Posts Tagged ‘ensemble’

UmbriaEnsemble –Musica e Natura

10 maggio 2017
natGiovedì 11 e Venerdì 12 Maggio, ore 9-13, Bosco Didattico di P.Felcino (PG)
“La Natura dell’Arte”- quinta edizione
Domenica 14 Maggio, ore 11, Bosco di Collestrada (PG) “Il Bosco risuona”

(more…)

UmbriaEnsemble – Concerti di Primavera “Il linguaggio del vento”- “A due a due”

17 marzo 2016

umbria ensembleSabato 19 Marzo 2016 ore 16.30 Teatro Comunale San Filippo Neri, Montefalco

Domenica 20 Marzo 2016 ore 17 Chiesa di Sant’Agata, Perugia     

Fulgide perle del repertorio classico da camera, capolavori piccoli nell’organico ridotto al minimo, ma grandissimi nella concezione strutturale e nella fantasia creativa. UmbriaEnsemble saluta l’arrivo della Primavera con due Concerti la cui cifra caratteristica è proprio l’invito a riscoprire il macrocosmo di tre secoli di stili nel microcosmo di un duo d’archi. (more…)

Concerto: UmbriaEnsemble – Quartetto Viotti “Mozart Sinfonia Concertante K 364”

14 febbraio 2016

Perugia, Auditorium del Conservatorio “F.Morlacchi” – Martedì 16 Febbraio, ore 18

ceciScritta nella tonalità di Mi bemolle maggiore che in Mozart corrisponde spesso a un’aspirazione alla felicità e alla pienezza interiore”(M.Mariani), la Sinfonia Concertante K364 fu composta nel 1779, in un periodo particolarmente difficile per Mozart colpito da lutti familiari e da delusioni professionali. Il suo lungo viaggio a Mannheim- dove risiedeva un’orchestra straordinaria per la qualità dei musicisti che la componevano – si risolse in un nulla di fatto, relativamente alla possibilità di un impiego stabile; ma fu tuttavia estremamente fertile sul piano creativo perché arricchì il compositore di nuove soluzioni tecniche e soprattutto di una libertà espressiva che l’ambiente salisburghese non concedeva. (more…)

San Bevignate- FIAT LUX, la rivelazione della conoscenza templare

15 settembre 2015

Perugia, Chiesa di San Bevignate   Giovedì 17 Settembre ore 21

FiatLux_Fortini (3)Un grande ritorno, una replica richiesta sull’onda del successo del debutto: Fiat Lux torna a San Bevignate. Giovedì 17 Settembre, con inizio dalle ore 21, per tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di assistere allo spettacolo lo scorso Giugno, l’affascinante Chiesa Templare di Perugia verrà “letta” e vissuta con occhi e sensi rinnovati da un approccio assolutamente originale.

In occasione dell’ International  Year of the Light, la celebrazione della luce a San Bevignate assume la forma di una rivelazione: la rivelazione della conoscenza della cultura  templare, al di là delle suggestioni romanzate fiorite più o meno ad arte intorno ai Templari nel corso dei secoli. (more…)

UmbriaEnsemble – IMD Music&Web- Concerto per il Giubileo Straordinario

7 settembre 2015

Mercoledì 9 Settembre 2015, ore 20.30, Roma, Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra

QuartettoViotti_webIl Giubileo straordinario recentemente indetto da Papa Francesco si aprirà il prossimo 8 Dicembre 2015 e sarà dedicato al tema della Misericordia: sarà un evento centrale per tutto il mondo cristiano e non solo, un appuntamento storico e mediatico che attraverserà tutto il 2016 costellato da eventi importanti sia sul piano religioso che sociale, culturale e artistico.

Tra gli eventi di anteprima del Giubileo, il Concerto di UmbriaEnsemble, un grande onore ed un importante riconoscimento per il suo “Progetto Viotti” che Mercoledì 9 settembre  farà il suo debutto a Roma, nella splendida Sala Accademica del Pontificio Istituito di Musica Sacra con il Concerto inaugurale delle attività del progetto IMD MUSIC & WEB in occasione del Giubileo 2016. Sita in Piazza S. Agostino, nel cuore storico di Roma, la Sala Accademica è nota per la sua eccellente acustica e per i grandi eventi musicali che tradizionalmente ospita in un calendario di grande prestigio. (more…)

