Posts Tagged ‘istat’

LA DESTRA: L’ISTAT E LA RAI, DUE FACCE DELLA STESSA ITALIA

19 luglio 2012

Stefania Verruso Segretario regionale La Destra

I dati ISTAT che riguardano la povertà degli italiani ci fanno riflettere e allo stesso tempo adirare. Sono circa 8 milioni gli italiani che vivono in una condizione di grande disagio ed il numero è destinato ad aumentare vista la crisi economico finanziaria inarrestabile, visti i tagli governativi anche ai servizi (more…)

Annunci

Della Vecchia/Prc: “Reddito sociale ed interventi concreti contro la povertà in Umbria”

18 luglio 2012

I dati diffusi dall’ISTAT sulla povertà in Umbria sono agghiaccianti e chiamano le sue classi dirigenti ad un’assunzione piena, consapevole e straordinaria di responsabilità. Secondo quanto (more…)

Ma dai! Veramente in Umbria siamo più poveri?

18 luglio 2012

Quello che da anni diciamo si sta, purtroppo, concretizzando. Dall’analisi del dato sulla povertà in Umbria che evidenzia l’ISTAT c’è uno scadimento delle condizioni di benessere sociale pauroso (more…)

ISTAT: l’Umbria raggiunge per la prima volta i 900mila abitanti

20 ottobre 2010

Aviano Rossi

Una regione che per la prima volta raggiunge la soglia dei 900mila abitanti, di cui circa 90mila stranieri che portano alla diminuzione dell’indice di vecchiaia, con un quadro economico debole a causa dell’aumento del tasso di disoccupazione e dei debiti bancari, ma sempre più sempre più litigiosa a fronte di un aumento delle denunce per ingiurie e percosse. Sono questi i dati più salienti dell’Umbria fotografata dall’Istituto Nazionale di Statistica che questa mattina ha presentato presso la Sala Umberto Pagliacci della Provincia di Perugia, l’edizione 2010 dell’Annuario Conoscere l’Umbria. All’illustrazione dei risultati, resi noti in occasione della prima giornata mondiale della statistica promossa ed organizzata dall’Assemblea delle Nazioni Unite, sono intervenuti il Vice Presidente della Provincia di Perugia Aviano Rossi, Rita Bartoloni e Luca Calzola dell’Istat, il Preside della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Perugia  Pierluigi Daddi e Massimo Cossignani della Provincia di Perugia.