Posts Tagged ‘massimiliano’

CONVEGNO:“LA NUOVA GLOBALIZZAZIONE, impatto sulle società industriali tra nazionalismi e nuovi trattati internazionali”

2 giugno 2017
federmanager
In occasione dell’annuale assemblea dei soci, FEDERMANAGER PERUGIA ha organizzato il Convegno, aperto a tutti, presso il GOLF HOTEL 4 TORRI in data 9 GIUGNO con inizio alle ore 18.00, dal titolo:

(more…)

Annunci

Perugia, Colori in Inverno, collettiva d’arte al Gherlinda

16 dicembre 2015

colori d'inverno 100 x 200-2Siamo lieti di invitarvi alla mostra collettiva di pittura a cura di Alessandra Anca Palel e M.Martinelli presso la Galleria Oxygene nell’ambito della manifestazione artistica “Sentieri di pace” dal 16 dicembre 2015 al 16 gennaio 2016. Sabato 19 dicembre intrattenimento all’interno della mostra con il Maestro Alberto Caloi e Massimiliano Cannavicci.

Espongono gli artisti: Stefano Alunni Cardinali, Claudio Alicandri, Stefania Chiaraluce, Alessandro Dell’Otto, Teresa Chiaraluce, Daniela Gabbarelli, Giovanna Greco, Lello Negozio, Franco Susta, Mauro del Vescovo, Gianni Mori, Roberta Fratini, Ata Kazaz, Massimiliano Cannavicci, Paolo Monaco, Manuela Marcagnani.

Centro commerciale Gherlinda, via Pierluigi Nervi 6, Perugia.
Info: 346 5735635
A. Alessandra Palel, curatrice d’arte

 

Marò, Latorre colpito da ischemia

1 settembre 2014
Massimiliano Latorre

Massimiliano Latorre

Un attacco ischemico nella giornata di ieri ha colpito in India il fuciliere di marina Massimiliano Latorre. Dopo i primi sintomi manifestati, quali la difficoltà nel parlare, il fuciliere è stato ricoverato in ospedale e non sarebbe in gravi condizioni. Come riporta una nota del Ministero della Difesa, i medici “si sono dichiarati soddisfatti di come ha reagito alle prime cure”. “Il ministro Pinotti – viene ricordato nella nota – si è recata immediatamente in India per accertarsi di persona delle condizioni di salute di Latorre ed essere vicina ai nostri fucilieri e alle loro famiglie”.
In questi giorni sono presenti in India anche i parenti di Latorre.
Auspichiamo che il ministro Pinotti, oltre ad accertarsi delle condizioni del fuciliere, chieda l’immediato rimpatrio.

fonte: http://www.qelsi.it

Sognava di diventare attore. Ma oggi è con la sua barca che vive e ha sconfitto la sua crisi.

15 aprile 2014

massMassimiliano Gori, classe ’94, fa il pescatore a Sant’Arcangelo, una frazione di Magione, nel Perugino, affacciata sul Lago Trasimeno. Un diploma in Ragioneria e poi il lavoro di suo nonno, che l’ha avviato. “Non mi sono dannato a cercare un altro impiego – dice- Alla pesca si dedicava la mia famiglia e poi stare a contatto con la natura mi fa stare bene. Certo, fare il pescatore richiede enormi sacrifici. Non esistono giorni di festa, lavoro anche la domenica e mi alzo all’alba. Il lago non è il mare, né l’oceano, ma si corre il rischio di non uscirne vivi in giornate di pioggia o di vento. In più, la pesca è un’incognita. Puoi tornare a casa con le reti vuote. E sai quante volte mi capita?

Però, nessuno mi corre dietro o mi dà ansia. Lavoro, seguendo i ritmi della natura. Vado lento e mi godo uno dei laghi più belli d’Italia”.  (more…)

Libri: Quando una modella diventa icona: “Betty Page. La vita segreta della regina delle pin-up”

18 novembre 2013

Betty Page. La vita segreta della regina delle pin-updi Francesco La Rosa

La redazione di www.goodmorningumbria.it  in collaborazione con www.goodmorningromanews.wordpress.com segnala la pubblicazione di una interessante biografia di Betty Page, la pin-up più popolare dell’America puritana degli anni cinquanta: “Betty Page. La vita segreta della regina delle pin-up” (Perrone Editore).

