Posts Tagged ‘centro’

DOMENICA, MALEDETTA DOMENICA, A QUANDO LE CHIESE NEI CENTRI COMMERCIALI?

9 maggio 2017
Chiesa-Centro-Commerciale“… non solo Dio è morto, ma provate a trovare un idraulico la domenica.”
È questa una celebre e fulminante battuta umoristica di Woody Allen che però rischia di essere ormai superata dalla consuetudine odierna di non osservare più il riposo festivo, per ragioni essenzialmente commerciali. In virtù di una crisi economica globale, le grandi aziende di distribuzione delle merci si vedono costrette ad aumentare l’offerta, ampliandone il tempo di esposizione e di vendita. Non tutti i dipendenti sono d’accordo con gli indirizzi sindacali, ma ciò che conta è la legge del mercato!

(more…)

“Cantine in Centro” premia i passiti dell’Umbria

13 settembre 2016

migliori-passiti-premiatiDomenica scorsa Cantine in centro 2016 ha chiuso la sua tre giorni dedicata alle eccellenze vinicole dell’Umbria con la premiazione dei migliori vini passiti che, dai Colli del Trasimeno a Montefalco, hanno partecipato alla selezione. Al vertice della classifica lo Sperello Vinsanto Colli del Trasimeno DOC della cantina Berioli, seguito dal Vin santo Colli del Trasimeno DOC dalla cantina Pucciarella e dal Sagrantino passito di Montefalco DOCG di Lungarotti. Premio speciale per la migliore etichetta al Lumia vendemmia tardiva IGT della cantina Carini. A consegnare i premi – quattro stampe a tiratura unica realizzate dai fumettisti della Biblioteca delle Nuvole di Perugia – sono stati l’organizzatore di Cantine in Centro Massimo Tesorini, Marco Servili e Roberto Canali, esperti sommelier, i giornalisti Bruno Petronilli e Maurizio Pescari e il direttore dell’iniziativa Claudio Cerquaglia, ristoratore e sommelier. (more…)

Claudio Ricci: l’Italia non può perdere le Olimpiadi 2024

11 settembre 2016

bandieraSe Roma non firma si proponga la rete delle citta e delle regioni del centro Italia.

L’Italia non può perdere l’occasione delle Olimpiadi 2024 perché “siamo favoriti nella candidatura” e sarebbe, molto più dell’Expo 2015, una grande opportunità di riqualificazione urbana, ambientale e promozione, nel mondo, della cultura e del turismo (che deve diventare, sempre più, una nostra “industria” preminente).
Il Governo, su questo punto strategico, non può essere “solo spettatore”, di quello che deciderà il Sindaco di Roma, in quanto è evidente, a tutti, l’interesse nazionale che, cita Claudio Ricci (consigliere regionale dell’Umbria), può determinare specifici provvedimenti nazionali.

(more…)

“Cantine in Centro”, domenica l’omaggio ai vini rosati e ai passiti dell’Umbria

10 settembre 2016

venerdi-pm-16Stand aperti dalle ore 10 alle 20

Ultimo giorno di “Cantine in Centro”, l’evento dedicato al bere umbro che quest’anno raccoglie la sfida di dare dignità ai vini rosati di qualità, ancora troppo spesso poco considerati ma in realtà poco conosciuti.  Per chi è interessato a conoscerli e ad apprezzarli l’appuntamento è  domenica al Bistrot di Perugia alle ore 11 e alle 17 con le  degustazioni guidate ispirate a “rose e rosati”: un viaggio alla scoperta dell’identità dei migliori vini rosati umbri realizzato in collaborazione con le Strade del Vino del Trasimeno e Perugia Flower Show.  Ma Cantine in centro vuole rendere omaggio anche a un altro grande protagonista della tradizione enologica dell’Umbria, il vino dolce ottenuto da uve appassite, cui è dedicato un concorso a cui partecipano varie aziende vinicole da tutta la regione. Le degustazioni e le selezioni si svolgeranno nel Centro servizi camerali G. Alessi con premiazioni alle ore 17. I premi – una stampa a tiratura unica realizzata dai fumettisti della Biblioteca delle Nuvole di Perugia – sono quattro: tre per i migliori vini passiti e una per la migliore etichetta. (more…)

Umbria da bere. A Perugia torna “Cantine in Centro”

8 settembre 2016
cantine

Fernanda Cecchini, Cristiana Casaioli, Massimo Tesorini, Maurizio Pescari 

Dal 9 all’11 settembre nel centro storico di Perugia il vino è rigorosamente made in Umbria: bianco, rosso e rosato, passito, biologico e biodinamico. Tra le novità 2016 concorso dei vini passiti, degustazioni guidate di rosati e mostre a tema. Apertura stand: venerdì e sabato dalle ore 15 alle 22, domenica dalle  ore 10 alle 20

Dal 9 all’11 settembre torna a PerugiaCantine in Centro”, l’evento dedicato alle eccellenze vinicole del territorio umbro, organizzato dall’associazione culturale “Collega_menti”. Un weekend dedicato ai migliori vini made in Umbria che si incontrano nel cuore dell’acropoli perugina, in piazza Matteotti e via Mazzini, per lasciarsi conoscere e assaporare all’insegna del “bere consapevolmente”: bene e senza esagerare. In programma mostra mercato, degustazioni guidate, convegno, passeggiata a tema, mostre ed altri iniziative collaterali ricondotte in qualche modo al vino, quale occasione di conviviali piaceri ma anche importante risorsa economica e turistica del nostro territorio. (more…)

CENTRODESTRA UMBRO, IL VUOTO TOTALE AD OGGI NESSUN CANDIDATO CREDIBILE PER LA LEADERSHIP, NESSUNA PROPOSTA, NESSUNA IDEA.

