Posts Tagged ‘marcello cavicchi’

DAI CAVALIERI D’ITALIA: “PREMIO DELLA BONTA’” A GIULIO MAIRA E LUCIO UBERTINI

5 settembre 2011

Giorno di festa ieri nelle splendide sale dell’Hotel Cappuccini di Gubbio, dove alla presenza di circa 200 soci e simpatizzanti, si è svolta l’ottava edizione della tradizionale manifestazione autunnale della sezione provinciale Unci di Perugia.

Il Prefetto Gallitto e il prof. Ubertini

Quest’anno, nel solco di una consolidata esperienza, è stato deciso dal Comitato Direttivo Provinciale di attribuire la “massima distinzione” dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia il “ Premio della Bontà Città di Perugia” a due illustri personalità che si sono particolarmente distinte. L’uno, il Prof. Giulio Maira,  nel campo della medicina e della neurochirurgia, e l’altro, prof. Lucio Ubertini,  nel settore della Protezione Civile, nella motivazione: per avere contribuito al miglioramento della salute dei cittadini e la sicurezza ambientale delle popolazioni.

Prof. Giulio Maira: Direttore della Cattedra di Neurochirurgia al Policlinico Gemelli dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma,

Prof. Giulio Maira

presidente dell’Associazione Nazionale Atena, raggiunge la notorietà per aver recentemente operato il giornalista televisivo umbro Lamberto Sposini e per il suo intervento nella trasmissione televisiva Superquark  di Piero Angela. Ma la sua opera  è stata molto apprezzata anche quando era direttore della seconda cattedra di neurochirurgia a Terni.

Prof. Lucio Ubertini: ordinario della facoltà di Ingegneria Idraulica dell’università La Sapienza di Roma e direttore del gruppo nazionale per la difesa dalle catastrofi idrogeologiche del Consiglio Nazione delle Ricerche e responsabile della commissione Grandi Rischi della protezione Civile.

La scelta della presidenza UNCI è stata condivisa ed apprezzata all’unanimità dei soci presenti e delle Autorità convenute, tutti hanno manifestato vivo compiacimento anche per la tradizionale atmosfera di cordialità e solidarietà che i responsabili della sezione hanno voluto imprimere alla riunione ed al convegno.

Madre Dorotea, premiata da Lucio Ubertini e Giulio Maira

Il presidente Comm. Elio Carletti, ed il vicepresidente Cav. Marcello Cavicchi, insieme al presidente onorario Prefetto Vincenzo Gallitto hanno coinvolto le autorità presenti nella cerimonia di consegna di tessere, distintivi e diplomi ai nuovi soci.

Di grande significato morale il prestigioso riconoscimento “Onore e Merito Unci” a Madre Dorotea, direttrice dell’Istituto S. Lucia di Gubbio particolarmente impegnata nell’assistenza all’infanzia disagiata.

Alla presenza del presidente nazione UNCI, Grande Uff. Ennio Radici, che nel suo intervento di saluto ha annunciato di voler proporre al Comitato Direttivo Nazionale la sezione di Perugia come riferimento per tutta l’Italia centrale, sono stati consegnati i diplomi di iscrizione  ai soci ordinari Flavio Boila, Marcello Mazzoli, Marialuisa Pettinelli, Franco Binaglia, Gino Marconi, Michele Mariucci, Andrea Pierleoni, ed ai soci simpatizzanti Maria Cristina Temperini, Sandro Mattaioli, Renato Galotto.

Carlo Del Vecchio e Maria Cristina Temperini

Molto significativa la presenza dell’assessore regionale Silvano Rometti, il sindaco di Assisi Claudio Ricci, il sindaco di Magione Massimo Alunni Proietti, il vice presidente del consiglio regionale Orfeo Goracci,.

La manifestazione che era iniziata con la Santa Messa officiata dall’assistente spirituale don Angelo Fanucci nella chiesa di Santa Lucia si è conclusa con il pranzo sociale e l’inno nazionale con l’accompagnamento musicale di Francesco Magnini.

I Cavalieri d’Italia assegnano il Premio della Bontà 2010 al cardiologo eugubino Luigi Padeletti

9 settembre 2010

Con il patrocinio della Regione Umbria la sezione provinciale dei Cavalieri d’Italia di Perugia (U.N.C.I.) ha celebrato a Gubbio nei saloni dell’Hotel I Cappuccini il suo 7° convegno sociale.

Il prof. Luigi Padeletti premiato dal prefetto di Rimini Vittorio Saladino e dal prefetto  Vincenzo Gallitto

L’assegnazione del Premio della Bontà, conferito quest’anno al cardiologo dell’Università di Firenze, l’eugubino Luigi Padeletti, è stata fatta ad un docente ed un clinico che si è distinto per i suoi rilevanti contributi nella cura delle malattie cardiovascolari ed è stato consegnato dall’on Rocco Girlanda insieme al Prefetto di Rimini Dr Vittorio Saladino.