L’autrice, la giornalista e scrittrice romana Lorenza Fruci, ci racconta in modo mirabile l’esistenza della regina delle modelle, che in poco più di cinque anni di carriera è riuscita a sconvolgere i costumi di un’epoca, a fare la fortuna dei fotografi (more…)

L’ESCLUSIONE dell’ING. SILVIA DINI dalla GIUNTA COMUNALE di SAN GIUSTINO e la NUOVA COMPOSIZIONE.

15 dicembre 2012

Riceviamo e pubblichiamo

Vorrei commentare quanto avvenuto negli ultimi tempi nel Comune di San Giustino. In primo luogo non credo possa essere taciuta la grande vittoria politica del Centro Destra per San (more…)

PERUGIA: NASCE UNA NUOVA RETE DI IMPRESE NEL SETTORE DELL’ARREDAMENTO DI INTERNI

15 settembre 2012

Una rete di imprese per mettere in sinergia conoscenze e competenze specifiche in diversi settori. È quella che è stata costituita da otto soggetti, aderenti a Confartigianato Imprese Perugia, per la realizzazione di un progetto di collaborazione permanente, nel settore dell’arredamento di (more…)

Narni: elezioni amministrative, ecco le liste “La Destra” e PDL

14 aprile 2012

LISTA CANDIDATI ” La Destra” : Alvaro Giovannini – capolista – Massimiliano Foscoli, Mayla Peretti , Jessica Martellini, Sandro Fani, Marco Trippanera, Emanuel Spera, Ardelio Nevi, Susanna Nori, Andrea Dionisi, Luca Franceschini.

LISTA CANDIDATI PDL: Ilaria Ubaldi (Capolista), Alessandra Angelucci, Paola Berrettini, Mario Ceccarelli, David Cleri, Luca Cotini, Lorenzo Di Fino, Daniela Federici, Stefano Gentili, Chiara Gobbi, Ilaria Martini, Andrea Riccetti, Carmela Rossi, Gianni Rubini, Roberta Sciannameo, Ilaria Stentella.

Valtopina, Cesare Ninassi candidato sindaco con la lista civica “Aria Nuova”

6 aprile 2012

“ARIA NUOVA è un movimento apartitico, nato dalla libera iniziativa di alcuni valtopinesi stanchi della situazione di immobilità in cui è piombata Valtopina nel corso degli anni. Ognuno di noi ha un proprio lavoro e non abbiamo nessun interesse alla carriera politica personale, e lo scopo del movimento è quello di portare a Valtopina una ventata di novità nel modo di amministrare la cosa pubblica: noi pensiamo che l’amministrazione comunale sia il luogo dove vengono formalizzati i desideri dei cittadini, compatibilimente con le risorse disponibili, non i desideri personali degli amministratori, e per questo ci impegnamo ad indire pubbliche riunioni dove sentire di volta in volta la voce dei cittadini, col massimo della trasparenza. Noi vogliamo creare turismo nel paese,vogliamo creare una rete con le aree limitrofe e quindi opportunità di lavoro in loco, vogliamo far tornare Valtopina un posto in cui è piacevole vivere, ricreando una comunità e soprattutto un senso di appartenenza. Il nostro gruppo aperto su facebook è il primo timido passo in tal direzione. Come ben saprete ormai abbiamo presentato una nostra lista civica, ma vogliamo che siano i Valtopinesi a dirci cosa vogliono, vogliamo essere indirizzati e criticati perchè non abbiamo la pretese di sapere in anticipo cosa è meglio per voi, ma vogliamo anzi essere solo un mezzo di comunicazione nelle vostre mani”.

capolista e candidato sindaco:
Cesare Ninassi
consiglieri:
Christian Bazzucchi 
Andrea Frasconi
Bellani Massimiliano
Bianca Rosa Gallina
Laura Rocchi

 

Perugia: nuovo negozio Keyron Italia in via Gallenga

7 dicembre 2011

E’ in corso in questo momento l’inaugurazione del  Keyron Italia di Massimiliano Sfondalmondo e Lorena Piastra.