2 settembre 2016

Lettera di un lettore – Perugia

Il centrodestra umbro, ma anche nazionale dopo la competizione regionale sconta un difetto culturale genetico, quello che attribuisce alla leadership un valore totalizzante e mette il resto – programmi, staff, lavoro collettivo – in secondo o terzo piano. Fino a quando ci sono state facce e nomi da spendere, ha funzionato. Ma all’elettore di (more…)

Movimento per Perugia: Ricci è causa della sonora sconfitta nel Comune di Assisi

9 giugno 2016

movimento per perugiaLe ultime elezioni amministrative, per quanto riguarda il centrodestra, hanno emesso due “sentenze” inappellabili:

1) Il centrodestra non esiste più, distrutto da Berlusconi;

2) Divisi non si va da nessuna parte. (more…)

Rendi Magica la tua estate, le isole Eolie ti aspettano

8 giugno 2016

carCarasco Holiday & Hotel è un concept di vacanza personalizzata riservata ad ospiti attenti e desiderosi di scoprire le Eolie.

Il Carasco è uno dei primi alberghi sorti alle Eolie, a picco sul mare, in una posizione incantevole e irripetibile.

Da subito, struttura di riferimento per gli spazi ampi e panoramici e la qualità dei servizi offerti ai primi turisti che scoprivano la magia delle Eolie, cercando accoglienza di classe. (more…)

Il Centro Democratico appoggerà ad Assisi la candidatura a Sindaco di Stefania Proietti e la sua lista civica.

29 aprile 2016

centrodemocratico-300x205[1]Il Centro Democratico appoggerà ad Assisi la candidatura a Sindaco di Stefania Proietti e la sua lista civica.

Stefania rappresenta una lieta novità nella vicenda amministrativa e politica di Assisi, la sua storia personale, professionale, l’impegno nel sociale e nei movimenti cattolici, contribuiscono a proporla oggi come il candidato ideale e domani come il Sindaco di Assisi.

Il Centro Democratico sceglie un candidato che rappresenta una novità per la città di Assisi e anche per la politica regionale.

Il Centro Democratico si impegnerà a fondo affinché con Stefania Proietti si possa scrivere anche ad Assisi una pagina nuova

 

Monaco/Prc: a Umbertide minacciata la libertà di culto

5 aprile 2016

rifRiceviamo e pubblichiamo

 

Rifondazione comunista di Perugia condanna fermamente il vile atto intimidatorio avvenuto ieri a Umbertide nei pressi del cantiere dove è in corso la costruzione del nuovo centro culturale islamico; un gesto che denota vigliaccheria e intolleranza e che mostra la totale estraneità rispetto allo spirito di integrazione e dialogo di una città che tra le prime in Umbria oltre venti anni fa ha accolto le prime comunità di immigrati. (more…)

CITTA’ DI CASTELLO: BURRI MA NON SOLO: SI MOLTIPLICANO LE INIZIATIVE CULTURALI IN CITTA’

5 aprile 2016

cit“Quello trascorso è stato a Città di Castello un fine settimana all’insegna della cultura, che ha riempito il centro storico di turisti ma anche di tanti tifernati, protagonisti in prima persona delle iniziative di grande respiro proposte da Artea, Calibro e il Centro Fotografico tifernate. Ognuno con la sua specificità e con pubblici non sempre coincidenti, le tre manifestazioni hanno catalizzato l’attenzione e occupato la scena mediatica. Sulla scia di Burri, le numerose e vivaci anime cittadine stanno imprimendo un’accelerazione alla vita culturale di cui il Comune non può che essere soddisfatto perché esprimono la qualità di un territorio tanto quanto l’arte, l’ambiente e una crescita sostenibile”: (more…)

E’ penale e politica la vicenda del Nuovo Centro Commerciale COOP Fontecese di Gubbio?

