Posts Tagged ‘convegno’

OLIVOLIO SPOLETO, INNOVAZIONE DI PROCESSO E DI PRODOTTO NELLA FILIERA OLIVICOLO-OLEARIA ITALIANA

18 marzo 2017
olivolioL’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio ed il Comune di Spoleto propongono, in
occasione del prossimo appuntamento con Olivolio Spoleto, un convegno su
“Innovazione di processo e di prodotto nella filiera olivicolo-olearia Italiana”, che si
terrà venerdì 7 e sabato 8 aprile a Spoleto, nella cornice dello storico Chiostro di San
Niccolò.

(more…)

Convegno a Cerreto: “PONTANO E IL GIARDINO. MITO NATURA PAESAGGIO”

22 ottobre 2016
Convegno, Cerreto di Spoleto, Sala consiliare, 15 ottobre 2015
Relazione finale a cura di Fabrizio Scrivano
pontano2

Giovanni Pontano

Il giorno 15 ottobre 2016, nelle sale del Comune di Cerreto di Spoleto (PG) si è svolto,

nell’ambito del Premio Giovanni Gioviano Pontano da Cerreto, il Convegno Pontano e il giardino. La manifestazione, in collaborazione con il Dipartimento di Lettere e Lingue
dell’Università degli Studi di Perugia, vuole celebrare la figura dell’Umanista Giovanni
Pontano nel suo luogo di nascita, organizzare e valorizzare le attività e l’eredità culturale del territorio, promuovere la conoscenza del territorio a livello nazionale.

(more…)

Convegno: Emergenza Disabilità, con Radio Perusia e la Protezione civile

8 giugno 2016
prot

Clicca l’immagine per ingrandire

POLITICA:DI NUOVO UNA GRANDE DESTRA

9 aprile 2016

ORVIETORiceviamo e pubblichiamo

Orvieto 9-10 Aprile2016

Palazzo del Capitano del Popolo Sabato ore 15,00 – Domenica ore 10,00

“Il sogno di tornare ad avere una grande destra non ci abbandona”

Lo dichiara Stefania Verruso segretario regionale de La Destra Umbria. Nel fine settimana ad Orvieto torneremo a riunirci insieme agli amici di Azione Nazionale per ripercorrere la storia, l’identità e le proiezioni future della destra italiana, lanciare iniziative e tracciare un percorso che ci dovrà portare ad una futura costituente a cui parteciperanno, ci auguriamo, tutti i partiti e movimenti che ideologicamente alla destra si richiamano. (more…)

Innovazione digitale agri-food e turismo che cambiano

8 febbraio 2016

todiTodi, Sala del Consiglio

13 Febbraio 2016, ore 10:30

La rivoluzione digitale è solo all’inizio ancora moltissimo resta da scoprire. Nessun settore, neanche tra quelli ritenuti più tradizionali, resta escluso dalla rivoluzione tecnologica, è quindi necessario guardare al futuro, a partire dal mondo della scuola, per capire come cambierà il mondo dell’impresa e del lavoro . (more…)

SALVIAMO I BAMBINI Il superiore interesse del fanciullo è crescere con mamma e papà

26 ottobre 2015

bamAlla luce delle recenti controverse proposte parlamentari per il riconoscimento delle unioni civili e delle polemiche che la diffusione delle teorie gender sta suscitando negli ambienti politici, religiosi, laici e nelle associazioni gay, nell’ambito delle iniziative in difesa della famiglia naturale e in alternativa alla teoria “gender”, martedì 27 ottobre alle ore 18,30 presso la sala convegni dell’Hotel Giò, si terrà un dibattito sul tema riconducibile all’importanza che la crescita del bambino avvenga in una famiglia tradizionale dove il padre e la madre ne costituiscano il piano educativo. Al convegno parteciperanno la dott.ssa Marinella Colombo, responsabile per le politiche familiari e sociali del “Movimento Conservatori Social Riformatori” che presenterà il suo più recente libro “La Tutela oltre la frontiera”; l’avvocato Simone Pillon esperto in diritto familiare, consigliere nazionale del “Forum delle Associazioni Familiari” e membro del comitato “Scienza e Vita di Perugia”; Maria Rachele Ruiu esponente di rilievo de “La Manif Pour Tous Italia”, associazione internazionale che opera in difesa della famiglia tradizionale. Modererà l’incontro Carla Spagnoli, presidente del Movimento per Perugia.

Conferenza: ” Un campanile cilindrico ’ravennate’ per l’antica cattedrale di San Lorenzo a Perugia”.

5 ottobre 2015

Venerdì 9 ottobre 2015, a Perugia, alle ore 17, presso la Sala del Dottorato delle Logge di San Lorenzo(Piazza IV Novembre 23), Mirko Santanicchia terrà una conferenza dal titolo “Un campanile cilindrico ’ravennate’ per l’antica cattedrale di San Lorenzo a Perugia”.

L’appuntamento, con ingresso libero, è nell’ambito del ciclo di incontri promosso dall’Associazione Culturale Beata Colomba da Rieti per l’anno 2015 dal titolo “Beata Colomba e il suo tempo”.

Le conferenze, che si avvalgono del Patrocinio del Comune di Perugia e con il contributo della Camera di Commercio di Perugia e il Credito Cooperativo Umbro BCC Mantignana, si svolgono da febbraio a novembre 2015.

Studi locali, nazionali ed internazionali hanno evidenziato in Colomba da Rieti (Rieti 1467- Perugia 1501) una delle più significative figure di sante donne attive in piena età umanistico – rinascimentale.

Per Perugia fu vivente punto di riferimento sacrale. In vista del 550° anniversario della nascita della Beata (febbraio 1467-febbraio 2017) l’Associazione Culturale a lei intitolata promuove una serie di iniziative volte all’approfondimento della sua santità nel contesto storico in cui visse.

A Gualdo Tadino appuntamento di rilievo nazionale per fare sinistra

1 ottobre 2015
Riceviamo e pubblichiamo
Facciamo sinistra. È questo l’incipit dell’iniziativa che abbiamo messo in programma per sabato 10 ottobre, dalle ore 16.30, a Gualdo Tadino, presso il CVA di Rigali.
La nostra Città ospiterà un appuntamento di rilievo nazionale che si pone lo scopo di ricostruire un nuovo soggetto della sinistra in Italia, unito, popolare ed alternativo alle politiche del neoliberismo e dell’austerità, oggi incarnate, nel nostro Paese, dal governo Renzi.
Il nostro incontro muove dal confronto che si è finalmente riaperto tra le forze ed i movimenti della sinistra politica e sociale alla ricerca di una casa comune, in cui si possa far germogliare l’alternativa italiana ed europea allo strapotere del capitalismo finanziario, alla crisi, alle disuguaglianze economiche e sociali e ad una politica ridotta ad essere ancella dell’economia.

