Posts Tagged ‘lombardo’

SLEEPING BEAUTY. Il Caso di Rosalia Lombardo, la piccola mummificata a Palermo

15 giugno 2014
Rosalia Lombardo in una Fotografia di William Allard - National Geographic

Rosalia Lombardo in una Fotografia di William Allard – National Geographic

Un itinerario alternativo per turisti, visitatori e vacanzieri che si trovano a Palermo è il Convento dei Cappuccini, noto in tutto il mondo per la presenza nei sotterranei di innumerevoli catacombe . Le gallerie furono scavate alla fine del ’500 e formano un cimitero di forma rettangolare. Un inventario dettagliato delle salme mummificate non esiste, anche se si è calcolato che all’incirca raggiungono le 8.000.
La visita inizialmente risulta un po’ inquietante, ma il trovarsi faccia a faccia con questi cadaveri ci da molto spunti per riflettere sulla caducità della vita e per meglio comprendere l’idea di morte che nobili e clero siciliani avevano di se stessi e dei loro destini.
Il National Geographic, ritenendo il sito di notevole importanza sotto il profilo storico-medico, ha finanziato il progetto Mummie Siciliane per studiare i dettagli su come si viveva e si moriva sull’isola tra il XVI e il XX secolo. (more…)

Annunci

Sicilia: Sciopero Autotrasportori, ”La protesta proseguira’ anche domani”

20 gennaio 2012

Si e’ da poco concluso l’incontro tra i prefetti siciliani, il, presidente della Regione Raffaele Lombardo e gli esponenti del movimento ‘forza d’urto’ che da lunedi’ stanno scioperando. Il presidente dell’Aias, Giuseppe Richichi ha sottolineato che “dall’incontro sono emersi dei punti che sottoporremo all’assemblea del nostro movimento che terremo a Catania, intorno alle 18”. ”La protesta -aggiunge Richichi- proseguira’ anche domani. Sui punti discussi con il presidente Lombardo e sulle eventuali iniziative da adottare -ha precisato Richichi- non dico nulla. Su sue eventuali nuove forme di protesta le notizie si avranno al termine della nostra assemblea”. Il presidente della Regione Raffaele Lombardo, ha detto, che chiedera’ un incontro con il presidente del consiglio Monti per affrontare gran parte delle richieste, come il costo della benzina, non di competenza della regione Siciliana.