Keyron Italia è un negozio specializzato in grafica,  stampa e pubblicità,  in particolare decorazione automezzi, totem, insegne, striscioni, biglietti da visita,  carta e buste intestate, modulistica e noleggio vele pubblicitarie. Locandine – Stampa su tela- Volantini – Stampa su ceramica – Manifesti – Stampa a muro Poster – Stampa su legno 6×3 – Stampa su vetro – Menù – Stampa su plastica – Oggettistica pubblicitaria e promozionale – Perugia via Gallenga 110

Viabilità – Capitani e Zampa (Pd) chiedono creazione di una task force istituzionale per completare la Tre Valli

1 ottobre 2011

“La Regione Umbria, unitamente alla Regione Lazio – scrivono in una interrogazione i consiglieri provinciali del Pd Laura Zampa e Massimiliano Capitani –  ha perorato fortemente la causa della Tre Valli, chiamata anche direttiva dei Due Mari, in quanto ritenuta nodo strategico per collegare Civitavecchia con Ancona e quindi con Mestre attraverso il congiungimento con la Strada Statale Adriatica. La Regione Umbria ha inserito nel DAP 2011-2013 il completamento della Tre Valli identificandolo  quindi come prioritario all’interno del progetto del sistema infrastrutturale viario regionale; evidenziando  l’importanza della Strada Statale Tre Valli in quanto consente ad un’importante parte dell’Umbria di superare quell’isolamento strutturale che  subisce a causa della particolare conformazione orografica e geografica. Recentemente sembra siano stati stanziati 100.000.000 di euro da parte del CIPE  per la realizzazione di un nuovo tratto stradale della Tre Valli e che, grazie anche al contributo della Cassa di Risparmio di Spoleto, si potrà dare il via ai lavori di cantiere per la nuova arteria fino alla frazione di Firenzuola.

Le bugie del Pd di Fratta Todina ovvero perche’ il Pd risponde al posto dell’amministrazione

1 luglio 2011

Il Pd di Fratta Todina mente quando ci parla di una scuola  che guarda al futuro… ma si dimentica del presente. pochi giorni fa l’amministrazione ha convocato i genitori dei bambini della futura prima elementare, per spiegare loro che sicuramente sarà fatta una “pluriclasse” con quelli della quarta!!!! Fa una nota di risposta all’ampliamento della scuola, dove il Pdl attacca l’amministrazione su questa inaccettabile scelta, che colpita nel segno, al cuore, risponde non con una nota dell’amministrazione, ma con una nota del pd…il Pd è stato costretto a farlo per cercare di difendere una scelta che solo loro portano avanti, ma che nella stessa giunta nessun altro condivide, basta infatti leggersi la delibera di giunta del 09.06.11 n.° 36 approvata con 3 voti favorevoli (guarda caso pd) e 2 astensioni, motivate dalla contrarietà al progetto e denotando un’evidente spaccatura della giunta!!!!  Una giunta  senza numeri si deve dimettere!!!! Per non parlare del parere contrario più volte espresso dal tecnico comunale, sulla necessità di un ampliamento maggiore di quello previsto. perché non ci spiega, sempre il pd, come mai l’opera e’ difforme alle previsioni urbanistiche vigenti!! Come mai il Pd non spiega come mai quel che resta della giunta non si avvale del progetto gratuito della provincia per il polo scolastico, ma si avvale dei soliti progettisti spendendo i soldi dei cittadini? Il pdl di Fratta Todina crede nella scuola pubblica, per questo guardando al futuro e alle tasche dei cittadini e’ disponibile a sostenere il polo scolastico!!!! Perché il pd non ci spiega come mai con una delibera di giunta n.°45 del 19.09.2007 è stato approvato un progetto preliminare per ampliamento della scuola elementare del capoluogo e realizzazione di una scuola materna e asilo nido per importo complessivo di due milioni di euro,   quando abbiamo grandissime difficolta’ a tenere aperto l’asilo comunale di Pontecane?? Perché il Pd non ci spiega come mai non siano sufficienti  390.000  euro  per fare n.° 2 aule, di per sé già inutili vista l’esigenza di dover fare le pluriclassi!!! Possiamo parlare di progetti, di presente e di futuro, di necessità, priorità, possiamo essere favorevoli o contrari, ma i numeri non mentono mai.. Perché il pd continua a dirci non ci sono i soldi per la sicurezza, per le strade, ma riesce a trovarli per opere senza presente, ma soprattutto senza futuro!! Perché il pd fa una nota pubblica per “cercare” di difendersi sulla scuola, e non ritiene giusto di convocare una riunione per spiegare ai cittadini di Pontecane che tra pochi mesi avranno un’altra cava. I numeri degli alunni, pochi purtroppo, delle otto aule, più che sufficienti, delle spese per n.° 2 aule in più, 390.000, euro non possono essere interpretati!! la capienza della scuola elementare attuale e di circa 120 bambini … noi ne abbiamo soltanto 70!!!!! Per finire una semplicissima considerazione, se il progetto è così necessario, importante, futuristico, ci chiediamo, come mai lo vuole  solo il Pd?? Perché non lo vogliono 2 membri della giunta, perchè  non lo ritiene  opportuno il tecnico comunale?? Attendiamo fiduciosi una risposta dell’amministrazione a cui era rivolta la nostra protesta, ma siamo sicuri che non arrivera’!!!! O  ci fara’ rispondere dal Pd.