(more…)

Il XII Convegno dei Cavalieri d’Italia dell’Unci a Gubbio premia il professor Falini

29 agosto 2015

IMG_0093Il 20 giugno 2015 nella sala dei Notari di Palazzo dei Priori l’Unci di Perugia ha avuto l’onore di essere inserita nell’Albo d’Oro del Comune di Perugia insieme con l’ematologo Brunangelo Falini e l’archeologo Mario Torelli, due prestigiosi rappresentanti dell’ Ateneo perugino.

Il Consiglio Direttivo dell’ Unci Cavalieri d’Italia di Perugia ha , a sua volta , scelto all’unanimità , come personalità da premiare per le sue capacità professionali di clinico e ricercatore , per l’attività di docente e per la generosità e l’umana disponibilità che profonde nella pratica medica lo stesso professor Brunangelo Falini con il Premio della Bontà di Perugia – Città di Perugia 2015 .

La cerimonia si svolgerà a Gubbio al Park Hotel Ai Cappuccini nell’ambito del XII Convegno dei Soci in cui il Presidente Nazionale Marcello Annoni e la Rappresentante nazionale femminile Tina Mazza consegnerà insieme ad altre autorità una  medaglia d’oro e una pergamena ricordo al professor Falini.

STORY MAP JOURNAL “UNTO” Olio extravergine di oliva umbro

17 aprile 2015

dopSi è svolta a Roma la Conferenza ESRI ITALIA 2015 nei giorni 15.16 aprile presso l’Ergife Palace Hotel

Insieme per l’intelligenza del territorio.

The GeObservatory.

Il GeObservatory è un installazione multimediale e interattiva che permette di immergersi in una mostra virtuale di mappe, applicazioni, case studies e Story Map. (more…)

Unità della Scienza Giuridica: un convegno alla Camera dei Deputati in onore di Margherita Raveraira

27 novembre 2014

Una giornata di riflessione sulle problematiche degli approcci

Margherita Raveraira

Margherita Raveraira

metodologici delle diverse scienze giuridiche che studiano il fenomeno del diritto e della sua interpretazione nella dottrina e nella giurisprudenza. Questo il tema del convegno “Unità della scienza giuridica. Problemi e prospettive”, promosso dall’Università degli Studi di Perugia in onore della Professoressa Margherita Raveraira in occasione del suo collocamento fuori ruolo.

Il convegno patrocinato dalla Camera dei Deputati, dal Senato della Repubblica, nonché dalla (more…)

“Progresso e nuove famiglie” “Sarà ancora possibile dire Mamma e Papà?”

24 ottobre 2014

famiglia-disegnoDomanda, per chi ha una famiglia che presuppone una risposta scontata “certo che sì”.
Purtroppo, però anche questa certezza e punto fermo nella vita di ogni essere umano sta cominciando a scricchiolare sotto i colpi di una, chiamiamola “apertura”, verso forme diverse dal concetto di famiglia intesa come unione tra un uomo e una donna, la procreazione naturale e la vita insieme sia in senso etico, (more…)

Disgelo ideologico e protagonismo civico: la politica nell’Umbria che cambia

18 settembre 2014

UN INCONTRO PUBBLICO  a Perugia – Palazzo dei Priori – Sala della Vaccara

Venerdì 26 settembre, alle ore 17.00  

A presentare l’incontro saranno:

Franco Ivan Nucciarelli, Capogruppo consiliare di Perugia Rinasce con Urbano Barelli e Angela Leonardi, Capogruppo consiliare di CreA Perugia con Urbano Barelli, con l’introduzione di Ruggero Ranieri di Sorbello

Alla Tavola rotonda parteciperanno:

Andrea Romizi, Sindaco di Perugia

Fabrizio Cardarelli, Sindaco di Spoleto

Claudio Ricci, Sindaco di Assisi

Stefano Frascarelli, Sindaco di Bettona

 

Coordina:  Urbano Barelli, Vicesindaco di Perugia

CONVEGNO: Dal megafono ai social network: l’evoluzione della comunicazione in protezione civile

17 giugno 2014

radio

Sabato 21 giugno ore 9,15

Sala dei Notari – Perugia

SESSIONE MATTUTINA (9.30 / 13.00)

Avv. Andrea ROMIZI
Sindaco di Perugia

Interventi:

Dr.ssa Titti POSTIGLIONE –Dirigente Volontariato, Formazione e Comunicazione Dipartimento della Protezione Civile

Prof. Piero DOMINICI – Professore Aggregato di Comunicazione Pubblica Dipartimento Istituzioni e Società – Università di Perugia (more…)

Convegno a Perugia: Le Nuove Prospettive Terapeutiche nella Sclerosi Multipla

28 maggio 2014
Clicca sull'immagine per ingrandire

Clicca sull’immagine per ingrandire

SABATO 31 MAGGIO ORE 15,00

Il Convegno avrà luogo presso: Villa Umbra (Pila) a partire dalle ore 15,00 “Raggiungere tutte le persone con SM” è uno dei principali obiettivi strategici che AISM si pone, sia per costruire un dialogo con le persone con SM e coinvolgere nelle iniziative dell’Associazione sia per conoscere le problematiche che affrontano
quotidianamente. Particolare attenzione è riservata alle donne e ai giovani, categorie particolarmente sensibili all’insorgenza della SM.

Contatto – Dialogo – Coinvolgimento
L’obiettivo è informare tutte le persone con SM e i loro familiari, coinvolgerli nella vita associativa per renderli protagonisti e creare insieme a loro un futuro fatto di progetti condivisi. Grazie al confronto continuo ogni persona con SM ha la possibilità di esprimere esigenze e aspettative e può contribuire alla definizione delle priorità strategiche dell’Associazione.

CONVEGNO: “SACRALITA’ DELLA VITA e CENTRALITA’ DELLA FAMIGLIA NATURALE PER UNA EUROPA CON UN’ANIMA” al Parco Acquarossa di Gualdo Cattaneo

19 dicembre 2013
Magdi Allam, Laura Efrikian, Giampiero Samorì

Magdi Allam, Laura Efrikian, Giampiero Samorì

La vita e la famiglia: due valori inalienabili. Se ne è parlato il 14
Dicembre scorso al Parco Acquarossa di Gualdo Cattaneo durante
l’incontro avente per tema: “Sacralità della Vita e Centralità della (more…)

Perugia: convegno sul tema “Congiuntura economica locale e prospettive di ripresa”

29 novembre 2013

Il Rotaract Perugia-Trasimeno organizza  Sabato pomeriggio all’Hotel Gio in Perugia un convegno sul tema della particolare congiuntura economica locale e sulle prospettive di ripresa, analizzate dal punto di vista di varie (more…)

Convegno- Intervista al vice presidente del Senato Maurizio Gasparri

25 novembre 2013

Invito 30 novembre 2013

Perugia SEMINARIO “La grande bellezza” a palazzo della Provincia

24 ottobre 2013

Un’occasione per riflettere sul tema dell’Acondroplasia

Giovanna Vignola e Pamela Villoresi

Giovanna Vignola e Pamela Villoresi

A sostegno del progetto Giornata Mondiale delle Persone di bassa statura 2013 la Provincia di Perugia in collaborazione con l’Associazione Acondroplasia  – insieme per crescere e l’Associazione SWI Sviluppo Welfare Innovazione, organizza un SEMINARIO dal titolo “La grande bellezza” – Un’occasione per riflettere sul tema dell’Acondroplasia.

