Posts Tagged ‘occidente’

Attualità: Ma sono ISLÀMICI o ISLAMÌCI ?

29 marzo 2016
islam

Islàmico o islamico?

In un’epoca di totale perdita dei punti di riferimento spirituali, etici, politici, economici, con una forma liquida, evaporata, di società occidentale, il rapporto con il mondo islamico, nel bene e nel male, sembra rappresentare il punto di convergenza e di confronto più dolente e stimolante (absit iniuria verbis) dell’attuale congiuntura storica. Per secoli abbiamo sempre ricacciato indietro il problema di una matura relazione culturale con l’Islam, che costituisce una parte cospicua dell’umanità, preferendo in sua vece, un approccio utilitaristico-pragmatico in un clima di continuo sospetto e reciproca diffidenza nei rapporti internazionali bilaterali. Sfruttando una evidente superiorità scientifico-tecnologica, una incontrovertibile predominanza economico-finanziaria e forti delle armi del capitalismo ( libertà, mercato, laicità), l’Occidente ha solo preso petrolio contro dollari trascurando del tutto l’aspetto motivazionale che anima “in nuce” il mondo islamico. La Storia del mondo sembra giunta ad uno snodo fondamentale, come pochi altri momenti ( caduta dell’Impero romano, scisma luterano, rivoluzione francese, seconda guerra mondiale). La nostra supposta superiorità si sta rivelando fragile, insufficiente e disorientata a motivo delle istanze radicali, che ci vengono poste dal minaccioso diktat islamico. Anche se non tutto il mondo arabo accetta le posizioni oltranziste del fondamentalismo teologico, la (more…)

Annunci

SEMINARI SUL TEMA “ORIENTE & OCCIDENTE” AL LICEO “JACOPONE DA TODI”

21 settembre 2013

L’importante iniziativa culturale sul tema “Oriente & Occidente”, prevede due Incontri seminariali nei giorni lunedì 23 e martedì 24 (more…)

Onore al beduino Gheddafi trucidato, e non giustiziato, dai barbari !

25 ottobre 2011

LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

Le orde barbariche  (20.000 ribelli predoni con armi pesanti e forze nato con costanti bombardamenti aerei “umanitari” – contro 300 irriducibili a mani nude delle termopoli di sirte )  delle democrazie occidentali hanno avuto ragione, dopo 8 mesi di enormi sforzi militari navali, aerei, terrestri di un micro-popolo (numericamente) e di un ex amico dell’Italia, paese di grandi tradizioni nei tradimenti, preso al guinzaglio dalla “santa alleanza”, ma subito generoso protagonista nella guerra, per poi finirla da grande sconfitto, trovandosi ora ,nella spartizione del bottino, superata a sorpresa persino dalla Turchia, che da “indifferente” spettatrice ora si candida come figura egemonica nel consolidare i frutti della vittoria . L’ombra degl’integralisti islamici quindi ormai si materializza in pieno per la cecità consapevole e l’avidità dell’occidente in necrosi avanzata. La storia e’ la madre della verita’, Gheddafi “caduto in piedi”, ormai ne fa parte !

Leonida Laconico