Posts Tagged ‘rugby’

Domenica a Gubbio: “Match day” e festa del rugby

21 marzo 2014

A Gubbio arriva il primo Match day”: una giornata originale e divertente, interamente dedicata al gioco, alla condivisione, all’amicizia, al sano agonismo, al buon cibo ed alla buona compagnia. Un’intera giornata che l’associazione Rugby Gubbio 1984 ha voluto concedere a se stessa, agli (more…)

L’associazione Rugby Gubbio 1984 apre le porte anche alle ragazze

11 febbraio 2014

rugby gubbioDa mercoledì 12 febbraio inizieranno le attività di allenamento, avvicinamento, approfondimento della realtà rugbistica presso la palestra di Mocaiana di Gubbio. Gli incontri sono rivolti, intanto, alle ragazze dai 12 ai 14 anni. Anche il rugby femminile sta prendendo sempre più piede nel mondo, in Italia, ed anche in Umbria. le ragazze del Rugby Umbria hanno ottenuto e stanno ottenendo sempre più e migliori risultati sul panorama regionale e nazionale. Già mercoledì si è tenuto un  primo (more…)

Rugby, il Cus Perugia imbattibile in serie B

12 dicembre 2012

cus perugia rugbydi Luana Pioppi

Successo del Cus Perugia in serie B contro Bologna e sconfitta dell’Under 20 contro la capolista, Prato Sesto. Rinviata a causa della neve, invece, la partita che l’Under 16 doveva giocare a casa del Parma.  Otto vittorie su altrettante partite disputate. Il Cus Perugia conferma, ancora una volta, la sua supremazia nel girone B del campionato nazionale di rugby maschile di serie B.

Cus Perugia – Reno Bologna 31-20 (more…)

I CAMPIONI DEL RUGBY GUBBIO AL NETWORKING DAY DI RIMINI

8 Mag 2012

Emmanuele Bianco, Alessio Merangola, Marco Merangola, Joe Mc Donnel e Francesco Rossi

Applausi a scena aperta dopo l’”Haka” a termine della performance eugubina

Che lo sport crei emozione lo sappiamo tutti, che possa anche essere preso a modello di vita e applicato ai valori che regolano il mondo del lavoro era ancora da scoprire. Domenica 6 maggio u.s., quattro giocatori del Rugby Gubbio, guidati dal loro capitano Joe Mc Donnel, ex pilone dei Newcastle Falcons (premiership Inglese) e Higlanders di Otago, degli Hurricanes di Wellington (super 14) e numero 1045 dei famosi  campioni del mondo di Rugby All Blacks – la nazionale neozelandese, oggi direttore tecnico del Rugby Gubbio e della mischia del Rugby Rovigo hanno “letteralmente incantato” gli oltre duecento spettatori riuniti all’interno del Teatro Novelli di Rimini per il Networking Day. L’evento, di livello Nazionale, dedicato interamente al Networking (chiamato anche mercato di rete), ha permesso l’incontro e lo sviluppo di sinergie tra manager, imprenditori, liberi professionisti tutti accomunati dalla stessa visione del mondo, dagli stessi valori e atteggiamento mentale. E’ proprio in questo contesto, importante e decisivo per emergere in un periodo considerato da tutti di “crisi”, in cui ospiti e testimonianze hanno permesso ai partecipanti di apprendere nuove tecniche e strategie di lavoro. Sul palco insieme ai giocatori di Rugby è salito l’eugubino Marco Merangola, Formatore, Consulente & Business Coach da oltre 25 anni (www.leadershiplab.it). In un’intensa ora ricca di contenuti, Marco ha spiegato i valori che contraddistinguono lo sport del Rugby e che, se applicati nella propria attività lavorativa e soprattutto nella vita di tutti i giorni, permette di raggiungere con successo i propri obiettivi. Il rugby, più di ogni altro sport, ha un patrimonio di valori eccezionalmente ricco. Uno sport che trae dalle proprie radici e dalla propria cultura la spinta al rinnovamento e al miglioramento. Nobiltà, lealtà, senso di responsabilità, rispetto dell’avversario, spirito di sacrificio, disinteresse, altruismo, amicizia, impegno, gioco di squadra, determinazione, coraggio, sono solo alcuni dei valori del rugby e vengono condivisi tutti i giorni da giocatori, tecnici, dirigenti e tifosi. Per far capire e soprattutto provare da vicino agli oltre duecento imprenditori l’emozione delle fasi di gioco del Rugby e soprattutto mettere in pratica ciò che il Coach umbro aveva appena spiegato, presentati da Marco Merangola, i giocatori del Rugby Gubbio, Joe Mc Donnell, Alessio Merangola, Francesco Rossi e Emmanuele Bianco sono saliti sul palco accolti dagli applausi. Tra touch, alzate, mischie e passaggi tra le file degli spettatori, hanno fatto spettacolo divertendo e “passando al pubblico” gli importanti messaggi di questo meraviglioso sport. Al termine, in religioso silenzio, il capitano ha condotto la famosa “HAKA”, conosciuta da appassionati del Rugby e non, in quanto eseguita dalla nazionale neo zelandese prima di ogni incontro sportivo.