Durante il seminario saranno proiettate delle scene del film “la grande bellezza” di Paolo Sorrentino che verranno commentate e approfondite con testimonianze dirette.

Parteciperanno all’incontro il Presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi, il Vice Presidente della Provincia di Perugia e Presidente dell’Associazione SWI Aviano Rossi, Giovanna Vignola, protagonista del film e Coordinatrice regionale per l’Umbria dell’Associazione Acondroplasia insieme per crescere, le attrici del film Pamela Villoresi e Giusi Merli, Nicola Donti filosofo.

Al termine del seminario, a tutti i partecipanti, sarà offerto un buffet dall’Associazione Acondroplasia  – insieme per crescere.

SEMINARI SUL TEMA “ORIENTE & OCCIDENTE” AL LICEO “JACOPONE DA TODI”

21 settembre 2013

L’importante iniziativa culturale sul tema “Oriente & Occidente”, prevede due Incontri seminariali nei giorni lunedì 23 e martedì 24 (more…)

Umbria/M5S: “La forza del Movimento è stare tra la gente”

16 settembre 2013

I deputati umbri del Movimento Cinque Stelle, Filippo Gallinella e Tiziana Ciprini, hanno preso parte all’evento “La città ricomincia dalla cultura”, organizzato ieri a (more…)

I Cavalieri d’Italia dell’Unci al loro X Convegno a Gubbio

28 agosto 2013

torta unci1Domenica 8 settembre 2013 la sezione di Perugia taglia il traguardo dei suoi 10 anni di vita con il consueto appuntamento a Gubbio dove nelle eleganti sale dell’Hotel Ai Cappuccini si terrà l’assemblea annuale dei Soci.

Il presidente provinciale Comm. Elio Carletti, il vicepresidente Cav. Marcello Cavicchi e i nuovi componenti del Consiglio Direttivo accoglieranno gli ospiti e , chi vorrà , potrà assistere, nella (more…)

All’Umbria Fiere il convegno “Ben-essere Ben-abitare per una città del futuro”

21 giugno 2013

Saranno tutti nomi di alto spessore del mondo dell’architettura e dell’urbanistica i relatori del Convegno “Ben-essere Ben-abitare per una città del futuro” che si terrà giovedì 27 giugno alle ore 15.30 presso l’Umbria (more…)

Convegno: “VERSO LA SOCIETA’ DEL RICICLO”

24 aprile 2013

riciclo

Sabato e domenica 27 e 28 aprile 2013 il Chiostro dell’ex convento di San Domenico (Corso Cavour – Perugia), ospiterà una serie di conferenze, convegni, laboratori didattici, reportage, esposizioni, arte e festa del baratto, il tutto interamente incentrato sul tema “rifiuti zero”.

Ad aprire la prima edizione di “Verso la società del riciclo”, alle ore 10.30, sarà la Tavola Rotonda dal titolo “Riduco, riuso e riciclo”, con i ragazzi dell’ex ITAS Giordano Bruno di Perugia. Al dibattito prenderanno parte importanti nomi del settore: Federico Valerio, chimico ambientale; Salvatore Benvenuto, (more…)

I NUOVI LINGUAGGI DELLA CULTURA ARCHITETTONICA

23 marzo 2013

Sarà il celebre architetto italo danese Anna Mario Indrio, partner dello studio C.F. Møller, a tenere la conferenza “La cultura architettonica tra passato e futuro. Nuovi linguaggi dello studio C.F. Møller”, organizzata nell’ambito (more…)

Brunetta (Pdl): la rimonta è possibile, via Imu, via Irap. Monti? È un “mostrino”…

18 febbraio 2013

berluE’ il piccolo grande uomo del Pdl Renato Brunetta, al centro della scena a Bastia, al centro Umbria Fiere, ad infiammare i circa mille simpatizzanti e dirigenti del partito di Berlusconi per la campagna elettorale delle elezioni politiche.

Il suo intervento e le risposte alle domande dei giornalisti hanno catalizzato l’attenzione dei (more…)

Martedi 12, incontro con Sinistra Ecologia e Libertà: “Bentornata Università”

11 febbraio 2013

SINISTRA_ECOLOGIA_LIBERTA'_-_4Nella classifica OCSE sugli investimenti e sullo stato di salute del sistema della Formazione nei paesi più industrializzati nel mondo, l’Italia occupa le ultime posizioni. Siamo penultimi, al 31° posto su 32.

Università e ricerca devono essere considerati beni pubblici essenziali, mentre nel corso di questi anni l’una e l’altra sono state sistematicamente indebolite

e messe sotto controllo le istituzioni pubbliche dedicate all’alta formazione con i tagli ai finanziamenti, con l’impoverimento del personale e il blocco del (more…)

Donne in primo piano in un convegno in Provincia

17 dicembre 2012

di Michela Mariotti

Grande soddisfazione è stata espressa dall’Associazione politico culturale “Enrico Berlinguer ” dopo  il Convegno su “Questione femminile: pari opportunità, differenze di genere al tempo della (more…)

Come uscire dalla crisi e promuovere lo sviluppo? Convegno di Federmanager Perugia

7 dicembre 2012

Federmanager Perugia incontra i propri associati – mercoledì 12 dicembre, alle ore 18, presso l’Hotel Quattrotorri di Ellera

Il 20% dei dirigenti aziendali ha perso il lavoro negli ultimi quattro anni. Nell’Umbria attanagliata dalla crisi si è disperso un patrimonio di conoscenza e competenza delle dinamiche (more…)

Convegno a Villa Umbra Scuola Umbra di Pubblica Amministrazione: LA BANDA LARGA

25 ottobre 2012

Stefano Vinti

Venerdi 26 ottobre

Nel 2009, dopo numerose iniziative sul fronte della riduzione del digital divide, l’amministrazione regionale ha avvertito la necessità di realizzare un monitoraggio che potesse consentire l’identificazione dei punti di forza e di debolezza degli interventi e, conseguentemente, un eventuale nuovo orientamento della missione e degli investimenti, al fine di rendere più efficiente e consapevole il rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione. È stato quindi conferito alla società Doxa S.p.a. un incarico per eseguire, attraverso opportuni campionamenti, una serie di sondaggi presso la popolazione, il sistema delle imprese ed (more…)

‘DIABETE E PROCREAZIONE’: MEDICI E RICERCATORI A CONVEGNO A PERUGIA

1 ottobre 2012

“Diabete e Procreazione” è stato il tema del convegno organizzato dalla Società Italiana di Neonatologia, Sezione Umbria e che, il 28 e il 29 settembre, ha visto riunirsi medici e ricercatori provenienti da centri di eccellenza italiani a San Martino in Campo, presso “La Posta dei Donini”.

