Posts Tagged ‘julian’

Musica: Urban, la stagione volge al termine

12 Mag 2015

julian1Venerdì 15 maggio, appena prima della chiusura…torna l’unico, inimitabile

80’S vs 90’S

Un palco, due consolle, per ripercorrere il meglio ma anche il peggio degli anni 80 e 90. 4 Dj si alterneranno in una sfida senza esclusione di colpi. Steve Sanders o Jerry Calà? Ryan Paris o Haddaway? I fratelli abbagnale o i Power Rangers? Mork o il principe di Bel Air? Kurt Cobain o Morrissey?? Max Pezzali o Enrico Ruggeri?? Vi chiedete che fine abbiano fatto Grecia Colmenares o Sandro Ghiani?? Di tutto di più, con le proiezioni video di Ink (con la consulenza stracult artistica di Fab. e del dottor Oreste Sabatini direttamente da tg2 costume e società), ripercorreremo e balleremo 20 anni di storia. (more…)

Annunci

TUTTO PRONTO PER LA PRIMA EDIZIONE DEL PERUGIA TANGO FESTIVAL

27 dicembre 2013

L’apertura venerdì 27 dicembre, alle 18.30, al teatro Pavone. Si prosegue alle 21.30 all’”8 ball”

Cinzia Lombardi e Luciano Donda

Cinzia Lombardi e Luciano Donda

Ultimi ritocchi e tutti in scena per la prima edizione del Perugia tango festival che si aprirà ufficialmente venerdì 27 dicembre, alle 18.30, al teatro Pavone, nell’acropoli, per proseguire, poi, con una serata di balli, alle 21.30, al ristopub “8 Ball”, sempre nel capoluogo umbro. La manifestazione, promossa da (more…)

I Julian Mente e gli Spasmodicamente domenica al Bad King

16 ottobre 2012

La domenica sera del Bad King a Perugia sta diventando ormai un appuntamento fisso per un pubblico crescente ed attento, curioso delle proposte musicali offerte dell’associazione Jap perù (more…)

Lettera a Goodmorningumbria

2 dicembre 2010
di Stelio Bonsegna

Stelio Bonsegna

Sissignore, io credo sia un’imbroglio, un grande imbroglio ben orchestrato, che avrà il merito di poter dare all’Amministrazione Obama un potere di controllo e di condizionamento della politica mondiale. Il rischio di perdita della propria immagine, vale la pena di correrlo, se i risultati che si otterranno saranno ben più ampi, avrà pensato Obama o chi per lui. La mia considerazione di povero e semplice cittadino italiano, nasce dagli  strani comportamenti del Governo Americano, nei confronti di questo signor Julian Assange.