22 marzo 2016

Riceviamo e pubblichiamo

Quella che in Tal sede ci si sforzerà di esporre, si spera, nella maniera più chiara possibile, è una vicenda che, originariamente percepita dagli odierni scriventi come “ambigua” e sicuramente lesiva dei propri diritti, ha assunto nel tempo e continua ad assumere tratti sempre più nitidi ed al contempo complessi e sconcertanti.  Una vicenda che coinvolge  personaggi, professionisti e centri d’interesse molteplici, pubblici e privati,  una vicenda che si ritiene dotata di un’offensività e lesività, oltreché di una, per  certi aspetti, incontrovertibile penale rilevanza, che va ben oltre la nostra sfera soggettiva ed individuale, coinvolgendo invece, contrariamente a quanto inizialmente  si pensava, l’intera “comunità” politica Eugubina e Regionale.  Una vicenda per  la quale pende, innanzi al Consiglio di Stato, processo d’appello volto a vagliare  nel merito l’intero iter seguito dall’amministrazione Comunale di Gubbio e  dalla Regione Umbria, volto all’approvazione della costruzione di un enorme  centro commerciale nel territorio Eugubino, procedimento dagli scriventi instaurato;  ma che oramai ha ben oltrepassato il solo ambito amministrativo ed ha oramai  definito un profilo penalmente rilevante.  Visto il continuo silenzio ed immobilismo delle amministrazioni Comunale e Regionale, a tutti i livelli, nonostante le  numerose sollecitazioni FORMALI a controllare ogni singolo aspetto di tale iter, e non  ultimo aspetti di carattere penale e sollecitando tali amministrazioni a trasmettere alla  Procura della Repubblica di Perugia tutta la documentazione, COSA MAI FATTA!!. Gli scriventi, prendendo atto di tale sconcertante immobilismo, hanno presentato presso gli organi competenti, una serie di DENUNCE – QUERELE che coinvolgono  tali “centri di potere” pubblici e privati sia Comunali che Regionali.

Per maggiori dettagli, gli scriventi organizzeranno una conferenza stampa  nelle prossime settimane.

 I Ricorrenti. 

Amministrative di Assisi, il Centro Democratico di Ronconi prende le distanze dal Pd

22 marzo 2016

centrodemocratico-300x205[1]Non è scontato , al di là di poco concludenti confronti a livello regionale, che Il Centro Democratico  sostenga una qualsiasi candidatura proposta dal Pd di Assisi.

Al di là delle formali dichiarazioni di convergenza verso le parole del vescovo di Assisi, e per altro non ci potrà essere indifferenza vero le scelte dei cattolici,   la questione della accoglienza sarà dirimente per la scelta del candidato da appoggiare e altrettanto lo sarà nel non convergere con  quei partiti e con i candidati da loro appoggiati  che delle pulsioni xenofobe fanno una bandiera.

Il candidato di Assisi dovrà essere oltre che segno di forte  discontinuità, altrettanto moderato e in grado di far convergere sulla sua persona e sul suo schieramento gran parte dei moderati che pure rappresentano la maggioranza degli elettori di Assisi.

Maurizio  Ronconi

Ronconi: Anche se tardiva, condivisibile la contrarietà del sindaco di Foligno della chiusura delle Comunanze agrarie

1 marzo 2016

centrodemocratico-300x205[1]Stupisce come la Regione dell’Umbria, nel tempo in cui sono state praticamente sciolte le Comunità Montane, il governo ha decretato l’assorbimento del Corpo delle Guardie Forestali a quello dei carabinieri, decreti un ulteriore impoverimento delle associazioni di comunità da secoli impegnate nella cura e nella coltivazione dei territori montani. (more…)

La nomina dei nuovi Direttori generali della sanità Regionale non doveva segnare la svolta della novità?

13 febbraio 2016

centrodemocratico-300x205[1]Ad oggi l’unica novità è che non c’è novità ma solo i soliti rinvii che sanno tanto di trattative spartitorie.

Dispiace questo comportamento da parte di una Giunta regionale che dovrebbe invece impegnarsi per recuperare spazi politici ed autorevolezza  politica.

Almeno questo era  il progetto dei centristi che pure  hanno sostenuto il centro sinistra e che contrariamente agli altri continueranno a sottolineare ritardi ed incertezze. Senza sconti.

Maurizio Ronconi

FORZA ITALIA GIOVANI TERNI ED IL CENTRO REMIERO DI PIEDILUCO

4 febbraio 2016

piedRiceviamo e Pubblichiamo

Privato è bello. Noi di Forza Italia magari non lo diciamo sempre, ma spesso si. Sarà perché il nostro è un movimento liberale, ed in quanto tale non disdegna di certo la partecipazione della società, in tutte le sue ramificazioni, nella gestione della cosa pubblica, oppure sarà perché qui a Terni l’efficienza dell’amministrazione locale è quel che è, fatto sta che in più di una circostanza abbiamo caldeggiato l’intervento di un soggetto “esterno”, rispetto a quelli istituzionali, al fine di sanare delle situazioni, per così dire, delicate. (more…)

Valentino Valentini in Cina, Centrodestra: “Che ci è andato a fare il Consigliere della Marini?”

21 gennaio 2016

“La Giunta regionale spieghi se Valentino Valentini, il Consigliere politico  della presidente Marini, durante la missione istituzionale pagata con risorse pubbliche, ha presenziato anche alla fiera mercato per commercializzare i prodotti della sua azienda e come mai la sua azienda ha trovato spazio alla fiera mentre alla altre imprese sembra che fosse stata comunicata la mancanza di spazi”. (more…)

Ronconi: Il senatore Giovanardi Ricci non se lo fila nemmeno

17 ottobre 2015

Qualcuno avverta  il senatore Giovanardi , appena uscito dal Nuovo Centro Destra  ed intenzionato, dice lui, a ripartire dai territori e in Umbria da Ricci, che il candidato perdente di centro destra alla regione  a Giovanardi non se lo fila neppure, impegnato com’è a consolidare alleanze con la destra di Salvini, della Meloni, con Forza Italia, ovvero con quella parte politica che Giovanardi ha abbandonato.