Massimiliano Scapicchi          Pier Luigi Pancrazi            Brigitta Favi

Montemelino, Il Rotaract Club Perugia Est ed il Sovrano Militare Ordine di Malta insieme per sostenere il Progetto Gemma del Movimento per la Vita

14 giugno 2011

Massimiliano Crusi, fra' Giacomo dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, Luciano Valentini di Laviano

Sabato 28 maggio la Delegazione di Perugia – Terni dell’Ordine di Malta ha accompagnato i Signori Assistiti nel consueto pellegrinaggio presso il Santuario della Madonna di Lourdes a Montemelino (PG). La tradizione si ripete ormai da dieci anni e proprio in occasione di questo anniversario il Gran Priore di Roma fra’ Giacomo dalla Torre del Tempio di Sanguinetto ha voluto partecipare personalmente. La S. Messa celebrata al mattino è stata officiata dall’arcivescovo di Perugia S.E. mons. Gualtiero Bassetti, le cui parole hanno commosso i cuori dei presenti: i Cavalieri e le Dame, i rappresentanti del CISOM e gli anziani della Casa di Riposo Sodalizio di San Martino, assistiti dai volontari dell’Ordine. I membri dell’Ordine, vestiti con gli abiti da chiesa, e gli altri pellegrini hanno aperto in processione l’ingresso dell’arcivescovo nel santuario, guidati dalla bandiera e dal crocifisso. Al termine della funzione il Gran Priore ha voluto ringraziare, non senza una sincera commozione, mons. Bassetti per le amorevoli parole dell’omelia, “ispirate dallo Spirito e dal cuore”, ed ha infine rivolto i suoi saluti a tutti i partecipanti, in special modo al Delegato Luciano Valentini di Laviano; quindi l’arcivescovo si è diretto verso la grotta, abilmente ricostruita all’interno della chiesa, e dopo aver pregato insieme ai cavalieri ed al popolo dei fedeli ai piedi della Nostra Signora di Lourdes, ha impartito la benedizione solenne. Oltre a profondo raccoglimento e preghiera non sono mancati motivi di festa: il Gran Priore ha infatti consegnato il diploma di ammissione nell’Ordine alla Donata di Devozione Patrizia Giuliodori ed ha ricevuto una donazione da parte del presidente del Rotaract Club Perugia Est dott. Massimiliano Crusi, il cui gruppo di giovani si è fortemente impegnato a raccogliere fondi, riuscendo a consegnare nelle mani di S.E. fra’ Giacomo dalla Torre un assegno di euro 1000 per sostenere il Progetto Gemma del Movimento per la Vita. I pellegrini si sono poi trattenuti per condividere un momento conviviale: i cavalieri e i Signori Assistiti accompagnati dai volontari hanno pranzato assieme presso il santuario, conversando come cari amici, mentre un caldo sole primaverile carezzato talvolta da candidi veli, osservava curioso dall’alto.

A Cannara la“ FIERA DI PRIMAVERA “.