Tra gli obiettivi del convegno, organizzato dal presidente della SIN Umbria, nonché direttore della Struttura Complessa di Neonatologia dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, dottor Giancarlo Barboni, individuare e seguire nel tempo situazioni di rischio sia con valutazioni cliniche che (more…)

Il 9 Settembre a Gubbio Convegno annuale dell’Unci Cavalieri d’Italia

31 agosto 2012

foto di repertorio

Domenica la giornata comincerà alle 10.30 ,per chi lo vorrà, con la Messa presso la Chiesa dell’Istituto Santa Lucia retto da madre Dorotea Mangiapane, una figura di riferimento per le capacità organizzative nel campo dell’assistenza ai minori e alle famiglie in difficoltà tanto da essere stata lei stessa nominata Cavaliere dal Presidente della Repubblica. Alle 11.30 (more…)

Narni: “La Destra” in difesa dei piccoli imprenditori vessati dallo Stato

3 maggio 2012

Monica  Nassisi

Una gremitissima platea composta da piccoli imprenditori dei vari rami del commercio e dell’artigianato, ha accolto il convegno sull’economia reale tenuto da La Destra presso l’hotel Fina. Ospite l’avv. Monica Nassisi, responsabile Nazionale del Settore Giustizia del partito di Storace che ha commosso i convenuti parlando di dignità, quella dignità perduta a causa della gravissima crisi ma, soprattutto a causa delle innumerevoli vessazioni di Equitalia e del menefreghismo delle Istituzioni che portano padri di famiglia fino al suicidio. “Sono omicidi di Stato – ha incalzato la Nassisi – le famiglie dei piccoli e piccolissimi imprenditori sono la categoria più a rischio perché non fruiscono di alcun ammortizzatore, non c’è cassa integrazione per questa categoria di lavoratori, nè “buono di malattia”, per questa gente, che in questo momento si trova a dover decidere se pagare i dipendenti o dar da mangiare alla propria famiglia, l’unica soluzione sembra essere quella di togliersi la vita. Sergio Bruschini – prosegue – una volta Sindaco di Narni, dovrà far sì che ci possa essere colloquio tra il Comune e l’imprenditore, Narni dovrà sostenere, ad esempio, l’artigianato ed il turismo che possono essere la vera salvezza dell’economia della città, l’a produttività dell’Italia, – conclude – deve ripartire dal basso, dai piccoli centri alla gente non importa nulla dello spread che attiene solo all’alta finanza, le famiglie hanno bisogno di LAVORO!”

 

“Figli dell’Europa?” incontro organizzato dai militanti di Giovane Italia Orvieto

20 aprile 2012

Il giorno 21 aprile 2012 alle ore 17.30 presso il Palazzo dei Sette, Sala del Governatore, si terrà l’incontro “Figli dell’Europa?” organizzato dai militanti di Giovane Italia Orvieto. Al dibattito parteciperanno:

Chiara Frontini, assessore al Comune di Viterbo ed esponente della Giovane Italia;

Antonella Sberna, coordinatrice Giovane Italia Provincia di Viterbo;

Maria Tripodi, Vice-segretario Nazionale GIPPE (Giovani Italiani del Partito Popolare Europeo)

Umberto Garbini, Presidente Giovane Italia Orvieto;

Matteo Bressan, Coordinatore Giovane Italia Provincia di Terni e Presidente Club della Libertà di Terni “Italia Libera”;

Enea Paladino, Dirigente Giovane Italia Umbria e Consigliere Comunale Pdl Citerna (PG).

L’incontro si prefigge l’obiettivo di aprire un confronto costruttivo tra i giovani sulle tematiche dell’attuale fase critica che sta attraversando l’Unione Europea sia per cause prettamente economiche che strutturali. A tutti i presenti sarà data la possibilità di intervenire sul tema ponendo domande sia riguardanti l’Europa che il movimento giovanile del Popolo della Libertà.

 

 

Crisi e Opportunità, nuovo convegno all’Hotel La Meridiana di Perugia

21 marzo 2012

L’appuntamento  domani sera a Perugia con inizio alle ore 20.00 presso l’Hotel “La Meridiana” in cui si parlerà di un argomento importantissimo e di “scottante” attualità: “Crisi & Opportunità”. Cosa è la Crisi economica che stiamo attraversando e le opportunità, spesso nascoste, che ci vengono offerte e che possiamo sfruttare a nostro vantaggio. Per partecipare gratuitamente alla serata, ti invito a rispondere a questa mail indicando il tuo nome, cognome e un recapito telefonico o in alternativa puoi chiamarmi al 338.9676936.

Per  saperne di più clicca qui https://www.facebook.com/events/203781973057218/

 

 

Seminario sul tema: La Mediazione Familiare

12 marzo 2012

Maria Rita Valentini

martedì 20 marzo 2012 ore 18.00

Libreria C.L.U., via Ponchielli 5, Ellera Perugia

…un’alternativa all’auto aiuto, a chi può essere somministrata e chi può farne uso…Una nuova figura professionale, indiscutibilmente utile e ancora poco pubblicizzata nella nostra società

Organizzazione di  Dott.ssa Maria Rita Valentini, laureata in Sociologial Mediazione Familiare è nata negli USA , ad Atalanta esattamente nel 1974 per opera dell’Avvocato e Psicologo statunitense James Coogler. Nel 1975 sempre ad opera di Coogler nasce la Family Mediation Association che offre un servizio di mediazione alle coppie in via di separazione o divorzio. Saranno trattati  infatti questi argomenti con  accenni sulla nuova proposta di legge sul divorzio breve.

per informazioni: 331 372 4223

Foligno, Incontro con don Antonio Sciortino direttore di Famiglia Cristiana

11 marzo 2012

Molto intenso il percorso formativo nel mese di marzo delle scuole superiori di secondo grado di Foligno sui temi dell’accoglienza e salvaguardia del creato, scienza e progresso, nell’ambito del Progetto Cittadini del Mondo, promosso dalla Diocesi di Foligno con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale per l’Umbria. Nella proposta degli incontri con l’autore sui temi della salvaguardia del creato ed accoglienza, gli studenti dialogheranno sulle tematiche relative all’immigrazione, sabato 17 marzo 2012 alle ore 10.30 presso la Sala conferenze di Palazzo Trinci di Foligno, con don Antonio SCIORTINO direttore del settimanale cattolico Famiglia Cristiana. “Anche voi foste stranieri” edizioni Laterza, è il libro di don Sciortino scelto dagli studenti, che racconta le tante storie di lavoratori stranieri che portano un valido contributo alla nostra economia. Ma anche storie di sfruttamento, d’emarginazione e di discriminazione. L’evento culturale è inserito negli incontri con l’autore del Progetto Lettura organizzato dal Distretto Scolastico n. 7 di Foligno, con il patrocinio e contributo dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Foligno e della Regione Umbria.

La soluzione esiste? Dietro questa crisi ci sono delle opportunità? ..Assolutamente SI!