MUSICA: UmbriaEnsemble – Il Bosco Incantato “Serata Impressionista”

16 agosto 2015

Martedì 18 Agosto 2015, ore 19, Giardino dell’Usignolo, Porta Sole. Perugia

                       Quando la Natura si fa potente fonte di suggestioni, Musa ispiratrice delle Arti fino a rinnovarne il linguaggio, allora è Impressionismo. Le regole formali e le strutture compositive della tradizione diventano secondarie rispetto alle forti impressioni destate dal colore e dalle atmosfere sempre mutevoli che il coinvolgimento nella Natura suggerisce. Ecco allora che come il colore diventa protagonista in Pittura, così il timbro ed il fascino di forme cicliche ed aperte, di scale arcaiche ed esotiche, diventano il nuovo linguaggio della Musica. (more…)

Musica: UmbriaEnsemble – Il Bosco Incantato

25 giugno 2015

umbria ensembleRassegna di Concerti ed Arte visiva a Perugia

Concerto d’apertura: Domenica 28 giugno 2015, ore 19, Giardino dell’Usignolo

Nel punto più alto della città, quella Porta Sole già cantata da Dante nella Divina Commedia, sta un bosco secolare, oasi di quiete e di bellezza, oltre che punto di vista privilegiato sulla campagna umbra fino alle vette dell’Appennino centrale. (more…)

UmbriaEnsemble all’Isola del Libro Trasimeno 2014

25 giugno 2014

umbria ensembleDomenica 29 Giugno 2014, ore 18,

Isola Maggiore del Lago Trasimeno (PG)
Un ponte di suoni teso tra Oriente ed Occidente; per l’esattezza, un ponte teso tra Italia e Cina.
Così Isola del Libro Trasimeno insieme con il Quartetto d’Archi di UmbriaEnsemble (Angelo Cicillini e Angelo De Domenico, violino- Luca Ranieri, Viola- M. Cecilia Berioli, Violoncello) intende salutare il Console della (more…)

UmbriaEnsemble – Concerto inaugurale Festival “E se le donne…” “Frau Musika- Omaggio a Maria”

5 marzo 2014

umbra Sarà affidato ad UmbriaEnsemble il Concerto inaugurale delFestival di Citerna “E se le donne…” giunto ormai alla sua quarta edizione. Unico nel suo genere, il Festival – fortemente voluto dall’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giuliana Falaschi e dall’Assessore alla Cultura Giuliana Tizzi, con la direzione artistica della pianista Baldelli – pone come proprio obiettivo la valorizzazione e promozione delle eccellenze artistiche e culturali declinate al femminile.

Nessuna occasione migliore per inaugurare quest’edizione del Festival, dunque, dell’arte scultorea di un Maestro del Rinascimento italiano come Donatello insieme con la musica dei grandi viennesi Schubert e Beethoven. Il tema femminile che caratterizza il Festival è interpretato dal capolavoro di Donatello, la Madonna di Citerna, splendida scultura in terracotta policroma di recente attribuzione al (more…)

Al “Cucinelli” di Solomeo: L’Estravagante Ensemble celebra i trecento anni dalla morte di Corelli

12 gennaio 2013
Estravagante ensemble

Estravagante ensemble

Martedì 15 gennaio 2013, alle ore 21.00

Nell’anno del bicentenario della nascita di Verdi e Wagner e di una serie nutritissima di ricorrenze musicali più o meno recenti (da Gesualdo a Britten, da Mascagni a Poulenc, da Hindemith a Berio si onorano nascite e addii), il violinista Stefano Montanari insieme a l’Estravagante rendono omaggio ad Arcangelo Corelli (morto a Roma l’8 gennaio 1713) “novello Orfeo dei nostri tempi” – come fu considerato dai Suoi contemporanei – con la rilettura delle Sonate da chiesa (more…)

“Cantate e Sonate” apre al Cucinelli la stagione musicale

15 ottobre 2012

Gemma Bertagnolli

Martedì 16 Ottobre alle ore 21.00

L’Apertura della Stagione musicale 2012/2013 sarà affidata quest’anno al Soprano Gemma Bertagnolli, accompagnata dall’Ensemble AurorA, con la direzione musicale del violinista Enrico Gatti. L’Ensemble rileggerà alcune fra le pagine più belle del compositore cosmopolita G. F. Händel, scritte in occasione del Suo soggiorno “italiano” negli anni 1707/1710.

