mai si era caduti così in basso, mai si era arrivati a colpire un gruppo di adolescenti nella loro scuola, con un attacco perpetrato con un ordigno che è degno solo del più abietto degli esecutori e di una vigliaccheria senza pari; per uccidere e ferire dei pacifici studenti, che sono li per prepararsi al loro futuro, per studiare cercando di concretizzare il loro avvenire, il loro lavoro la loro esistenza; spazzando via con una esplosione il loro sorriso, la loro innocenza ogni loro certezza o speranza, dipingendo sui loro volti il terrore la disperazione il sangue la (more…)

Brindisi, tutti parlano di mafia, ma siamo sicuri?

19 maggio 2012

Oggi l’Italia è in mano a due opposte fazioni, ambedue a loro modo pericolosissime per il popolo italiano. Di contorno, vi è una criminalità organizzata e un terrorismo strisciante, che con attentati dinamitardi vengono usati da ambedue le fazioni, per condizionare l’opinione pubblica ed inviare messaggi a chi li può decodificare. Quindi siamo tornati alla mai sopita strategia della tensione. Piazza Fontana, Bolonga, ecc. ecc. ora Brindisi. A chi è diretto il messaggio? A cosa si riferisce tale messaggio? Possibile che la politica non riesca a dialogare civilmente in questa Italia del 2012? Diceva Paolo Borsellino: “Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio, o si fanno la guerra o si mettono d’accordo”. Sbagliava di poco, ci aveva quasi azzeccato, solo che aveva trascurato l’enorme doppiezza della politica e l’uso che questa fa della mafia e degli occasionali terroristi.

Stelio Bonsegna

 

CIAO AL NATALE CON UN “BRINDISI SOTTO LE STELLE” A CASALALTA DI COLLAZZONE

3 gennaio 2012

Pochi giorni alla chiusura delle festività natalizie e un ultimo appuntamento a Collazzone con il cartellone di eventi, “Brindisi sotto le stelle”, promosso dall’assessorato comunale alla cultura. Dopo l’appuntamento teatrale con “Eroine del risorgimento”, spazio alla musica. Venerdì 6 gennaio, alle 16, infatti, nella frazione di Casalalta, si terrà un brindisi in piazza con l’esibizione dei “Maestri zampognari” con Daniele Bernardini alla zampogna e Giovanni Brugnani alla ciaramella. Ancora musica alle 17, nella chiesa parrocchiale, con il concerto della filarmonica “A. Berardi-Bonini” di Collepepe diretta dal maestro Giuseppe Cecchetti.