6 marzo 2012

“Crisi e Opportunità” Perugia giovedì 22 marzo 2012 con inizio alle ore 20.00 presso l’Hotel La Meridiana in via del Discobolo, 42. PRENOTA IL POSTO GRATUITO a info@leadershiplab.it

Crisi e Opportunità” Un argomento di cui si parla tutti i giorni e per il quale si cercano le più opportune soluzioni. E’ possibile sfruttare a nostro vantaggio le attuali difficoltà economiche e riconoscere le opportunità che il mondo del lavoro ci offre? Siamo circondati da sfiducia, malcontento, facciamo ipotesi, cerchiamo soluzioni e conti su conti… che non tornano mai. Le aziende sono alla ricerca di nuove possibilità, per mantenere il proprio mercato o evitare di ridurre il personale dipendente, ricercando continuamente nuove e innovative strategie di marketing. È un periodo in cui ci sembra di “annaspare” a destra e manca nella ricerca di qualcosa senza sapere in che direzione andare. La soluzione esiste? Dietro questa crisi ci sono delle opportunità? ..Assolutamente SI!

Sei invitato/a a partecipare gratuitamente alla serata che può cambiare la tua vita!

Cosa devi fare per partecipare? Semplice, invia una mail a info@leadershiplab.it con scritto nome, cognome e “22 Marzo;IO CI SONO”.

Ennio Baccianella     ennio@leadershiplab.it

Leadership Lab Training      http://www.leadershiplab.it     info@leadershiplab.it

 

Diocesi di Foligno, Convegno per parlare di giovani e lavoro

6 marzo 2012

L’occupazione dei giovani tra 18 e 29 anni continua a calare. Il tasso di disoccupazione giovanile ormai si colloca sopra quota 31%, è quanto emerge dai dati provvisori dell’Istat relativi a gennaio 2012, appena sotto il record raggiunto a novembre 2011 (31,2%). Si prende atto come, oggi, il mondo del lavoro sia caratterizzato da una sempre maggiore flessibilità e precarietà. Inoltre, l’ insicurezza e le difficoltà, ognora crescenti, non permettono di guardare con speranza al proprio futuro. Per questa ragione l’Ufficio pastorale per i problemi sociali ed il lavoro della Diocesi di Foligno propone per giovedì 15 marzo 2012 alle ore 17, presso la sala conferenze dell’Azienda Luigi Metelli a Sant’Eraclio di Foligno, il secondo convegno diocesano sul tema “Giovani e Lavoro”. La relazione guida del seminario sarà tenuta dal prof. Stefano ZAMAGNI, docente di economia politica presso l’Università degli studi di Bologna e presidente dell’Agenzia per il terzo settore, un ente governativo con funzioni di vigilanza e controllo, promozione, consulenza a Governo e Parlamento in materia di associazioni No profit. Consultore per il Pontificio consiglio della giustizia e della pace, Zamagni è stato uno dei principali collaboratori di papa Benedetto XVI nella stesura dell’enciclica “Caritas in veritate”. Porteranno i loro contributi al seminario di studio mons. Angelo CASILE, direttore ufficio nazionale CEI per i problemi sociali ed il lavoro, la prof. ssa Cecilia CRISTOFORI, docente di sociologia generale presso l’Università degli studi di Perugia e mons. Gualtiero SIGISMONDI, vescovo della Diocesi di Foligno. Modera l’incontro il dott. Enrico PRESILLA, direttore della Gazzetta di Foligno.

Seminario di Formazione per addetti e responsabili ai lavori nel settore antincendio

7 febbraio 2012

Venerdì 10 Febbraio 2012

In occasione di EXPOEMERGENZE c/o il Centro Fiere di Bastia Umbra (PG)

Il nuovo regolamento di Prevenzione Incendi

L’evento è stato pianificato in occasione dell’entrata in vigore del succitato Decreto Legge DPR 151/2011 che è avvenuto lo scorso Ottobre 2011 il quale, fra le tante altre cose, ha sostanzialmente modificato l’individuazione delle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi e disciplina il rispetto delle condizioni di sicurezza antincendio per il deposito dei progetti, per l’esame dei progetti, per le visite tecniche, per l’approvazione di deroghe a specifiche normative oltre all’abrogazione di importanti riferimenti di legge.

I temi proposti sono :  *La figura del Tecnico Manutentore Antincendio competente e qualificato.  *L’interesse dell’INAIL e la Certificazione dei professionisti della sicurezza.  *Le manutenzioni antincendio: una scelta importante

L’evento avverrà con il patrocinio di Ordini Professionali e Organi Istituzionali e la partecipazione sarà a titolo GRATUITO e a tutti gli intervenuti sarà rilasciato un attestato di partecipazione e un Prontuario Tecnico Antincendio.

per informazioni: SEKURITALIA tel. 075 800 37 58

 

FAUSTO CARDELLA: “ PER COMBATTERE LA MAFIA LA REPRESSIONE NON BASTA: LA SOCIETA’ CIVILE DEVE DARE LA SUA RISPOSTA”

23 dicembre 2011

IL PROCURATORE FAUSTO CARDELLA OSPITE D’ONORE ALLA SCUOLA G.RECHICHI DI PERUGIA

Un’aula magna gremita di studenti e non solo quella dell’ITIS “A. Volta” di Perugia, per il tanto atteso incontro con il Procuratore della Repubblica di Terni dott. Fausto Cardella. L’evento: “Indifferenti o corresponsabili? Mafie e illegalità in Umbria” è stato organizzato dal Presidio della Scuola “G. Rechichi” in collaborazione con l’associazione Libera Umbria. A introdurre la conversazione con il celebre magistrato sono state, in ordine di apparizione, la vice preside prof.ssa Paola Maurizi, la quale ha ringraziato l’associazione Libera per il suo impegno nel programmare nel territorio italiano percorsi didattici e corsi di formazione rivolti ai docenti sul grande tema della legalità, e in particolare, dell’antimafia sociale. A seguire l’intervento della Prof.ssa Antonella Guerrini del Presidio Scuola ‘G. Rechichi’ di Libera che, tra le altre cose, ha ricordato che nel corso dell’anno saranno dedicate tre giornate speciali precisamente nei mesi di gennaio, febbraio e marzo, che vedranno protagonisti i ragazzi di molte scuole della provincia di Perugia, chiamati a esprimersi su tematiche specifiche quali: mafie e illegalità in Umbria, schiavitù sessuale e la Memoria. “Non esiste una mafia buona (intesa a proteggere donne e bambini ) e una cattiva.” Ha esordito chiaro l’autorevole magistrato. Questo immaginario è venuto fuori da opere letterarie come il famoso romanzo ‘Il padrino’. Nella realtà sono tutte sciocchezze. – Prosegue- “Il messaggio è un inganno: i mafiosi sono uomini vigliacchi. Il solo coraggio del mafioso si mostra nell’agguato. “Il procuratore Cardella ha ricordato poi la figura di suo nonno, ingegnere minerario e direttore di miniera e di com’era viva al tempo la paura della mafia che governava e controllava i lavoratori nell’interesse dei proprietari e dei possidenti terrieri. E di come gli ripetesse spesso che con la mafia “Non bisogna mangiarci nello stesso piatto” frase simbolica ma densa di significato e intesa a non chiedere agli uomini mafiosi né favori, né regali. “Una regola aurea- prosegue Cardella – che salvava la coscienza e la vita in determinati casi”. Proseguendo nel suo seguitissimo discorso (principalmente rivolto ai giovanissimi ascoltatori che in lo seguivano con estremo interesse dalla platea) ha poi ripercorso, a brevi e tratti, la sua importante e personale esperienza giudiziaria dagli inizi della carriera in magistratura nella città di Trapani, quando da giovane prestava servizio allo Stato nella sua terra di origine, la Sicilia. Terra di grandi eroi indimenticabili come i giudici Falcone e Borsellino. In particolare, ha tratto spunto da alcuni episodi accadutigli durante i suoi primi anni di formazione per rivelare al pubblico presente in sala quanto sia stato (ed è ancora) drammatico e complesso e diffuso il senso dell’omertà. Ha inoltre espresso quieto apprezzamento per la situazione ‘apparentemente tranquilla’ che vige in Umbria. Ma non bisogna abbassare per questo la guardia poiché la regione rappresenta, come da recenti notizie di cronaca, un luogo fertile e pericoloso per il proliferarsi di “sporchi affari come il riciclaggio o per nascondere i latitanti “. Esperienze e testimonianze preziose e dirette quelle del Procuratore Cardella, facenti parti della sua vita, e che hanno nel tempo, inciso nel profondo nell’animo di un’ancora, e soprattutto, sempre giovane magistrato forgiandolo e dandogli quel senso di rigore, sobrietà e marcato impegno necessario a distinguere la realtà dei fatti. Riflessioni e considerazioni hanno animato la seconda parte dell’incontro costruendo e rafforzando tra i presenti, idee, buoni propositi e convinzioni sul tema della legalità. Un lungo, unanime e sentito plauso da parte delle scolaresche accorse ha fatto da coda salutando, e confermando, l’amata popolarità di questo valente magistrato che si sta avvalorando, sempre di più, come un simbolo e punto di riferimento per le nuove generazioni.

