Posts Tagged ‘costantini’

SETTEVALLI: FONDI PER LA MESSA IN SICUREZZA

27 ottobre 2016

bucheI Riformisti di Marsciano soddisfatti dell’operato della Provincia

“Lodevole l’impegno profuso da parte del vicepresidente Socialista della Provincia Roberto Bertini sul tema della viabilità riguardanti le principali arterie stradali del marscianese”. (more…)

Annunci

16 Milioni di Euro, richiesta di RISARCIMENTO DA RECORD Costantini(PdL): “Siamo sicuri che il Comune di Marsciano e’ dalla parte giusta?

17 settembre 2012

“La giunta riferisca in consiglio, perchè la cifra mette i brividi ai polsi. Sedici milioni di euro è quello che entra nelle casse comunali, tra tasse e trasferimenti statali, nel bilancio annuale di un (more…)

TRIBUNALE DI SPOLETO: RIORDINO CIRCOSCRIZIONI Costantini (centro- destra): “Non abbiamo voce a Roma!”

20 agosto 2012

Sul salvataggio del tribunale di Spoleto, grazie alla cosiddetta “regola del tre” inserita nella delega del Parlamento al Governo per la rivisitazione delle sedi giudiziarie che impone, di fatto, ad ogni (more…)

MARSCIANO, strisce pedonali con inchiostro simpatico?

1 giugno 2012

“Sembrano disegnate con l’inchiostro simpatico le strisce pedonali tracciate in tutto il Comune di Marsciano, tempo sei mesi e sono già sparite”. Questo il commento del consigliere Costantini Cristiano, che sottolinea le richieste pervenutegli da parte di numerosi cittadini e associazioni, tra cui l’ ANVS, associazione nazionale vittime della strada. “Non vorrei – sottolinea il Consigliere (more…)

Muore a Bergamo cuoco aggredito 50 giorni fa

20 febbraio 2012

LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

di Costanza Bondi

Come morire a 54 anni senza un perché. Aggredito da tre clienti romeni ubriachi che non volevano pagare il conto, in un capodanno in quel di Bergamo, l’uomo interviene per sedare la discussione nata tra il titolare e gli avventori in questione. Marcello Costantini, malmenato e spintonato, cadendo a terra sbatte la testa contro un pilastro di cemento ed entra in coma: 50 giorni di irreversibile sofferenza che lo porteranno alla morte. Fin qui i fatti.

I tre, nel frattempo, vengono posti agli arresti domiciliari per lesioni personali gravissime. A morte avvenuta del cuoco, la responsabilità penale a loro carico viene mutuata in omicidio preterintenzionale. Ora, io non sono una persona di legge, perciò non sto qui a discutere dei meriti legali/penali della questione, ma da mamma/moglie/donna/cittadina italiana/persona civile/nonché cervello pensante, mi domando se stiamo o meno giocando alle scommesse: se la persona aggredita muore, anche dopo 50 giorni, ti cambio la pena e quindi il tuo reato diviene intenzionale, altrimenti… tutto resta come se niente fosse: arresti domiciliari che vi permettono di restare al sicuro nel vostro ambiente e il gioco è fatto. No, non ci siamo, secondo me – ripeto – non ci siamo proprio: è come se, quando lo spintonarono, lo fecero senza intenzione lesiva alcuna. La stessa, appunto, che li portò a non voler pagare il conto. Con l’amaro risultato che, alla fine, il conto, se c’è qualcuno che l’ha pagato, è stato Marcello Costantini, marito e padre.

 

“SISMA SPINA 2009: COSTANTINI, ACCISA BASATA SU MILLEPROROGHE “IMPONE A REGIONI STANZIARE RISORSE SOLO AGENDO SU LEVA FISCO”

16 novembre 2011

“La giunta regionale dell’Umbria applichi il decreto mille proroghe per reperire risorse da destinare alle zone terremotate del marscianese sulla scia di quanto fatto dalle regioni dell’Emilia Romagna, delle Marche e , da ultimo, la Liguria, per i tragici eventi causati dall’alluvione di poche settimane fa.”

E’ quanto afferma il consigliere comunale Cristiano Costantini  che esorta “ la giunta regionale dell’Umbria a varare una legge per sbloccare l’aumento dell’accisa di 5 centesimi al litro sulle benzine a partire dal primo gennaio 2012, per poter accedere in seguito anche ai fondi della protezione Civile.” Pur in un quadro politico nazionale profondamente mutato rispetto alla coalizione uscita vincitrice dalle elezioni del 2008, l’impegno di tutti quanti deve essere sempre continuo – conclude il consigliere – a risolvere i problemi legati al disagio che una vasta area ha subito a causa del sisma di due anni fa.”

Terremoto nel marscianese, Costantini (PdL): “Da PD e CGIL, dichiarazioni populistiche e demagociche”.