4 giugno 2011

DOMENICA 5 Giugno 2011

La manifestazione avrà luogo lungo le vie del  paese adiacenti al Parco 25 aprile. Questa edizione sarà caratterizzata  da un mix d’intrattenimento e divertimento per tutta la famiglia. Oltre ai circa 70 espositori che daranno la possibilità di fare ottimi acquisti tra una ricca varietà di prodotti  locali, artigianali ed altro; ad attenderli ci saranno i gonfiabili per i più piccoli ed una cocomerata per tutti. Tutto questo fa sapere l’assessore allo sviluppo economico,commercio,attività produttive Mauro Rovinati rientra in una più larga concezione dello sviluppo e valorizzazione del territorio  ed  e’ possibile grazie alla sinergia che si e’ creata tra amministrazione e FIVA (confederazione italiana venditori su aree pubbliche) che hanno lavorato e continueranno a lavorare per il miglioramento dell’offerta. “Dopo il buon avvio dell’ anno scorso” commenta Baccari Massimiliano – Fiva Confcommercio una edizione piena di colori e sapori quella del 2011. Operatori selezionati, che porteranno a Cannara delle novità e degli ottimi affari.

Il percorso iniziato con l’ amministrazione come laboratorio Regionale di riqualificazione e miglioramento del commercio ambulanti, si  sta rivelando sempre più un modello strategico per tutti i comuni Umbri. Il coinvolgere chi  professionalmente si occupa di area pubblica ma soprattutto di rappresentanza sindacale, genera riqualificazione e miglioramento dell’ offerta commerciale. Questo consente ai cittadini di tornare ad aggregarsi intorno al mercato ed a fruirne di tutti i benefici che esso conporta.

 

 

TEATRO, ad Assisi lo spettacolo “Processi In…versi” con Massimiliano Varrese

16 maggio 2011

Lo spettacolo teatrale “Processi In…versi”  tratto dall’opera omonima del poeta umbro Diego Maria Porena torna in scena sul palco del Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi, dove si terrano due date consecutive, venerdì 20 maggio e sabato 21 maggio ore 21.

Lo spettacolo che ha debuttato con grande successo a Norcia vedrà l’interpretazione dei versi del libro di Porena “Processi Inversi”, appena presentato al Salone Internazionale del Libro di Torino, da parte dell’amatissimo e noto attore e ballerino Massimiliano Varrese protagonista della serie tv “Carabinieri” e interprete di varie fiction e film per il cinema e per la tv, anche un film con Pupi Avati. Il commento musicale al pianoforte è affidato al maestro Maurizio Mastrini, pianista e compositore conosciuto per le sue interpretazione pianistiche suonate al contrario. Oltre all’autore del libro Diego Maria Porena parteciperanno allo spettacolo anche la ballerina Roberta Agrestini ed il clown Simone Biferari creando atmosfere intense che riportano ad immagini “felliniane”. Varrese nel corso dello spettacolo proporrà perforamance di danza e performance canore interpretando Charlie Chaplin nel brano “Smile”. Il connubio di poesia e musica creato dagli artisti ha già suscitato vero interesse nella prima data di Norcia.

Il biglietto è acquistabile in prevendita o in teatro prima dello spettacolo.

Info e prevendite 333/3311204   http://processinversi.altervista.org

FRATTA TODINA, IL GRUPPO CONSILIARE PDL INFINE PROTESTA PER AUMENTO DELLA TASSA DELLA NETTEZA URBANA

24 settembre 2010

IL GRUPPO CONSILIARE  PDL INFINE CHIEDE CON FORZA che il Sindaco,  a tutela dell’economia del nostro Comune e delle nostre famiglie, nel rispetto di tutti i contribuenti, che sono stati penalizzati dall’aumento della tariffa per i rifiuti, causata dal nuovo contratto sottoscritto da questa amministrazione di sinistra, SOSPENDA IL PAGAMENTO DELLE FATTURE E PRETENDA IL RECUPERO DELLE SOMME EVENTUALMENTE VERSATE E NON DOVUTE PER LA NON SUSSISTENZA DEL NUOVO SERVIZIO, DATO CHE LA GEST srl NON LO HA ANCORA ATTIVATO.

MASSIMILIANO SCAPICCHI      PIER LUIGI PANCRAZI     BRIGITTA FAVI