La verità è che quando di parla dell’Umbria i politici romani si fanno prendere la mano tentando di strumentalizzare tutto quello che c’è oppure, vengono avvolti da una inestricabile confusione.

MODA, NUOVE PROPOSTE AUTUNNO INVERNO NEL FASHION SHOW A PIAZZAUMBRA

18 settembre 2015

home_fashion090915Un pomeriggio di festa all’insegna dello stile e delle nuove proposte in tema di abbigliamento e accessori. È quello che si svolgerà, domenica 20 settembre dalle 17, nel centro commerciale PiazzaUmbra in occasione del ‘Fashion show’. Una sfilata di moda alla quale prenderanno parte tutti i punti vendita della struttura di Trevi che avranno così la possibilità di presentare le nuove collezioni autunno-inverno 2015-2016 donna, uomo, bambino. Non mancherà lo spazio, nelle due ore dedicate all’evento, per gli accessori. A chiudere sarà il defilé della nuova collezione di abiti da sposa.

TORNA LO “SBARACCO, IL SALDO DEI SALDI” NEL CENTRO STORICO DI PERUGIA

22 agosto 2015

Sbaracco-4988Corsa alle ultime occasioni, a Perugia, per i consumatori attenti al risparmio. Nel centro storico della città, infatti, torna lo ‘Sbaracco, il saldo dei saldi’, sabato 29 e domenica 30 agosto. La conferenza stampa di presentazione dell’evento si svolgerà lunedì 24 agosto alle 11, nel capoluogo umbro, in piazza IV novembre, alla presenza di Cristiana Casaioli, assessore al commercio e artigianato del Comune di Perugia, e Sergio Mercuri, presidente del Consorzio Perugia in centro, promotore e organizzatore della manifestazione. Lo Sbaracco, che ha il patrocinio del Comune di Perugia e come partner Minimetrò, Sipa e Umbria mobilità, coinvolgerà le attività commerciali e artigianali dell’acropoli che venderanno i propri prodotti con uno sconto ulteriore rispetto a quello già praticato, all’interno dei propri negozi o in banchi allestiti in strada.

Incontro fra i Sei Consiglieri Regionali dell’Umbria della Coalizione per il Cambiamento: Opposizione Forte, Chiara e sui Progetti per la Regione

24 giugno 2015

pal cesaroniIeri pomeriggio si sono incontrati, per una riflessione in vista dell’avvio dei lavori del consiglio regionale dell’Umbria, i consiglieri regionali eletti nella “coalizione per il cambiamento” aderenti ai gruppi consiliari Lista Ricci Presidente (Claudio Ricci e Sergio De Vincenzi), Lega Nord Noi con Salvini (Valerio Mancini e Emanuele Fiorini), Forza Italia (Raffaele Nevi) e Fratelli d’Italia (Marco Squarta).

È stato un incontro “cordiale e propositivo” nel quale è emersa la volontà di consolidare, in consiglio regionale, l’azione unitaria della coalizione di centro destra più le liste civiche (sei consiglieri) attivando una opposizione, sin da subito, forte, chiara e svolta sui progetti alternativi di sviluppo socio economico e culturale per l’Umbria.

Malgrado gli elettori umbri abbiano mandato un chiaro messaggio di cambiamento (il centro sinistra, rispetto al 2010, è passato da un vantaggio dal 20% al solo 3% delle elezioni regionali 2015, con una legge “su misura” di dubbia legittimità) il centro sinistra continua nelle “logiche antiche e desuete” della “sparizione senza cambiamento” (con già ampi contrasti che si riscontrano, anche attraverso le dichiarazioni stampa, all’interno della coalizione di centro sinistra).

La prossima settimana è in programma un “nuovo incontro” al fine di preparare adeguatamente il primo consiglio regionale (a tal proposito si sollecita il “consigliere anziano” a convocarlo in tempi rapidi) in vista dei primi adempimenti fra cui l’elezione del presidente dell’assemblea legislativa e dei due vice presidenti che andranno a configurare l’ufficio di presidenza.

Claudio Ricci, il dimissionario sindaco di Assisi, propone su scala nazionale il modello di un forte centro moderato alleato con la destra sociale

10 giugno 2015
Claudio Ricci

Claudio Ricci

“Se dopo l’estate non si gettano le basi per creare qualcosa di serio e incisivo che nel giro di 6-12 mesi possa emergere come reale contrapposizione al Pd di Renzi, la strada per il centrodestra sarà molto più in salita anche se le elezioni politiche del 2018 sembrano lontane”. Parola di Claudio Ricci, l’uomo che in Umbria ha sfiorato l’impresa storica (“un risultato quasi miracoloso” dice) facendo traballare la roccaforte rossa del governo regionale. L’ormai ex sindaco di Assisi (lascerà l’incarico appena proclamato consigliere regionale) con il suo 39,27% è arrivato a un soffio (appena 3,51 punti percentuali di distanza, poco più di 13mila voti) da Catiuscia Marini, la governatrice  del Pd fresca di riconferma. Ricci è comunque riuscito a ridurre al minimo un distacco tra centrosinistra e centrodestra che in Umbria nel 2010 era di una ventina di punti, che salgono addirittura a 30 se si guarda al 2005. (more…)