Rosita Giulian  – giornalista freelance

http://www.rositagiulian.com

Cannara, convegno su “Vivere il fiume, gli argini, la pista ciclabile”

16 dicembre 2011

Foto aerea di Cannara

Venerdi 16 dicembre alle ore 21.00 presso l’Auditorium Comunale di S. Sebastiano si terrà l’assemblea pubblica “Vivere il Fiume: gli argini, la pista ciclabile”promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Uni Auser Umbria e il Consorzio di Bonificazione Umbra di Spoleto.

All’incontro interverranno il Sindaco Giovanna Petrini, il Presidente e il Direttore del Consorzio di Bonificazione Umbra Ugo Giannantoni e Candia Marcucci, i tecnici responsabili dei progetti di messa in sicurezza del Fiume Topino e della realizzazione della pista ciclabile Spoleto-Assisi.

 

Convegno “La primavera araba, l’Occidente e il nuovo assetto del Mediterraneo” con Magdi Cristiano Allam

26 ottobre 2011

L’on. Magdi Cristiano Allam si confronta con i giovani del Popolo della Libertà dell’Umbria

Magdi Cristiano Allam

nell’ambito del convegno “La primavera araba, l’Occidente e il nuovo assetto del Mediterraneo”, sabato 29 ottobre alle ore 10:30 presso l’Hotel Giò di via Ruggero D’Andreotto19 aPerugia. La Giovane Italia dell’Umbria, movimento giovanile del Popolo della Libertà, ha inteso proporre ai propri iscritti,  ai simpatizzanti e a tutti i giovani interessati una mattina di approfondimento del tema internazionale più caldo del momento: la cosiddetta primavera araba. Nel corso di quest’anno migliaia di giovani, in quasi tutto il mondo musulmano che si affaccia sul Mediterraneo, hanno manifestato la propria volontà di cambiamento, scendendo nelle strade e nelle piazze delle principali città. Tali lotte hanno provocato la caduta di regimi politici che sembravano granitici e inamovibili, dimostrando nei fatti che qualcosa è cambiato in quella regione del mondo. Per cercare di capire di cosa si tratti, per provare a immaginare quale futuro avranno questi Paesi e quali ricadute tutto ciò abbia sui rapporti con l’Italia e l’Occidente,la Giovane Italiaha organizzato un confronto con l’On. Magdi Cristiano Allam, Parlamentare Europeo di “Io Amo l’Italia” e sicuro esperto dei rapporti fra Occidente e mondo arabo.

Il convegno “La primavera araba, l’Occidente e il nuovo assetto del Mediterraneo” si svolgerà sabato 29 ottobre alle ore 10:30 presso l’Hotel Giò di via Ruggero D’Andreotto19 a Perugia.

Bibbie e manoscritti atlantici in Umbria, giornata di studi e mostra

21 settembre 2011

Bibbia San Pietro

Nelle biblioteche pubbliche e private di Perugia si conserva un ricchissimo patrimonio manoscritto, in cui figurano dei veri e propri capolavori della produzione libraria dell’antichità e del medioevo: testimoni della storia più che secolare della nostra città e delle  sue istituzioni civili, religiose e culturali. Tra i codici medievali più noti e preziosi vi sono alcuni esemplari di Bibbie e manoscritti atlantici, pervenutici integralmente o in forma frammentaria, tutti provenienti dall’Abbazia benedettina di San Pietro di Perugia. Prodotti tra la fine dell’XI secolo e la metà del XII secolo, le Bibbie e i manoscritti atlantici costituiscono l’espressione editoriale più spettacolare della riforma ecclesiastica promossa dalla curia papale romana in questo periodo. La tipologia delle Bibbie e dei manoscritti atlantici presenta

Leggio e Coro in San Pietro Perugia

caratteristiche fortemente distintive e omogenee: di formato monumentale (550/600 x 350/400 mm), tali manoscritti sono trascritti in minuscola carolina su fogli in pergamena ovina, con il testo disposto su due colonne di scrittura e con un apparato decorativo costituito da iniziali di stile geometrico che segnano l’inizio e la successione delle diverse unità testuali.   L’identificazione di un fondo considerevole di manoscritti atlantici tutti riconducibili all’Abbazia benedettina di San Pietro permette di chiarire il ruolo svolto dall’istituzione perugina nella promozione della riforma ecclesiastica dei secoli XI e XII nella regione dell’Italia centrale, oltre che di definire, con maggiore precisione, i rapporti tra i potenti abati perugini e la corte papale a Roma. Solo di recente le Bibbie e i manoscritti atlantici perugini sono stati oggetto di uno studio sistematico e approfondito, volto a definirne le caratteristiche materiali, grafiche, ornamentali e testuali. Tali ricerche hanno permesso di identificare almeno tre Bibbie atlantiche – i due primi tomi contenenti l’Antico Testamento, più alcuni