15 settembre 2011

“I giochetti politici dei parlamentari del PD a Roma e le contestuali dichiarazioni del sindacato della CGIL, non aiutano i cittadini colpiti dal sisma, ma, al contrario, disorientano e minano quel rapporto di condivisione costruito tra le forze politiche per risolvere i sacrosanti diritti delle popolazioni colpite dal terremoto.”Lo afferma – in una nota – il consigliere comunale marscianese Cristiano Costantini (PDL).
“Nella riunione tenutasi il mese scorso a Castiglion della Valle, con parlamentari umbri, consiglieri regionali e comunali al cospetto del comitato di Spina – prosegue Costantini – il clima era ben diverso, evidentemente qualcuno ha giocato a fare il più furbo sulla pelle delle persone, le quali cominciano ha stufarsi delle demagogie dei nostri politici. Nel prossimo Consiglio Comunale – conclude il Consigliere _, chiederò, per quanto di mia competenza, chiarimenti sugli sviluppi della vicenda riguardante la natura dei ritardi, da parte della Regione Umbria, nella comunicazione di atti da inviare alle autorità governative deputate al reperimento delle risorse finalizzate alla ricostruzione post terremoto del Marscianese.”

MARSCIANO, MANGIMIFICIO CHECCARINI: SENTENZA SOSPESA

8 marzo 2011

Costantini(PdL): “Sollievo per la decisione del Tribunale di Perugia”.

Soddisfazione e viva approvazione da parte del Consigliere comunale (PdL) di Marsciano Cristiano Costantini per la decisione del Tribunale di Perugia di sospendere l’esecutività della sentenza che obbligava il Mangimificio Checcarini ad interrompere il ciclo lavorativo notturno. “I passi che sono stati intrapresi da parte delle istituzioni e dal sindacato- continua il Consigliere marscianese-, sono indirizzati nella giusta direzione volti a salvaguardare la dignità del lavoro in una vicenda dove il buon senso deve prevalere su tutto”.

MARSCIANO, SISMA 2009: l’esecutivo ha prodotto una stima reale dei danni del terremoto del 2009?

4 marzo 2011

Cristiano Costantini(PdL): “Interrogazione urgente in Consiglio Comunale”.

“Poche chiacchere! Per poter finanziare gli stanziamenti occorrenti alla ricostruzione, il Governo Nazionale deve essere in possesso della  esatta ricognizione delle stime dei danni provocati dal sisma del 2009”. Questa la nota da parte di Cristiano Costantini, Consigliere Comunale del PdL al Comune di Marsciano. Per ottenere i necessari chiarimenti, il Consigliere di minoranza presenterà una interrogazione urgente nel prossimo Consiglio Comunale.

 

TERREMOTO DI SPINA 2009: VERTICE ALLA PROTEZIONE CIVILE.

23 gennaio 2011

COSTANTINI (PdL): “il Governo Berlusconi non lascierà indietro nessun terremotato”!

“Concreta attenzione da parte del Governo Berlusconi nei confronti delle arre colpite dal sisma del 2009. Gli abitanti di Spina e San Biagio della Valle, ovvero delle aree maggiormente colpite dal terremoto, da oggi possono avere certezze maggiori per la ricostruzione leggera e pesante; il tavolo tecnico istituzionale insediatosi il 17 di gennaio presso la sede della Protezione Civile, sta lavorando ad una serie di soluzioni che possano permettere in tempi più brevi possibili le risorse necessarie alla ricostruzione delle abitazioni private, delle attività economiche, degli edifici pubblici e del patrimonio artistico. E’ da rimarcare, inoltre, la compostezza delle persone colpite dal terremoto, nelle quali, sopra la loro testa, non devono passare occasioni di rilancio di nessun interesse ma, solamente, la certezza di un futuro sereno nella propria comunità ricostruita anche nelle “fondamenta”morali”.

Volley, La RPA-LuigiBacchi.it San Giustino perde a Roma tre a uno

28 novembre 2010

di Paola Costantini

M. ROMA: Uriarte 3, Poey 11, Yosifov 16, Corsini 5, Cisolla 14, Zaytsev 15, Cesarini (L), a disp: Paolucci, Tomatis, Corsano, Lebl, Saraceni, Bencz 4. All. Giani

RPA-LUIGIBACCHI.IT SAN GIUSTINO: Steuerwald 2, Dias 19, Cester 3, Finazzi 3, Maric 6, Nikic 7, Giovi (L), a disp. Zhokouski 1, Van Den Dries 1, Bartoletti 1, Braga, Lo Bianco. All. Zanini

Parziali set: 15-25, 25-21, 25-15, 25-12.

Emanuele Zanini, allenatore RPA-LuigiBacchi.it San Giustino:”Dopo un primo set giocato con disinvoltura, dalla metà del secondo parziale ci siamo innervositi, non siamo stati più compatti. Roma è cresciuta, ma noi siamo scomparsi dal campo. Siamo una squadra che deve lottare su ogni pallone, in ogni set. Non è quella di stasera la mentalità  che voglio vedere in campo”.