FONDAZIONE BRUNELLO CUCINELLI

Resp. Teatro Cucinelli – Via Giovine Italia, 1 06073 SOLOMEO – Perugia

Tel. 075 6970893 – 345.7182215  info: www.brunellocucinelli.it

e-mail: cristina.moretti@fondazionebrunellocucinelli.it

FAMIGLIA PERUGINA ANCORA INIZIATIVE PER LA CULTURA

17 settembre 2012

SABATO 15 SETTEMBRE, un folto gruppo di Associati ed amici della Famiglia Perugina hanno fatto visita al Cimitero Monumentale della nostra citta’, accompagnati dalla Dott.ssa Tiziana Biganti, funzionario della Soprintendenza ai Beni Storico-artistici dell’Umbria e responsabile per il territorio di Perugia, studiosa in particolare di questa realta’ storica . E’ stata presente anche la dott.ssa Maria Luisa Martella, consulente della Associazione. Una significativa illustrazione dell’arte cimiteriale nelle sue piu’ importanti (more…)

Concerti di UmbriaEnsemble a Montefalco il 23 e a Mantova il 24 Giugno

19 giugno 2012

Da non perdere il doppio appuntamento con la grande Musica proposto da UmbriaEnsemble per i prossimi giorni di Giugno: il 23 a Montefalco (PG) ed il 24 a Mantova. L’acqua ed il fuoco, la terra e la morte, il sole e le stelle: gli elementi della Natura divenuti occasione di altissima poesia nel cantico francescano, si fanno ora Musica; musica nuova- per l’esattezza – dagli strumenti di UmbriaEnsemble ed AssisiSuonoSacro. Sabato 23 Giugno, dalle ore 21 nel suggestivo Museo di San Francesco, Chiesa gotica scrigno di tanti straordinari tesori d’arte da Perugino a Benozzo Gozzoli, fino ai Maestri medievali, un appuntamento musicale di grande interesse e spessore artistico. Il (more…)

Teatro Cucinelli: L’Ensemble Aurora apre la XIV edizione del Festival Villa Solomei

19 giugno 2012

Il Festival Villa Solomei giunge quest’anno alla sua XIV edizione. Un’edizione che ha tutte le caratteristiche per essere ricordata come una delle più speciali grazie ad un programma sempre più ricco e vario e alla presenza di ospiti straordinari. A presentarcela, dopo il concerto di anteprima, sarà il M° Fabio Ciofini, direttore musicale della Fondazione Brunello Cucinelli. Il Festival si svolgerà poi nelle giornate del 6, 7 e 8 luglio. Intanto, Giovedì 21 giugno alle ore 18.30, per la tradizionale anteprima del Festival Villa Solomei, nella splendida cornice del teatro Cucinelli si potrà assistere al concerto Corelli & Friend, dedicato ad Arcangelo Corelli, Carlo Ambrogio Lonati, e Alessandro Stradella.

UmbriaEnsemble ad UmbriaWaterFestival 2012

14 maggio 2012

Un doppio appuntamento in musica, a cura di UmbriAEnsemble, nell’ambito di UmbriaWaterFestival, la grande kermesse dedicata al tema dell’Acqua che si terrà in Umbria dal 17 al 20 Maggio 2012 Mercoledì 16 Maggio dalle ore 18 un’anteprima d’eccezione : nelle eleganti sale di Palazzo Cesaroni, in Piazza ’Italia, a Perugia, UmbriaEnsemble presenterà “Gocce d’ Armonia”, Concerto per Violoncello e Pianoforte con Musiche di G. Faurè, C. Saint-Saens e G. Rossini. Al Violoncello M. Cecilia Berioli ed al Pianoforte Michele Rossetti. Il concerto è ad ingresso libero.

Il calendario di UmbriAEnsemble proseguirà poi con “SublimAzioni”, articolata proposta a cura del CRIDEA, all’interno dei suggestivi spazi della Rocca Paolina, a Perugia, Venerdì 18 Maggio a partire dalle ore 18.

UmbriAEnsemble: Angelo Cicillini, Violino; Luca Ranieri, Viola; M. Cecilia Berioli, Violoncello.