Elezioni: La strana coppia di scena al teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli

27 maggio 2015

berIl pragmatico Claudio Ricci, candidato presidente per il centro destra e il debordante Silvio Berlusconi insieme per consacrare l’unione dei moderati umbri con l’obiettivo di conquistare la Regione (more…)

Gubbio: La Coop sei tu? Contestata dai cittadini la costruzione di un nuovo centro commerciale

28 aprile 2015

coopLa notizia è precisa: sta per essere presentata una denuncia alla Procura della Repubblica per “omissione d’atti d’ufficio”. Nel mirino il presidente della Regione dell’Umbria Catiuscia Marini. L’accusa la spiega Massimo Casagrande, uno dei sei ricorrenti avverso la questione Fontecese, cioè il costruendo centro commerciale alle porte di Gubbio, dove sarà realizzato un grosso supermercato della Coop. L’imponente costruzione sarebbe gravata, secondo quanto sostengono i ricorrenti, da un innumerevole carico di irregolarità. (more…)

Tracchegiani: Sostenere i candidati del centro destra a difesa degli interessi degli spoletini

17 aprile 2015
Aldo Tracchegiani

Aldo Tracchegiani

“Mi auguro che il Sindaco di Spoleto, Fabrizio Cardarelli, si schieri apertamente a favore di Claudio Ricci e della coalizione di Centrdestra in questa competizione elettorale regionale e, in modo particolare, a sostegno dei candidati spoletini che, ad oggi, sono espressi solo dai partiti di questa coalizione.”

E’ quanto dichiara Aldo Tracchegiani, esponente di Forza Italia, candidato al consiglio regionale. “A livello personale, prima ancora che politico, gradirei che il Sindaco fosse presente all’apertura della mia campagna elettorale sabato sera 18 aprile alle ore 21 al Ristorante Zengoni, in forza del suo ruolo istituzionale. In secondo luogo, soprattutto a fronte dell’atteggiamento del PD nei confronti di Spoleto, abbandonata in consiglio provinciale come in quello regionale, almeno a quanto si legge sulla stampa locale, è opportuno che tutta la Giunta si batta per sostenere una rappresentanza cittadina nel massimo consesso regionale, cosa che, ad oggi, pare possibile solo nell’ambito del centrodestra e di Forza Italia in modo particolare.”

Aldo Tracchegiani

 

La Coalizione per il Cambiamento Sempre piu Ampia e Compatta (3 Liste Civiche e Tre Partiti): Sale l’Ipotesi di una Quarta Lista Civica legata all’Area Ternana

20 marzo 2015

ricci3La coalizione per il cambiamento è sempre “più ampia e compatta” tre liste civiche (Per l’Umbria Popolare, Cambiare in Umbria e Ricci Presidente) con Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia; negli ultimi giorni sta crescendo l’ipotesi di una “quarta” lista civica (di area ternana ma non solo) che chiederà di sostenere la coalizione per il cambiamento.

Ormai le intenzioni di voto si stanno “polarizzando” su Ricci presidente per il cambiamento dell’attuale governo della Regione Umbria (sarà, essendo un solo turno, un “referendum”: si o no al cambiamento) e tutti si stanno impegnando per unire il più possibile, partiti di centro destra e liste civiche. Chi, anche ispirandosi a dicotomie nazionali, “vorrebbe dividere” favorirebbe (ma senza esito concreto) il centro sinistra.

Sul tema della campagna elettorale domani pomeriggio Claudio Ricci compirà un itinerario ampio nelle zone del lago Trasimeno, domenica sarà nella media valle del Tevere mentre lunedì la coalizione per il cambiamento comincerà a lavorare per il “raccordo sul programma” (già pronto il riassetto organizzativo della Regione Umbria: 5 Assessori, 15 Deleghe Complessive, 30 Punti Principali di Programma).

Commento: la comunicazione di Ricci è in netto contrasto con quanto riportato il 18 scorso dal Corriere dell’Umbria. Rincorrere i sogni e creare dicotomie inesistenti, come pare qualcuno stia facendo, non fa bene alla politica. F.L.R.

 

 

La legge elettorale dell’Umbria “ducesca e incostituzionale”?

10 marzo 2015
Maurizio Ronconi

Maurizio Ronconi

Lo dice un parlamentare nazionale di Forza Italia.

Allora c’è da capire perché  consiglieri regionali di Forza Italia, Nuovo Centro Destra e Fratelli d’Italia, si sono affrettati ad accodarsi con quelli che hanno votato in Consiglio regionale quella legge.

