Posts Tagged ‘fa’

Teatro: ” Il Silenzio fa Rumore?” al Metastasio di Assisi

5 giugno 2014
Giovanna Vignola

Giovanna Vignola

Giovanna Vignola (Dadina) sarà fra i protagonisti della Festa dell’Amicizia – i linguaggi della vita organizzata dall’Istituto Serafico di Assisi da venerdi 6 a domenica 8 giugno.

“La grande bellezza – dice Dadina – l’ho scoperta anche fra i ragazzi del serafico, non solo nei miei bambini acondroplasici, ragazzi a cui la vita ha privato tante possibilità fisiche e mentali, ma ha donato loro la capacità di farsi amare e capire. I ragazzi del Serafico hanno un cuore ricco di amore che oltre passa diffidenza e pregiudizi, il loro amore va oltre il muro del silenzio e attraverso le loro disabilità comunicano gioia di vivere”.

Annunci

E IL COCCOGRILLO COME FA? PARODIA SULLE ELEZIONI 24/25 FEBBRAIO 2013

26 febbraio 2013
Costanza Bondi

Costanza Bondi

di Costanza Bondi

Un dato di fatto è certo: vince la protesta, sia con le percentuali ottenute da Grillo che con quelle dell’astensione. Altra certezza: gli italiani hanno cassato i relativismi di parte, rispedendoli chi alla finanza e chi alla magistratura, chi a “fare” invece che a millantare e chi in (more…)

LIRICA: “L’OCCASIONE FA IL LADRO” DI ROSSINI AL TEATRO SECCI DI TERNI

28 ottobre 2011

L’Associazione InCanto annuncia il programma della XXIII edizione di  Opera InCanto e di OperaScuola, la manifestazione di lirica ternana  che si svolge dal 29 ottobre al 11 novembre presso il Teatro Comunale  “S.  Secci” di Terni e il Teatro Sociale di Amelia. Quest’anno la  stagione propone due opere che in qualche modo si rifanno al cinema  degli anni trenta. La prima è una rilettura de “L’occasione fa il ladro”  di Gioachino Rossini sulla falsa riga della sophisticated comedy del  cinema americano di Ernst Lubitsch e Howard Hawks o dei “telefoni  bianchi” di casa nostra. La seconda è la trasposizione in opera di un  film ormai considerato un classico, il King Kong di Merian C. Cooper e  Ernest B. Schoedsack del 1933, con Fay Wray nel ruolo della bella  concupita dal mostro. Il King Kong, composto da Fabrizio de Rossi Re  su libretto di Luis Gabriel Santiago, è stato commissionato  appositamente per il Festival e viene presentato in anteprima assoluta  al pubblico italiano. Gli allestimenti, come per le passate edizioni,  sono sempre all’insegna dell’innovazione e della sperimentazione.