Suono Sacro e UmbriAEnsemble – Concerto di Primavera 2012

26 aprile 2012

Musica per la rinascita, musica per festeggiare la venuta della Primavera, stagione del cuore e della mente prima ancora che del calendario. Così UmbriAEnsemble, Sabato 28 Aprile, dalle ore 21 (l’ingresso è libero) nella suggestiva cornice romanica della Chiesa di S. Stefano, in via dei Priori a Perugia, celebrerà con un arcobaleno di musiche la Primavera.

Spoleto, Concerto di Natale, Umbria Ensemble all’ Oratorio del Sacro Cuore

24 dicembre 2011

Maria Cecilia Berioli

Domenica 25 Dicembre, ore 18

Domenica 25 Dicembre, presso l’Oratorio del Sacro Cuore a Spoleto, si terrà il tradizionale Concerto di Natale organizzato dall’Associazione “L’Orfeo”: ospite sarà il Quartetto d’Archi di UmbriAEnsemble. In programma, due importanti Quartetti per Archi – annoverati tra le più alte pagine del repertorio romantico- accomunati dal fatto di essere entrambi il frutto della maturità artistica dei due Compositori, uno russo e l’altro cèco.

Alexander Borodin, compositore russo appartenente al “Gruppo dei Cinque” (con C. Cui, M. Glinka, N. Rimskij-Korsakov e M. Musorgskij) è universalmente noto per l’Opera lirica “Il Principe Igor”da cui sono tratte le celeberrime “Danze Polovesiane”; il Quartetto in Re Maggiore eseguito da UmbriAEnsemble , insieme con “Principe Igor”, è l’ultima creatura artistica cui il Maestro russo lavorò fino alla fine dei suoi giorni: in esso è consegnato in  modo sublime quell’equilibrio tra tradizione formale tedesca ed ispirazione melodica popolare russa che è la cifra distintiva della poetica e dello stile di Borodin,  figura straordinaria di intellettuale: ricercatore, medico, membro dell’Accademia Medico-Chirurgica di S.Pietroburgo. I suoi studi e le sue scoperte in ambito chimico hanno segnato importanti traguardi scientifici la cui importanza è ancora oggi apprezzabile.

Anche per Antonin Dvoràk, così come per Borodin, l’elemento folclorico sintetizzato in un contesto formale fortemente strutturato in senso tradizionale – Dvoràk frequentò e strinse una lunga e fertile amicizia con Brahms – è identificativo del suo proprio stile. Con la differenza, però, che la suggestione melodica che risuona nei temi del Quartetto “Americano”è un singolare distillato di melodie tradizionali cèche e di canti dei nativi americani, apprese dallo stesso Dvoràk durante il suo soggiorno americano, nel corso del quale, appunto, compose il Quartetto in programma nel Concerto spoletino e la celebre Sinfonia “Dal Nuovo Mondo”.

Una profonda nostalgia patria, un legame sentimentale stretto intorno alla memoria, ma anche alla ricerca e al confronto, per significare l’atmosfera di questo Natale in Musica.

www.umbriaensemble.it

Concerto di Natale di Umbria Ensemble alla sala dei notari

22 dicembre 2011

                                 “La Musica a Natale vuole essere un messaggio di pace e serenità” ; con queste parole il Sindaco di Perugia, Wladimiro Boccali ha voluto presentare il tradizionale Concerto degli Auguri che il Comune di Perugia anche quest’anno offre alla Città in occasione delle Festività natalizie.

Venerdì 23 Dicembre, dalle ore 17.30, nella Sala dei Notari di Palazzo dei Priori, a Perugia (l’ingresso è libero), UmbriAEnsemble presenterà un programma di grande fascino e spessore artistico, con le più straordinarie pagine del repertorio romantico per Quartetto d’Archi. Aprirà il Concerto il Quartetto n° 2 in Re Maggiore di Alexander Borodin. Insieme con l’Opera “Il principe Igor” da cui sono tratte le popolari “Danze Polovesiane”, il Quartetto, frutto della estrema maturità del compositore russo, è anche conosciuto presso il grande pubblico per il celebre “Notturno” che ne costituisce il terzo movimento. Questo lavoro, cui Borodin attese per ben quattro anni, segna uno dei più esemplari equilibri stilistici tra la tradizione romantica tedesca e l’influenza popolare russa soprattutto nell’ umore modale delle melodie.

Il Verde, il Bianco ed il Rosso della bandiera dell’Italia Unita tornano a splendere con la Musica di UmbriAEnsemble.