Anche che il candidato del centro destra, Claudio Ricci, esprima una posizione in merito perché è evidente che questa ora travalicherebbe il giudizio sulla legge elettorale per chiarire il ruolo che invece  vorrà affidare  al suo  schieramento. Dalla chiacchiere si passerebbe ai fatti. (more…)

Ricci: Crediamo nella coalizione del centro destra per la vittoria e per il cambiamento

3 marzo 2015
Claudio Ricci

Claudio Ricci

Claudio Ricci, candidato presidente dell’Umbria, si impegnerà, sin da subito, per “unire tutti” nella coalizione per il cambiamento al fine di raggiungere l’obiettivo del governo regionale.

Sul mio nome, cita Claudio Ricci, si è “ritrovata compatta” la coalizione di centrodestra grazie ai coordinatori regionali Catia Polidori, Stefano Candiani ed Emanuele Prisco (in assonanza con i vertici nazionali dei partiti) unitamente alle liste civiche (referenti Annibale Vescovi e Rino Freddii).

Da questo momento il mio compito sarà quello di unire le diverse componenti senza privilegiare “presunte primogeniture” (ognuno di noi è ugualmente utile per vincere).

Chi crede nella vittoria della coalizione del cambiamento, liste civiche e centro destra, deve contribuire, finanche con “l’arte di tacere” (volendo fare una citazione) se ciò, in certi momenti, è bene per raggiungere l’obiettivo.

 

Furti a Perugia: Basta non se ne può più

2 febbraio 2015

alzheimer-2Lettera a Goodmorning Umbria

Mia madre frequenta il centro diurno Alzheimer di Madonna Alta e questa mattina, come tutte le mattine, l’ho accompagnata. Entrando sono stata informata dalle operatrici che il Centro era stato visitato dai ladri. Quello che ho visto non lo potete immaginare! Era stato tutto buttato a terra, cassetti aperti e svuotati, armadietti lo stesso e tutti i lavori degli ospiti erano stati trattati alla stregua di un rifiuto. La cucina dove pranzano gli ospiti era ridotta ad una stalla lasciata così dai “maiali” che vi avevano bivaccato. (more…)

ASSISI, LE FESTIVITÀ NATALIZIE A ‘LE CAVE’ CON TRE EVENTI SPECIALI

12 dicembre 2014

babo2Il Natale al centro commerciale ‘Le cave’ di Assisi si fa in tre. Tre, infatti, gli appuntamenti del cartellone natalizio messo a punto dalla direzione della struttura della cooperativa PAC 2000A Conad in scena fino all’Epifania, martedì 6 gennaio2015. In particolare, tutti i giorni, per tutto il periodo delle vacanze, pista di ghiaccio (more…)

Evento “Le Onde, l’arte della trasformazione consapevole”.

9 dicembre 2014

flaA Perugia il 14 Dicembre 2014 nel Centro olistico “Il Sorriso dell’Anima” di nuova apertura e realtà inedita nella zona, è possibile regalarsi una giornata al riequilibrio espandendo la coscienza, godendo di puro benessere utilizzando le ONDE che riequilibrano il nostro campo magnetico. (more…)

Assisi, Claudio Ricci: un Progetto di Cambiamento dell’Umbria è Ora Possibile.

30 novembre 2014
Claudio Ricci

Claudio Ricci

“Abbiamo letto alcuni sondaggi sui partiti in Umbria e osserviamo, cita Claudio Ricci, che alle elezioni regionali 2015, come sempre avviene, il voto si polarizzerà soprattutto sui candidati presidenti e consiglieri; quindi le percentuali oggi previste sui partiti saranno molto diverse”.

“Comunque tutti i sondaggi rilevano che le liste aggregate al candidato presidente Claudio Ricci potrebbero raggiungere un ampio risultato e, qualora si riesca ad attrarre coloro che oggi non vanno al voto, unitamente ad una ampia coalizione per il cambiamento, l’obiettivo di vincere in Umbria, con un progetto alternativo all’attuale governo regionale, è oggi molto probabile”. (more…)

Centro-destra umbro, alle regionali insieme per vincere

27 novembre 2014
Andrea Romizi - fotografia di Marco Zuccaccia

Andrea Romizi – fotografia di Marco Zuccaccia

“La pessima abitudine di suscitare reazioni a mezzo stampa pare ormai diffusamente consolidata e lascia poco spazio a quanti vorrebbero dare il proprio apporto positivo al progetto politico di avere un unico candidato alla carica di Presidente della Giunta Regionale Umbra, unanimemente condiviso da tutte le forze, civiche e politiche, che si ritengono alternative all’attuale Governo della Regione”. (more…)

PERUGIA: la Residenza universitaria “diffusa”

19 settembre 2014

perugia-scaleRiceviamo e pubblichiamo

Condivido alcune proposte di Paolo Baronti, di Cittadinanzattiva, per Perugia nella convinzione che ciò che rende una città autenticamente europea, più che le velleità strillate, sono i fatti. Fatti che si devono fondare e collegare alla cultura locale e ad un orientamento condiviso dell’intera società e dell’economia per una crescita sostenibile. La vicenda della (more…)

Centro Internazionale di Studi sul Turismo di Assisi, precisazioni dell’avv. Marzio Vaccari

2 settembre 2014

In nome, per conto e nell’interesse del Centro Internazionale di Studi sul Turismo rilevo l’articolo comparso a firma del consigliere Bartolini dovendo però precisare quanto segue.