Volley, RPA San Giustino batte Verona 3 – 0

14 novembre 2010

di Paola Costantini

Paola Costantini

RPA-LUIGIBACCHI.IT SAN GIUSTINO: Steuerwald 1, Dias, Cester 4, Finazzi 6, Maric 12, Nikic 13, Giovi (L), a disp. Zhokouski, Van Den Dries, Schwarz, Bartoletti, Braga, Lo Bianco. All. Zanini

MARMI LANZA VERONA: Meoni 1, Lasko 23, Pajenk 8, Brunner 5,  Cala Gerardo 7, Herpe 3, Smerilli (L) a disp. Latelli, Kosmina, Lotman 6, Zingel, Bolla. All. B. Bagnoli

Parziali set: 25-23, 25-23, 25-20

Vince con un netto tre a zero la RPA-LuigiBacchi.it San Giustino che, in un caldissimo Palakemon con oltre 1500 tifosi, batte la Marmi Lanza Verona per tre a zero. Le due squadre si presentano con indosso la maglia dell’Avis San Giustino che sta promuovendo, anche tramite la pallavolo, la cultura della donazione del sangue.

Claudio Sciurpa, presidente Umbria Volley:”Abbiamo trovato il posto ideale dove fare pallavolo. Abbiamo visto una bella partita, un gruppo che lotta su ogni palla, con umiltà ma senza piegare la testa. Abbiamo vinto meritando i tre punti contro un’ottima squadra con un sestetto formato da giocatori di esperienza. Ci toglieremo altre soddisfazioni.”

Maurizio Latelli, schiacciatore Marmi Lanza Verona:” La RPA-LuigiBacchi.it San Giustino ha trovato il posto giusto dove fare pallavolo. C’era una vera e propria bolgia, veramente emozionante. Noi, oggi non siamo mai entrati in partita. La nostra forza è fare i recuperi, questa sera non ci siamo riusciti. Abbiamo commesso troppi errori, abbiamo gestito male la palla. Loro hanno giocato meglio”

Volley, l’Under 18 della RPA-LuigiBacchi.it domenica incontra la Yoga Forlì

4 novembre 2010

di Paola Costantini

Dopo 2 giorni di riposo i ragazzi di coach Giannini si rimettono a lavoro per preparare la prossima sfida nel campionato under 18 di lega, domenica 7 novembre presso la palestra dell’Istituto E. Fermi a Perugia contro la Yoga Forlì, sfida difficile e ostica contro i ragazzi allenati dall’ex Rpa Sandro  Fammelume. Dopo la vittoria di domenica scorsa per 3-0 a Citta’ di Castello l’ambiente e’ più sereno, ma sicuramente ci vorrà la miglior RPA-LuigiBacchi.it per battere i temibili avversari emiliani. Urbani & co. sanno quanto sia  importante questa gara per il campionato e quindi la concentrazione dovrà essere altissima nel corso di tutta la settimana di preparazione al match. Per  allungare ancora di più sugli emiliani ( Umbria volley 5 p. Yoga 3 p.) ci sarà  bisogno di una grande prestazione e quindi appuntamento a domenica prossima, 7
novembre, alle ore 15.30.

Volley, domani la RPA-LuigiBacchi.it a Cuneo

23 ottobre 2010

di Paola Costantini

L’attesa è stata lunga ma ora è arrivato  finalmente il momento. Domenica 24 ottobre 2010 la RPA-LuigiBacchi.it giocherà la prima partita ufficiale della stagione regolare a Cuneo. Inizio decisamente difficile per la squadra guidata da Emanuele Zanini che conosce perfettamente le insidie della trasferta piemontese:” La partita contro la Bre Banca  Lannutti sarà molto particolare: esordiamo in campionato contro Campioni  d’Italia e l’incontro sarà difficile sotto tanti punti di vista. Dobbiamo  riuscire a giocare con grande spregiudicatezza, senza sentire la pressione  dell’evento. Siamo appena nati, stiamo costruendo il nostro gioco ed abbiamo bisogno di tempo. Ma domenica daremo il 100%”. In settimana il tecnico  biancorosso ha potuto fare le prove generali con l’amichevole giocata a San  Giustino contro la Yoga Forlì, partita vinta dai padroni di casa al quinto set.  E’ probabile così che vedremo schierati in campo dall’inizio il palleggiatore  Steuerwald in diagonale con Dias, al centro capitan Finazzi e Cester, alle  bande Nikic e Maric; libero Andrea Giovi. L’incontro sarà arbitrato da Luca  Sorbero e Marco Braico e la partita, che avrà inizio alle ore 18, sarà  trasmessa in diretta su Rai Sport 1. Come ogni anno i tifosi della RPA- LuigiBacchi.it potranno anche seguire la radiocronaca dalle frequenze di Umbria  Radio, radio ufficiale dell’Umbria volley, che trasmette anche via streaming.