Posts Tagged ‘giovanni paolo II’

“Presepi d’Italia 2014”, UN PRESEPE DI GHIACCIO CON LE STATUE DEI 2 PAPI SANTI

27 aprile 2014

Nel giorno in cui la Chiesa Cattolica festeggia la canonizzazione dei due Papi Santi, l’Associazione Presepi d’Italia partecipa con gioia e preghiera a questo evento, unico ed irripetibile, annunciando che il prossimo Natale dedicherà a Papa Giovanni XXIII (more…)

RONCALLI-WOJTYLA: MIGLIAIA DI PELLEGRINI ALLA BASILICA DI SAN FRANCESCO

27 aprile 2014
Tomba di San Francesco

Tomba di San Francesco

Migliaia di pellegrini provenienti da ogni parte del mondo sono giunti negli ultimi giorni ad Assisi, tappa sulla strada per Roma, dove domani assisteranno alla messa di canonizzazione di Giovanni XXIII e di Giovanni Paolo II. E’ stato un afflusso ininterrotto di donne e uomini, che si sono sottoposti a file lunghissime per arrivare con auto e pullman ad Assisi e per entrare nella Basilica di San Francesco. (more…)

La Chiesa e la società contemporanea

21 novembre 2009

di Anita D’Alessandro

 

Gli ultimi duecento anni di storia della Chiesa Cattolica sono caratterizzati da cambiamenti epocali per la storia dell’umanità in relazione ai cambiamenti sociali. Già con l’enciclica “ Rerum Novarum” di Papa Leone XIII (1878–1903), definito il papa più “Ardito”, si assiste alla costituzione di fondamenti rivolti a garantire e sostenere soluzioni su questioni di ordine sociale.

È l’alba di un nuovo cammino. La prosecuzione di tale cammino si va compiendo con fermezza e animo pastorale, alla fine del secondo conflitto mondiale con Pio XII seguito da Giovanni XXIII, Paolo VI, Papa Luciani, Giovanni Paolo II per arrivare ad oggi a Sua Santità Benedetto XVI che propone l’inserimento dei riti cattolici, come la Santa Messa celebrata in lingua latina. In relazione alla perdita dei valori sociali la dottrina millenaria della Chiesa, si posiziona alla base di un insegnamento ecclesiastico, proponendosi come strumento sempre valido e legittimo della comunione ecclesiale e come sostegno agli sforzi ecumenici, tesi a mostrare, con esattezza, il contenuto e l’armoniosa coerenza della fede cattolica. Pertanto la chiesa si è fatta portavoce e protagonista di radicali cambiamenti interni evolvendo in tal senso le sue strutture, i suoi metodi, il proprio adeguamento alla società in movimento. Il principio fondamentale che ha guidato in questi ultimi tempi tale evoluzione, è stato quello di avvicinare le masse e dialogare con loro, per risanare i danni, le brutalità e gli orrori, e che di fronte a tutto ciò gli uomini appaiono sconcertati, incapaci di trovare gli strumenti per ritrovare il loro equilibrio spirituale. Senza contare gli orrori che tuttora sono presenti nella società contemporanea ove popoli sono ancora dilaniati dalla guerra, dalla fame, dalla carestia: in una parola dal “male” che tanta parte ha nella radice dell’uomo. Per far fronte a tutto ciò la Chiesa è divenuta, come è stato detto, la Chiesa del miracolo: il dialogo porta alla comprensione, il dialogo porta alla pace, alla fine delle disuguaglianze di fatto ancora esistenti, alla condanna del razzismo, del colonialismo, della intolleranza. Si è portata vicino alle masse, ha ripreso la evangelizzazione di queste, ha ricominciato un nuovo apostolato sui principi che meglio potevano e possono adeguarsi alle trasformazioni sociali in atto. Specie dinanzi alla rivolta, alla protesta indiscriminata che quasi sempre finisce con la violenza, allo sfruttamento che uomini fanno a scapito di altri uomini, tutta l’organizzazione ecclesiale ha compiuto un movimento che, andando verso il popolo, ha posto e pone ogni sforzo, ogni suo mezzo per avvicinare, portando al confronto con Essa.

Malgrado ciò, oggi la società si aspetta dalla Chiesa ciò che vorrebbe sentirsi dire. Per cui, nell’immaginario collettivo, si cerca una Chiesa che trasformi i suoi veri fini, la sua vera missione, a favore di desideri da sembrare tanto insulsi ma che, se esauditi,  potrebbero accrescere lo smarrimento dovuto alla perdita di valori e punti di riferimento, ritenuti questi ultimi invece dalla Chiesa, linfa vitale per la società. Si deve iniziare ad osservare e non a puntare il dito sull’operato della Chiesa, che da sempre ha presente che naturalmente emergono, in una società in evoluzione, problemi sociali. A fronte di ciò la Chiesa propone comportamenti risolutivi affinché possano illuminarci nell’affrontare le emergenze del nostro tempo. È dovere fondamentale il ricordare come nei millenni la Chiesa abbia sempre operato in nome della carità, dell’amore e della giustizia per il prossimo. Alla società di oggi che, si è profondamente trasformata, occorre dare risposte a sostegno della morale e dell’etica per il bene di tutti.


Amici di Goodmorningumbria

HOTEL RI STORANTE LA ROSETTA****

Centro Storico di Perugia  p. Italia tel. 075 5720841

larosetta@perugiaonline.com

————————————————————————————————

OTTO Abbigliamento Donna

di Maurizio Giorgelli

via Bonazzi 8 Perugia tel. 075 5729084

————————————————————————————————————————

PARAFARMACIA EMALFARMA

di Emanuela Coreno e C.

via Settevalli 208/b tel. 075 5004777

————————————————————————————————————————