I coordinatori del convegno: il prefetto Vincenzo Gallitto, presidente onorario, il comm. Elio  Carletti presidente provinciale ed il cav. Marcello Cavicchi vicepresidente provinciale hanno fatto gli onori di casa alle autorità, agli ospiti ed ai soci ormai giunti al numero di 160 con l’auspicio che, in occasione della ricorrenza del decennale della fondazione della sezione perugina si arrivi al numero di 200 soci.


Cav. Damiano Morozzi e il sindaco di Magione Massimo Alunni Proietti

Sono intervenuti, rivolgendo parole di saluto ai soci ed agli ospiti il sindaco di Assisi Ing. Claudio Ricci, il sindaco di Magione Cav. Massimo Alunni Proietti, il presidente ed il vice presidente nazionali UNCI Grandi Ufficiali Ennio Radici e Carlo Del Vecchio con Mariangela Fantin, presidente nazionale femminile ed il Dr Dario Marciano del Gabinetto del Ministero dell’Interno, Lucio Ubertini, in passato  membro della Commissione Grandi Rischi della Protezione Civile.


 

Il Comm. Elio Carletti con il Vescono emerito di Gubbio Mons, Pietro Bottaccioli

 

Il convegno è iniziato con la santa Messa officiata dall’assistente spirituale UNCI don Angelo Fanucci in onore del patrono san Giorgio, nella chiesa della Casa Famiglia S. Lucia diretta da Madre Dorotea Cavaliere della Repubblica, presente il Vescovo Emerito di Gubbio Mons. Pietro Bottaccioli.

Cap. Marco Vetrulli – Nas di Perugia Madre Dorotea, della Casa famiglia S. Lucia di Gubbio e prefetto Vincenzo Gallitto

Rilevante  l’impegno da parte degli  organizzatori che hanno potuto annunciare l’iscrizione all’associazione di soci provenienti da Terni, Roma, Milano, Pavia, Padova, Torino, Firenze, Salerno, Potenza, Ancona, Catania, e persino dagli Stati Uniti

 la prof. Norma Pacifico   (al centro)  riceve il diploma da  Maria Rita Carletti  e da Mariangela Fantin

Comm. Gallitto ma quale è il segreto di questa laboriosa attività?

Credo sia dovuto ad una serie di scelte che, nella breve storia della sezione di Perugia, ne hanno caratterizzato la struttura le strategie e gli obiettivi, in particolar modo aver voluto aprire le porte a soggetti residenti in provincie diverse da quelle umbre, nella convinzione che tale determinazione contribuisce a rendere più ricco e vivace lo scambio delle idee e delle iniziative, ma c’è anche un altro segreto che ci aiuta a crescere ed a migliorare come associzione, è la simpatia tra i soci e lo spirito di fratellanza che ci accomuna, questo rende una festa il  ritrovarci ogni anno.

Ogni anno riuscite ad individuare e premiare personaggi umbri di grande spessore culturale e umano,  quale è il principio che vi guida in questa scelta?

 

cav. Madre Dorotea, Cav. Ubaldo Paradisi, Rocco Girlanda

 

Piuttosto che individuare enti o associazioni che in maniera impersonale perseguono fini sociali, abbiamo voluto attribuire fin dalla sua prima edizione il premio della Bontà a luminari della scienza del territorio umbro che si sono distinti per aver contribuito con la loro grande capacità e umanità ad un notevole miglioramento delle condizioni di salute e di vita della gente.

Festa dei Cavalieri d’Italia a Passignano sul Trasimeno

3 Mag 2010

Come nella tradizione della sezione provinciale di Perugia della Unione Nazionale dei Cavalieri d’Italia, anche quest’anno, ospitata dalla amministrazione comunale di Passignano sul Trasimeno grazie anche al sindaco Claudio Bellaveglia ed al patrocinio della Regione Umbria, l’Auditorium Urbani della città del lago ha fatto da scenario alla Festa di primavera dei cavalieri. Nella circostanza sono stati premiati alcuni soci ( fra i quali Giampiero Minelli, Pierpaolo Alunni Boldrini, ed il cav. Giovanni Trentini) per le particolari benemerenze acquisite nel sociale e per il profondo attaccamento alla sexione U.N.C.I., giunta al settimo anno di vita con 150 associati.

Di particolare interesse la partecipazione del Cav. Alvaro Fiorucci, caporedattore del TG3 che ha presentato agli ospiti due libri frutto di riflessioni profonde sulla cronaca giudiziaria perugina ( “Un bambino da fare a pezzi” e “Il cacciatore di bambini”).