Il Centro Internazionale di Studi sul Turismo (di seguito, per comodità, CST) sta attraversando da mesi un periodo di difficoltà che, però trova la sua causa non nella gestione degli ultimi anni, che, al contrario, ha mantenuto una situazione particolarmente difficile. (more…)

Elisabetta Galletti: apre il centro estivo di Cannara

7 giugno 2014

 

Elisabetta Galletti

Elisabetta Galletti

Dal 16 AL 27 giugno a Cannara divertimento, giochi, attività varie al centro estivo in corso di organizzazione dall’Amministrazione comunale.
– E’ uno dei primi atti che ho voluto approvare, vista la concomitanza dell’insediamento della nuova amministrazione eletta con il termine dell’anno scolastico, anche per dare risposta ai molti genitori che ne hanno fatto richiesta.
Le due settimane di attività varie accoglieranno bambini dai 6 ai 14 anni. Piscina, giochi all’aperto, attività di recitazione e molto altro. E’ un servizio che, oltre a favorire la socializzazione tra bambini di varie età, sostiene le famiglie che, con la conclusione delle lezioni, hanno l’esigenza di trovare un luogo sicuro, accogliente e insieme divertente al quale affidare i propri figli. – spiega il neo-eletto assessore al sociale e istruzione Elisabetta Galletti.
Le iscrizioni potranno effettuarsi da lunedì 9 giugno e fino alle 12,00 di venerdì 13 giugno presso gli uffici comunali – ufficio segreteria o ufficio servizi sociali dove si potranno ricevere informazioni più dettagliate e i moduli da compilare.

 

—————————————–

Clicca i partner di Goodmorningumbria

http://www.locandasanmichele.it

http://www.umbriaecultura.it

Boccali ha pubblicamente ammesso il fallimento dei suoi cinque anni di governo della città.LA VERA AMMUCCHIATA DEL CENTRO SINISTRA A PERUGIA

7 giugno 2014

Riceviamo e pubblichiamo

La grande ammucchiata del centrosinistra con Sbrenna e Ricci.
Penso che in nessun comune d’Italia, nemmeno il più piccolo e sperduto, sia mai successo che il candidato sindaco del centrodestra sia passato alle successive elezioni con il centrosinistra. (more…)

Da quali sirene provengono gli appelli esilaranti a favore della riconferma Boccali a Sindaco di Perugia?

2 giugno 2014

Riceviamo e pubblichiamo

Nelle loro poche righe che cosa dicono ai tanti cittadini esasperati, per convincerli a votare ancora per Boccali? Che loro sono le forze “progressiste e di sinistra” ma di quale progresso, stanno delirando, forse quello caparbiamente ancorati alle poltrone nei palazzi, sia alla Regione come in Provincia e nel nostro Comune, da oltre 60 anni decide prevalentemente nei propri interessi personali e delle bottega partito? (more…)

ASTARITA: “INACCETTABILE CHE SI DEGENERI IN VIOLENTI ATTACCHI PERSONALI, MERAMENTE DENIGRATORI”

31 maggio 2014
Giuliana Astarita

Giuliana Astarita

Intervento dell’avvocato e socialista, in merito agli insulti che viaggiano sul web e alla trasmissione Anno uno.
“Il centrodestra è passato dal voler fare la rivoluzione liberale al volersi contendere con i grillini la primogenitura di una nuova marcia su Roma. In una città che ha dato i natali ad Aldo Capitini, è inaccettabile che si degeneri in violenti attacchi personali, meramente denigratori”. A dirlo la socialista  Giuliana Astarita, a seguito degli insulti che sono stati fomentati attraverso il web nei confronti di alcuni esponenti politici della coalizione di (more…)

Grifonissima: I lavoratori del centro a piedi “per forza”!

12 maggio 2014

Domenica mattina, in occasione dell’evento “Grifonissima”, il Comune ha disposto la chiusura totale del traffico nell’area ZTL del centro storico e nell’area di Largo Cacciatore delle Alpi, dalle 9:30 fino al termine della manifestazione. Il (more…)

“Contemporanea” I linguaggi delle nuove generazioni ed il loro viaggio nella danza

3 maggio 2014

giovedì 8 maggio Teatro Bertold Brecht di Perugia alle ore 21.

CentrodanzaHipHopLa danza contemporanea è la danza che interpreta il nostro tempo, che è capace di parlare ai contemporanei grazie al simbolismo ed alla fugacità del suo linguaggio. Nei suoi gesti, nei suoi
movimenti, nelle linee del corpo, delle braccia, delle mani, delle gambe che disegnano spazi corporei e geometrie nell’aria e a terra, c’è tutto l’umano, le emozioni,la ricerca dell’amore, la gioia della vita, il bisogno del sacro, l’eros ma anche la paura, l’incertezza del nostro vivere quotidiano. E’ con questo spirito che Centrodanza propone alla Città di Perugia una serata al Teatro Brecth dove allievi, maestri, ospiti e (more…)

Lucia Mezzopera del Centro Nuoto Bastia neo primatista italiana nei 50 dorso

5 marzo 2014

lucia mezzoperaEra tempo che arrivasse, erano almeno due anni che Lucia lo inseguiva. E domenica 2 marzo finalmente è accaduto: con una splendida gara, disputata a Viterbo in occasione del 12esimo trofeo Larus Master a Viterbo, Lucia Mezzopera, una delle più forti atlete del Centro Nuoto Bastia, ha migliorato il primato nazionale dei 50 dorso.