7 dicembre 2011

Teatro Concordia, Marsciano, Martedì 13 Dicembre, ore 21 – Ingresso libero

Per celebrare il 150° Anniversario del’Unità d’Italia, UmbriAEnsemble, con il sostegno della Regione dell’Umbria e la collaborazione del Comune di Marsciano, presenta il progetto “Tempo d’Italia; Atmosfere musicali al tempo dell’Unità d’Italia”. Il Concerto, che si terrà alle ore 21 di Martedì 13 Dicembre nel Teatro Concordia di Marsciano (l’ingresso è libero), intende ripercorrere attraverso le melodie e gli stili musicali il viaggio ideale e culturale che attraverso il corso dell’Ottocento portò al traguardo unitario per la nostra Nazione.

 

Da Parigi a Londra: un viaggio tra i fasti e le sonorità delle corti di fine seicento

10 novembre 2011

Sabato 12 novembre, ore 21,  

Le trombe dell’Ensemble Fantini scalderanno l’atmosfera del Teatro Cucinelli

Un evento solenne, civile o da chiesa, non è tale se non è accompagnato dal suono di trombe e timpani”: così scriveva, nel 1768 F. Hiller. Ancora oggi – ci spiega la musicologa Silvia Paparelli – il fascino di questi strumenti è legato, nel nostro immaginario, a solenni cerimoniali di corte, occasioni musicali en plein air, o alle fastose consuetudini di sovrani che, come Luigi XIV, avevano decine di “trombetti” nella guardia del corpo, quattro delle quali (Les trompettes des plaisirs) erano addirittura insignite dello status di chévalier. Il programma di questo concerto è, dunque, un viaggio sonoro in quel mondo, presentando musiche di autori francesi attivi durante la monarchia del Re Sole o direttamente alla sua corte, a fianco alla produzione di alcuni compositori inglesi e del grandissimo – e cosmopolita – Georg Friedrich Haendel, con incursioni nel repertorio vocale, operistico o cameristico. A fare da filo conduttore il gusto, tutto barocco, per il preziosismo sonoro e per il virtuosismo che qui, mai esteriore, è sempre espressivo e tramite di “affetti”.

Philippa Boyle

ENSEMBLE “G. FANTINI”

“…sonare di tromba tanto di guerra quanto musicalmente in organo….”

Trombe: Andrea Di Mario, Michele Petrignani, Domenico Agostani

Soprano: Philippa Boyle

Timpani: Ignacio Ceballos Martin

Organo:  Gabriele Catalucci

FONDAZIONE BRUNELLO CUCINELLI  Cristina Moretti – Tel. 075 6970893 – 345.7182215

Umbria Libri 2011, Concerto di UmbriAEnsemble

8 novembre 2011

Teatro Pavone, Perugia, Domenica 13 Novembre, ore 19

“Ignota, l’altra metà del cielo”

Parole e Musica di Donne, per dar voce a tutte le donne che voce non hanno. Donne oggetto privilegiato dell’Arte: sublimate, lusingate, vagheggiate; ma pure Donne negate, offese, oltraggiate e mutilate nella loro identità di soggetto, di persona umana.  Saranno tre donne, Domenica 13 novembre dalle ore 19 (l’ingresso è libero), a portare in scena al Teatro Pavone di Perugia, nell’ambito di Umbria Libri, lo spettacolo “Ignota, l’altra metà del cielo”: M. Cecilia Berioli al Violoncello, Olivia Giubboni al Pianoforte ed Emanuela Filippelli, Voce recitante, tessendo una partitura musicale e poetica, tracceranno alcuni ritratti dalle multiformi sfaccettature del variegato universo femminile. Filo conduttore musicale dello spettacolo sarà la figura di Nadia Boulanger, prima donna sul podio delle principali orchestre americane, didatta di più d’una generazione di compositori del Novecento ed essa stessa compositrice di grande talento nonostante la brusca e definitiva rinuncia alla composizione musicale in seguito a tragiche vicende personali; grandissima figura di donna che nella sua lunga carriera “generò” ed educò straordinari talenti di Artisti, eppure, ancora oggi e per i più,  ignota  figura di Donna e di Artista. L’umore lunare risuona nei versi dedicati ad altrettante figure di donne da Pirandello, Wilde, Brecht e Baudelaire; ma anche dalla Acava Mmaka e dalla Gualtieri, donne che della propria sensibile consapevolezza e del proprio impegno sociale hanno fatto un modello ed un punto di riferimento per tante altre donne, per tante persone che voce non hanno.