Hanno voluto ringraziare gli intervenuti , il presidente nazionale U.N.C.I. Grande ufficiale Ennio Radici, il sindaco di Passignano cav. Claudio Bellaveglia, il presidente della sezione provinciale Comm. Elio Carletti ed il suo vice cav. Marcello Cavicchi, il presidente onorario Prefetto Vincenzo Gallitto, il sindaco del comune di Magione massimo Alunni Proietti e la neo eletta al consiglio regionale d.ssa Maria Rosi e new entry nel sodalizio perugino dei Cavalieri d’Italia.

Alla fine della breve e simpatica cerimonia gli ospiti hanno potuto apprezzare un concerto dei Solisti di Perugia prima di concludere la serata presso il noto ristorante IL Gabbiano di Franco Gradassi.

U.N.C.I. Unione Nazionale Cavalieri d’Italia

7 novembre 2009

uncieurPresidenza Nazionale:

37121 Verona v. C. Cattaneo 14 tel. 045 8045392 fax 045 8001122

www.unci.cavalieriitalia.org –  info@unci-cavalieriitalia.org

Presidenza sezione di Perugia:

06063 Magione (PG) tel. e fax 075 840529 – 338 9089948

L’U.N.C.I. ha festeggiato nel 2006 i suoi 25 anni di vita,  per statuto promuove il sociale ed altre attività culturali_ ricreative e si compone di oltre 22 sezioni sul territorio nazionale.

La sezione provinciale di Perugia,  è cosi composta:

Presidente           Comm. Elio Carletti

Vicepresidente  Cav. Marcello Cavicchi

Vicepresidente   Cav. Geom. Massimo Alunni Proietti

Consigliere ( relazioni pubbliche )  Cav. Alberto Panfili

Consigliere ( amministratore ) Cav. Dr. Franco Binaglia

Consigliere    Cav. Uff. Dr. Claudio Bellaveglia

Consigliere    Cav. Giampiero Minelli

Segretario      Prof.ssa Norma Pacifico

Rappresentante femminile    Prof.ssa Mariarita Carletti

Vice rappresentante femminile  Cav. Prof.ssa Raffaella Fichera

Addetti alla segreteria  Rag. Fabrizio Fucchi –  Ins. Mirna Santese

Alfiere    Rag. Guido Carletti

Madrina della Bandiera    Teresa Pesciarelli

Assistente spirituale   Don Angelo Maria Fanucci

Delegato per la provincia di Terni   Cav. Ing. Giuseppe Mascio

Delegato per la provincia di Pesaro Urbino   Cav. Dr. Andrea Pierleoni

E’ costituita da circa 150 soci che credono nel sociale e nei valori di amicizia, fratellanza e operosità. Il comitato direttivo rinnova annualmente il conferimento del “Premio della Bontà Città di Perugia” attribuendolo a medici, docenti nelle università italiane che si sono distinti nello studio della scienza medica e nella ricerca, proponendo poi aiuto, assistenza e cure per guarire i malati di tutto il mondo.

Albo dei premiati:

anno 2005:  Prof. Maurizio Tonato e Prof. Paolo Latini, docenti di clinica oncologica del Policlinico di Perugia

anno 2006: Prof. Massimo Martelli e Prof. Franco Aversa, direttori e docenti del centro medico ricerche emato-oncologiche e trapianto del midollo osseo del Policlinico di Perugia.

Anno 2007: Prof. Antonio Morelli, direttore e docente della clinica di gastroenterologia ed endoscopia digestiva del Policlinico di Perugia.

Anno 2008: Prof. Giuseppe Pelicci, direttore e docente dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, presieduto dal Prof. Veronesi.

Anno 2009: Prof. Giorgio Rondini, direttore del dipartimento scienze pediatriche del Policlinico S. Matteo di Pavia.

Anno 2010 : Prof. Luigi Padeletti Cardiologo dell’Università di Firenze

2011 prof. ing.  Lucio Ubertini dell’Università La Sapienza e il

neurochirugo prof. Giulio Maira dell’Università La Sapienza di Roma

2012   Dr.ssa Maria Rita Mantovani Cucchia, Presidente della Casa di

Cura Porta Sole di Perugia

2013   Dr. Sandro Carletti , Primario neurochirurgo all’ospedale di Terni

La sezione U.N.C.I. di Perugia promuove le seguenti manifestazioni:

Convegno provinciale annuale dei soci che si tiene a Gubbio la prima domenica di settembre, ove alla presenza del Presidente Nazionale, delle autorità e dei soci stessi, viene conferito l’annuale “Premio alla Bontà Città di Perugia” insieme ai diplomi di iscrizione, tessere sociali e distintivi ai nuovi iscritti. La manifestazione si conclude con un incontro conviviale presso l’Hotel Ai Cappuccini di Gubbio.

La Festa di primavera che si tiene nel mese di aprile di ogni anno in un comune della Provincia di Perugia. Tale manifestazione, culturale-musicale, è un momento socializzante degli iscritti e i loro familiari.

Chi intende associarsi o ricevere informazioni può contattare la presidenza provinciale agli indirizzi ed ai numeri sopraindicati.