“La gara è stata ben condotta – dichiara la forte nuotatrice Lucia Mezzopera – volevo il record. E tuttavia  qualche sbavatura rimane e mi fa sperare di poter presto ritoccare questa importante prestazione”.

Così Lucia ha messo in collezione un altro formidabile risultato: dopo il titolo mondiale ottenuto con la staffetta mista due anni fa a Riccione, dopo quattro titoli italiani vinti la scorsa estate ai nazionale di Trieste, giunge ora questo bel primato a inorgoglire lei e tutto i team del Centro Nuoto Bastia. (more…)

PRONTI AL CONFRONTO, NO ALLA LOGICA DEI “CAMINETTI”

11 febbraio 2014

Progetto Democratico chiarisce la propria posizione contro le strumentalizzazioni

Nonostante  dal 2009 il Pd non abbia mai cercato un vero confronto per ricomporre il centrosinistra di Castiglione del Lago;

in 5 anni di amministrazione tutte le proposte di Progetto Democratico siano state sistematicamente bocciate;

l’invito a Progetto Democratico ad avviare un confronto in vista delle prossime elezioni sia (more…)

Cara Maria Rosi, l’onestà intellettuale….

20 gennaio 2014

Cara consigliera Maria Rosi, di tutto mi si può accusare fuorché di non avere onestà intellettuale, vorrei che anche lei, nella sua lunga carriera politica, ne avesse avuta altrettanto! Il ministro (more…)

NEVI (Forza Italia): SULLA SANITA’ UMBRA,LORENZIN TROPPO BENEVOLA

16 gennaio 2014

“L’appartenenza ad un governo a guida Pd deve aver influenzato il ministro Lorenzin nel suo benevolo giudizio nei confronti della gestione della sanità umbra”.

forza_italia_ logoQuesto il commento di Raffaele Nevi, capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, in merito alla visita del Ministro della Salute in Umbria. “E’ vero che la Sanità qui da noi funziona bene – sottolinea Nevi – ma il merito, al 90%, è certamente della professionalità e capacità dei suoi operatori che riescono a (more…)

M5S Perugia: RIPRENDERSI IL CENTRO: IL LABORATORIO DEI CITTADINI PER IL RECUPERO DEL CENTRO STORICO

8 gennaio 2014
movimento 5 stelleIn questi giorni il dibattito sui progetti per la riqualifica del centro storico è vivacissimo e affolla numerosi media. La scintilla alla discussione è stata offerta dall’assessore Stefano Vinti che, in un articolo, si esponeva contro il nuovo polo commerciale di via Settevalli, che andrebbe a rafforzare l’invasione urbana di centri commerciali – multisala e quartieri rotonda, che hanno l’unico scopo di favorire la lobby edilizia e la (more…)

Come si pensava e si temeva…Il centro vuoto, il grande successo di Boccali!

20 dicembre 2013

Un centro storico che non richiama più i perugini neanche per le feste natalizie, quando i centri delle città sono pieni di gente che passeggia…Questo è il fiore all’occhiello di cinque anni d’amministrazione Boccali! In (more…)

Il natale nel centro di Marsciano

12 dicembre 2013
Alberi di Legno

Alberi di Legno

Quest’anno gli addobbi natalizi si arricchiscono di alberi e arredi realizzati con materiali di recupero. E, a partire dal pomeriggio di venerdì 13, nei fine settimana che precedono il natale i parcheggi sono gratuiti 

Con il mercato straordinario di domenica 8 dicembre e l’accensione delle luminarie ha preso il via il natale nel centro storico di Marsciano con, quest’anno, un’interessante novità rappresentata dalla sistemazione, nelle vie del centro cittadino, di elementi di arredo e alberi di natale realizzati con (more…)

Perugia: I commercianti del centro sempre più bastonati!

10 dicembre 2013
.....

Deserto: sarà cosi il centro a Natale?

I coraggiosi commercianti del centro storico, già penalizzati dalla chiusura del centro, dalla crisi e dalle tasse altissime, hanno ricevuto per le festività un “regalo” da parte di Babbo Natale: la tassa sugli addobbi dei negozi! Il comune di Perugia, (more…)

TU QUOQUE, ALFANE, FILI MI

19 novembre 2013

PdL - Conferenza stampa di Berlusconi e AlfanoEbbene Alfano, ancorché frignando, ha sferrato il colpo finale.
Tu quoque, Alfane (vocativo della seconda declinazione) fili mi.  E adesso che il tappo della censura freudiana è saltato, schizzeranno fuori dai penetrali dell’anima i liquami ammorbanti e gli odi incombusti.  Odi improvvisi ( corruptio optimi pessima), sconosciuti (more…)