Posts Tagged ‘cittadinanza’

Corciano:Cittadinanza onoraria al Dott. Antonino Di Matteo

12 dicembre 2016
dima

Antonino Di Matteo

Martedì 13/12/2016 alle ore 17:30, presso la sala consiliare.

E’ iscritta al 2° punto dell’O.d.G. la proposta n. 130/2016 per il CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA al magistrato Antonino Di Matteo, detto Nino, personalità a cui la nostra Nazione deve molto, in termini di impegno, professionalità e dedizione al servizio, che lo hanno portato nella sua carriera ad occuparsi più volte dei rapporti tra criminalità organizzata ed alti esponenti delle istituzioni.

La seduta sarà visibile in streaming in diretta sul canale youtube del Comune di Corciano al seguente indirizzo:

http://www.youtube.com/user/ComuneCorciano (more…)

Annunci

DIRITTO DI CITTADINANZA ANCHE PER I CANI NELLA NOSTRA CITTA’

30 gennaio 2014

LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

caneE’ auspicabile ricreare un clima di civile convivenza, tra i cittadini, compresi anche proprietari di cani; riproponendo quali siano le regole di comportamento, nel reciproco rispetto.

Molto spesso dialogando con persone incontrate per strada o leggendo nelle cronache quotidiane dei giornali, emergono le lamentele da parte di cittadini, che mal volentieri, tollerano comportamenti irresponsabili dei padroncini di cani. (more…)

Bartolini: Basta con le concessioni di Cittadinanze Onorarie in violazione dello Statuto comunale

25 gennaio 2014

La recente proposta di concedere la Cittadinanza Onoraria da parte della Città di Assisi al presidente della Palestina Abu Mazen, per “compensare” quella concessa l’anno precedente a Shimon Peres, presidente dello stato di Israele, appare ancora una volta un evento creato dal sindaco per farsi pubblicità. Non è in discussione lo spessore umano e politico di questi straordinari personaggi ma, nella fattispecie, come per l’antecedente, tale riconoscimento è in contrasto con lo Statuto comunale che, all’articolo 1, recita:

il Comune di Assisi concede la cittadinanza onoraria a personalità italiane o straniere che abbiano acquisito meriti particolari nei confronti della città“.

E nella generica motivazione per il Presidente Abu Mazen nulla si trova in proposito, perché non c’è il motivo. Ed allora basta con queste cittadinanze in contrasto con lo statuto che si è dato il Comune. Assisi, in oltre 110 anni, a partire dal 1898 fino al 2003, ha concesso solo 28 (more…)

Il presidente israeliano Simon Perez ad Assisi il 1 Maggio

11 aprile 2013
Simon Perez

Simon Perez

Il Presidente dello Stato di Israele Simon Perez sarà ad Assisi il 1 Maggio 2013 per il conferimento della “cittadinanza onoraria per la Pace” (assegnata, una all’anno, a personalità internazionali che abbiano lavorato per la pace e il dialogo) approvata, recentemente, dal Consiglio Comunale di Assisi.

Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, di raccordo con (more…)

“Tessere di cittadinanza, La Destra rilancia con la “Preferenza Nazionale”

8 ottobre 2012

La Provincia di Terni le propone la Tessera di Cittadinanza per favorire gli immigrati.

Prima gli stranieri e poi gli italiani?

“Integrazione socio-culturale”. Questa è la questione posta in essere il 5 ottobre presso la sala del (more…)

SONO CONTRARIA ALLA CITTADINANZA DI FIGLI DI STRANIERI NATI IN ITALIA, SONO INCIVILE?

6 giugno 2012

LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

Ogni giorno sentiamo dai politici proposte nuove , tante proposte. Oggi dal web, notizia fresca fresca, appare l’On. Finocchiaro (PD) che dice: “COMPRENDO TUTTE LE PREOCCUPAZIONI E IL PRINCIPIO DI REALISMO, MA RITENGO CHE UNA LEGGE SULLA CITTADINANZA PER I FIGLI DI STRANIERI NATI IN ITALIA SIA UNA NECESSITA’ E UNA QUESTIONE DI CIVILTA'”. Cara (more…)

Foligno, convegno: “Democrazia e Cittadinanza per una nuova Europa”

18 novembre 2010

Convegno venerdì 3 dicembre 2010

ore 16 presso la Sala dell’Editto del Comune di Spello

Saranno presenti:

Mons. Giancarlo Perego – Direttore della Fondazione Migrantes

Prof. Roberto Gatti – Docente dell’Università degli studi di Perugia

La finalità delle conferenze di formazione promosse dalla Diocesi di Foligno nell’ambito del Progetto Cittadini del Mondo, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, è di fornire gli strumenti per attivare negli studenti, nei giovani, negli adulti, nei cittadini in genere, atteggiamenti di esperienza dialogica, di consapevolezza civica, di educazione alla mondialità, di rispetto per il creato, di una nuova cultura di pace e di impegno alla lotta alla povertà e all’esclusione sociale.