Nadia Togni

frammenti di un terzo esemplare – e ben 24 frammenti di 12 manoscritti liturgici dello stesso formato, attualmente conservati presso l’Archivio storico di San Pietro e presso la Biblioteca comunale Augusta. L’analisi dettagliata dei manoscritti e dei frammenti atlantici identificati ha permesso di ricollocarli nel più vasto fenomeno della produzione e della circolazione di questa tipologia libraria, analizzandone le possibili modalità di committenza e acquisizione, ma soprattutto di uso concreto da parte della comunità religiosa, come supporto delle celebrazioni liturgiche corali dell’Ufficio divino, quotidianamente celebrato in basilica. Dal punto di vista della storia delle istituzioni religiose, la presenza di un fondo omogeneo di libri liturgici destinati ad una fondazione monastica ben conosciuta è stato lo spunto per una più ampia riflessione sulla storia dell’abbazia di San Pietro dalla seconda metà dell’XI secolo, quando, a un secolo dalla fondazione, costituisce una delle istituzioni ecclesiastiche più potenti dell’Italia centrale, fino al XVI secolo, quando ancora si celebrano gli abati e i pontefici che beneficiarono l’abbazia e furono all’origine della sua grandezza. I risultati di queste ricerche ad ampio raggio sull’abbazia di San Pietro e il suo patrimonio librario medievale sono stati presentati al Convegno internazionale: Les Bibles atlantiques. Le manuscrit biblique à l’époque de la réforme ecclésiastique du XIe siècle, svoltosi a Ginevra nel febbraio del 2010. Ci è sembrato quindi importante approfondire alcuni temi relativi ai manoscritti perugini già emersi al Convegno di Ginevra e presentarli a Perugia, proprio nella basilica di San Pietro, dove questi manoscritti sono stati conservati e usati per molti secoli. Le ricerche d’archivio hanno infatti permesso di documentare un caso estremamente raro di identificazione di un fondo omogeneo e compatto di manoscritti atlantici, raggruppati intorno al testo biblico, destinato fin dall’origine ad una comunità monastica ben identificata: quella di San Pietro di Perugia. Ed è proprio dell’eccezionalità dei manoscritti medievali liturrgici di San Pietro che si tratterà nella Giornata di Studi Bibbie e manoscritti atlantici in Umbria, che si terrà nella basilica abbaziale venerdì 23 settembre 2011 alle ore 16.00. In particolare, l’abate Giustino Farnedi, Conservatore e Direttore dell’Archivio storico di San Pietro, illustrerà i rapporti tra la produzione documentaria medievale e la produzione artistica rinascimentale. In una secolare continuità della tradizione delle origini, i santi, i papi e gli abati benedettini dell’XI e del XII secolo, autori dei documenti fondativi dell’abbazia, sono celebrati ancora nel Cinquecento nella produzione artistica commissionata dai monaci di San Pietro; gli autori dei diplomi più antichi conservati in archivio sono raffigurati da Benedetto Bandiera negli affreschi che ornano la basilica, organizzati secondo una struttura gerarchica teorizzata nel Lignum Vitae (1595) dal monaco fiammingo Arnoldo Wion, scritto proprio a Perugia. L’intervento di Nadia Togni dell’Università di Ginevra riguarderà invece l’identificazione e l’analisi dei frammenti di manoscritti atlantici rintracciati nell’archivio storico di San Pietro e alla Biblioteca comunale Augusta. Tra questi figurano i frammenti di un terzo esemplare di Bibbia atlantica che si affianca così a quelle già conosciute: la Bibbia di San Pietro e la Bibbia dell’Augusta. Accanto ai manoscritti biblici, saranno presentati i frammenti appartenenti a 12 manoscritti liturgici, sempre di formato atlantico; si tratta precisamente di Passionari, Lezionari, Omeliari, Vitae Sanctorum e, addirittura, un Sacramentarium con letture ed elementi dell’Ufficio divino. Tutti i manoscritti identificati sono riconducibili a San Pietro e testimoniano come l’istituzione fosse attivamente impegnata nella promozione della riforma ecclesiastica nella seconda metà dell’XI secolo, a cui è strettamente legata la produzione delle Bibbie e manoscritti atlantici. Al termine della Giornata di studi sarà inaugurata la mostra documentaria Bibbie e manoscritti atlantici in Umbria (23 settembre 2011-31 gennaio 2012) che costituirà l’occasione per presentare i preziosi documenti medievali conservati nell’Archivio di San Pietro al mondo accademico, agli studiosi locali, ai culturi della materia e all’intera cittadinanza perugina. Auspichiamo che la Giornata di studi e la mostra Bibbie e manoscritti atlantici in Umbria contribuiranno alla valorizzazione della straordinaria ricchezza del patrimonio manoscritto medievale della nostra città di Perugia che, proprio per le sue straordinarie ricchezze storiche e artistiche, è giustamente candidata a divenire Capitale europea della cultura 2019.

Nadia Togni – Università di Ginevra  Nadia.Togni@unige.ch

Cannara, convegno del Partito Democratico sul tema “Donne, politica e istituzioni”.

7 aprile 2011

Il 9 aprile 2011, alle ore 17,00, presso il Teatro Comunale

Su questo argomento si confronteranno esponenti politici del Partito Democratico di massima  rappresentanza del territorio cannarese, dei livelli provinciali, regionali e nazionali, a testimonianza della rilevanza del fattore femminile nello sviluppo e nella crescita civile,  sociale ed economica. Parteciperanno:  Anna Ascani, portavoce regionale democratiche Umbre; Lamberto Bottini, Segretario regionale PD Umbria; Anna Rita Fioroni, senatrice PD; Catiuscia Marini, Presidente Giunta Regionale; Giovanna Petrini sindaco di Cannara; Donatella Porzi, Assessore Provincia di Perugia; Dante Andrea Rossi, Segretario provinciale PD Perugia; Marina Sereni, Deputato Vice presidente assemblea nazionale PD; Stefania Pezzopane, responsabile nazionale PD per la ricostruzione dell’Aquila. Introdurrà gli ospiti Laura Grilli, Segretaria PD di Cannara e coordinerà gli interventi Stefania Fiorucci , portavoce Democratiche Provincia di Perugia.

Oggi, la questione femminile  è al centro dell’attenzione nell’opinione pubblica, in modo a volte sviante, che rende poco merito e svilisce il ruolo che le donne sono chiamate a svolgere, nella famiglia, nel lavoro, nel sociale, nella politica; un ruolo a tutto tondo nel privato e nel pubblico, che richiede competenza e fatica.  La locale Sezione del Pd esprime una grande soddisfazione nel constatare l’entusiasmo e la disponibilità con cui è stato accolto l’invito da parte di esponenti eccellenti del partito, convintamente uniti dall’esigenza di riaprire un dibattito antico, ma sempre nuovo ed, anzi, urgente, non per fare delle donne un “caso specifico”, ma per riconfermare il primato valoriale dell’uguaglianza, del merito, della formazione, del principio di responsabilità. Dal canto suo la politica cannarese vanta una forte partecipazione femminile, riconosciuta e valorizzata anche attraverso l’attribuzione di ruoli importanti, nei livelli comunali e sovra comunali. Il PD locale auspica che in questo territorio, amministrato da una maggioranza di centro sinistra, la differenza continui a rappresentare un elemento di forza partecipativa  e un’iniezione di energia nuova che aggiunge e non toglie.