Umbria Libri 2011, Perugia, Teatro Pavone, Domenica 13 Novembre 2011 ore 19  – ingresso libero.

SPOLETO, Concerto di UmbriAEnsemble al Teatro Menotti

4 novembre 2011

Sabato 12 Novembre 2011 ore 19  – ingresso libero

L’Unità d’Italia a tempo di Musica. “Tempo d’Italia”, il progetto di UmbriAEnsemble e Regione dell’Umbria dedicato al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, è un viaggio nelle atmosfere musicali all’epoca in cui venne maturato lo sforzo di fare l’Italia unita. Saranno le note del “Và pensiero sull’ali dorate”, il celebre coro dal verdiano “Nabucco” qui presentato nella versione strumentale di UmbriAEnsemble, ad aprire il Concerto, cui seguirà un altro brano altrettanto noto e tuttora vivo nella nostra quotidianità:  “La Campanella”, di Niccolò Paganini. Uno sguardo all’Europa, fucina di stimoli e confronti culturali e politici con le  vicende risorgimentali italiane, lo offrirà l’esecuzione dello splendido Trio op.114 in la minore di Johannes Brahms, insuperato capolavoro della musica da camera di ogni tempo. Chiuderà il programma – in omaggio all’ attitudine creativa che sempre distingue le proposte di UmbriAEnsemble – un’opera prima: “Verde, Bianco e Rosso: Tre Riflessi d’Italia”, articolata e sorprendente composizione sul tema dell’Inno nazionale italiano commissionata da UmbriAEnsemble al compositore perugino Paolo Ciacci. Segno eloquente della vivacità e sempreverde attualità della nostra tradizione culturale, e di un confronto critico con il passato,   nel segno del rispetto e della continuità.

 

Giuseppe Trequattrini organizza la presentazione del libro “La tv che non c’è” di Gilberto Squizzato e il concerto “I costumi di Beethoven” a cura dell’Umbria Ensemble

30 settembre 2011

Sabato primo ottobre presso il teatro Concordia di Marsciano alle ore 17.00

Sono i Lions Interclub di Marsciano e Giuseppe Trequattrini di Perugia Fonti di Veggio, con il patrocinio del

Gilberto Squizzato

Comune di Marsciano ed il sostegno di alcune aziende del territorio, ad organizzare un pomeriggio all’insegna della cultura presso il teatro Concordia di Marsciano. A partire dalle ore 17.00 di sabato primo ottobre il teatro ospiterà la presentazione del libro “La tv che non c’è” di Gilberto Squizzato e il concerto di musica classica “I costumi di Beethoven” eseguito dall’Umbria Ensemble. Con la presentazione del libro si affronterà il tema delle regole di etica comportamentale  nell’utilizzo di uno strumento di comunicazione di massa come la tv. Protagonista sarà il giornalista e regista radio televisivo Gilberto Squizzato con il suo libro “La TV che non c’è”. Forte dell’esperienza di inchieste, reportages, documentari realizzati dal 1979  ad

Deanna Mannaioli

oggi in RAI, lavori che hanno avuto importanti riconoscimenti, Squizzato è infine approdato alla saggistica ed è autore di diversi libri di successo. La serata sarà allietata anche da un concerto di musica classica che offrirà un repertorio di grande interesse della produzione cameristica di Beethoven. A proporlo al pubblico è una formazione di chiara fama, l’Umbria Ensemble, composta da solisti e cameristi di alto spessore artistico che possono vantare ciascuno esperienze e riconoscimenti anche in ambiti espressivi trasversali ed innovativi. Presentatore ufficiale della serata sarà Luigi Santibacci. Soddisfazione per questo importante appuntamento, che inaugura l’anno di attività culturali e sociali del Club, è stata espressa dalla presidente del Lions club Marsciano, Deanna Mannaioli. “L’incontro con l’autore  – ha spiegato la presidente Mannaioli – permetterà di riflettere su un  tema particolarmente attuale come quello della comunicazione, il cui linguaggio va riformato nelle modalità operative secondo un’etica che deve vedere prioritaria l’informazione. Lasciamo alla scuola, alle arti e  alla musica  il compito di formare l’individuo”.