Appalti in Umbria : sempre meno i bandi per le opere pubbliche, in sei anni flessione del 54,7%

11 marzo 2011

Seminario di ANCE Umbria


“La crisi durissima – ha sottolineato il presidente di ANCE Umbria Massimo Calzoni nel suo intervento di apertura – ha provocato uno scossone alle imprese edili: a livello nazionale, solo nel 2010, gli investimenti sono calati del 6,4% e un’altra perdita, del 2,4%, si stima per il 2011. Dall`inizio della crisi il settore ha perso 250 mila occupati, considerando anche l’indotto. Mai come in questo momento è necessario far partire le iniziative già decise, sbloccare fondi e prevedere incentivi per un settore che si trova immerso – non sappiamo ancora per quanto tempo – in una crisi senza precedenti”. La flessione del numero dei bandi di gara per i lavori pubblici in Italia e in Umbria è un indicatore molto rappresentativo del declino del settore. Tra il 2003 e il 2009 in Umbria il calo del numero dei bandi è stato del 54,7% (55,5% in Italia) mentre la diminuzione del valore della spesa prevista dai bandi regionali è stata del 40,5% (23,9% a livello nazionale). Durante l’incontro, che si è svolto stamani nella sede di Confindustria Perugia, sono state analizzate le novità e le più significative problematiche in materia di qualificazione SOA e aggiudicazione ed esecuzione del contratto di appalto di opere pubbliche, alla luce del nuovo Regolamento.   Il seminario ha rappresentato un utile momento di approfondimento e confronto tra i tanti professionisti, operatori del settore e funzionari pubblici, che a diversi livelli operano nel mercato dei lavori pubblici, e alcuni dei più autorevoli esperti in materia di appalti, tra cui Giuseppe Brienza, presidente dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici e Antonio Bargone, presidente di Unionsoa, che ha parlato del futuro e delle prospettive della qualificazione. Ai lavori hanno partecipato, inoltre, Sabatino Palmieri, direttore di Delosovim Spa che ha illustrato le novità introdotte dal Regolamento in materia di qualificazione SOA; Arturo Cancrini, avvocato esperto in diritto amministrativo che ha incentrato il suo intervento sulle modifiche nella fase di aggiudicazione e di esecuzione dell’appalto e Silvia Morelli, responsabile dell’ufficio legale Delosovim Spa che ha parlato dei requisiti generali e delle annotazioni sul Casellario. “Ritengo che noi tutti – ha concluso il presidente Calzoni – dobbiamo concentrarci e mettere al centro dell’attenzione la realizzazione delle opere pubbliche e l’Ente Committente deve essere in grado di selezionare imprese capaci e regolari, senza necessità di ricorrere a meccanismi complessi. In prospettiva, le imprese più virtuose nell’accrescimento della cultura della sicurezza e della regolarità dovrebbero trovare un sempre più ampio riconoscimento anche nella programmazione della politica dei controlli degli Enti preposti. In caso contrario, continueremo a subire la concorrenza anomala di imprenditori che offrono ribassi sconsiderati senza conoscere i reali costi di produzione, finalizzati alla acquisizione ad ogni costo della commessa, con percentuali di ribasso che hanno – anche recentemente – superato la soglia insostenibile del 50%. E tutti sappiamo che dietro i ribassi anomali si nascondono  la scarsa qualità, il lavoro nero, il mancato rispetto delle obbligazioni contrattuali, della regola dell’arte e dei tempi di realizzazione”.

Caccia, Tracchegiani (Italia Federale): “Ad Orvieto I° convegno su caccia, ambiente e ruralità”

10 febbraio 2011

“Rifondiamo la caccia”. E’ questo lo slogan del primo convegno su caccia, ambiente e ruralità individuato da Aldo Tracchegiani, presidente nazionale di Italia Federale, per l’appuntamento organizzato per sabato 19 febbraio alle ore 16 al palazzo del Capitano del Popolo di Orvieto. “Avremo un platea di eccezione per parlare di caccia, di ambiente, di agricoltura e ruralità, ma soprattutto dell’intero indotto del settore – afferma l’ex consigliere regionale – Un mondo, quello venatorio, che da lavoro e coinvolge centinaia di migliaia di operatori nei settori più diversi, a cominciare da quello turistico per proseguire con quello delle armerie”. Ospiti dell’evento saranno Silvano Moffa, presidente della

Aldo Tracchegiani

commissione lavoro della Camera dei Deputati, Giancarlo Pagliarini, già sottosegretario all’economia del governo Berlusconi I e candidato sindaco di Milano, sostenuto da Italia Federale, l’avvocato Ezio Bonanni, presidente dell’osservatorio nazionale sulle vittime dell’amianto e altri politici ed amministratori di diverse realtà italiane. “I cacciatori sono divenuti troppo spesso prede essi stessi dei politici, dei politicanti e delle loro false promesse: nel frattempo l’attività venatoria viene continuamente attaccata e derisa per fini elettorali e demagogici, salvo poi ricordarsi dei cacciatori solo in prossimità delle elezioni. La caccia ha bisogno di un serio ed approfondito processo di rifondazione – conclude Tracchegiani – in primo luogo culturale, prima ancora che legislativo e giuridico”.

25 gennaio 2011

CONVEGNO TAMAT: MEDIAZIONE DEI CONFLITTI e COMUNICAZIONE INTERCULTURALE

13 gennaio 2011

Martedì 18 Gennaio 2011 – ore 17,00 – 19,00

Centro Direzionale QuattroTorri, via Corcianese 228 – Torre D – IV piano

Le profonde trasformazioni della società italiana ed europea hanno portato alla ribalta il tema dei rapporti tra persone e gruppi appartenenti a culture diverse. Le pratiche della mediazione, in una prospettiva interculturale, si sono affermate recentemente in Italia come una risposta efficace alle conflittualità e alla “gestione della convivenza”.

Interverranno:

la Prof.ssa Anja Corinne Baukloh, – docente di “Tecniche della mediazione e della democrazia partecipativa” presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze

il Dr. Graziano Lori, – Servizio di Prevenzione e Protezione della Polizia Municipale di Firenze

Per info: Tamat  ONG – Via Dalmazio Birago 65 –Perugia Tel: 075 505 56 54

E-mail: formazione@tamat.org

INCONTRO CON MARCELLO VENEZIANI – CRISI POLITICA E CENTRODESTRA

5 dicembre 2010

Marcello Veneziani

CONVEGNO A FOLIGNO PALAZZO TRINCI

venerdì 10 dicembre · 18.00 – 21.00

COORDINA : Giada Bollati Capogruppo Consiliare Cambiare Foligno
INTERVENGONO Raoul Tiberti Presidente Associazione Cambiare Foligno e Riccardo Meloni Capogrupppo Consiliare PDL
CONCLUDE Daniele Mantucci Coordinatore Grupppi di Centro Destra