 

RUGBY – SERIE B: PERDE LA LIOMATIC CUS PERUGIA IN TRASFERTA A NOCETO

9 ottobre 2011

Perde la Liomatic Cus Perugia di serie B e di Under 20, vincono la Barton Rugby Perugia di C e la Liomatic Rugby Perugia Under 16. Sono questi i risultati conseguiti dalle quattro formazioni perugine impegnate questa domenica nei rispettivi campionati.

SERIE B

Noceto – Liomatic Cus Perugia 20-18 (15-7 dopo primo tempo)

Noceto: Guidetti, Passera, Magnani, Capellani, Reverberi, Garulli, Albertini, Giovanelli, Mori, Di Marco, Boggiani, Zucchi, Guerci, Saccomani, Maio. A disp.: Battarino, Righi, Menichelli, Beretta, Magri, Lewis, Micconi. All.: Maida.

Liomatic: Magi, Barcaccia (Etchebarne), Andrea Speziali (Giacomo Franzoni), Biconne, Cecchetti (Gioè), Masone, Corbucci, Biagini, Bresciani (Francesco Franzoni), Rossetti (Macchioni), Renetti (Giorgetti), Micolli, Di Vito, Cappetti (Alessandro Speziali), Palazzetti. All.: Tagliavento.

Punti Noceto – Mete: 2 (38’pt, 33’st). Trasformazioni: 2 (38’pt, 33’st). Calci piazzati: 2 (5’st e 42’st)

Punti Perugia – Mete: 33′ pt Cappetti; 40′ pt Andrea Speziali. Trasformazioni: 40′ pt Masone. Calci piazzati: 21’pt e 27’st Masone

RUGBY, IN SERIE B CADE LA LIOMATIC CUS PERUGIA

28 novembre 2010

di Luana Pioppi

CAPITOLINA – LIOMATIC CUS PERUGIA 25-6

CAPITOLINA: Murer, Pistola, Rebecchini, Marucci, Liviadotti, Diana, Tonnicchia, Menichella, De Michelis, Bernasconi, Martirà, Scoccini, Mattei, Forte, Autieri. In panchina entrati: Luise, Battisti, Capri, Cozzolino, Burrotti, Scaramuzzino, Recchi. All.: Cococcetta.

LIOMATIC CUS PERUGIA: Pacchera, Ferrini, Marchetti, Franzoni (Corbucci), Diconne, Mosese (Angelini), Gioè, Biagini (Tagliavento), Bresciani, Rossetti (Della Ciana), Giorgetti, Cilo (Mennella), Palazzetti (Cassetti 1’st), Cappetti, Russo (Santori). All.: Tagliavento.

PUNTI – PERUGIA: Due calci di punizione di Pacchera (al 3′ e 24′). CAPITOLINA: Meta Scoccini, due calci piazzati ed una trasformazione di Diana (primo tempo). Meta di Liviadotti, meta tecnica trasformata da Murer (secondo tempo)

IN SERIE C LA BARTON ESPUGNA LA GUARDIA MARTANA

GUARDIA MARTANA – BARTON RUGBY PERUGIA 3-29

GUARDIA MARTANA: Taddei, Berrettoni, De Pretis, Proietti, Corpetti, Belli, Batini, Mariani, Palazzari, Palermi, Pericolini, Iachettini, Marchetti, Ugolini, Ranchicchio. Entrati: Massoli, Moscetti, Trastulli. All.: Filippo Calzolari.

BARTON RUGBY PERUGIA: Etchbarne (Nasoni), Manfroni, Chiappini, Bertini, Leschi (Cecchetti), Biondo, Germini, Polito (Lucacci), Franzoni, Signorini, Calzoni (Marini), Campus, Mattioni, Fantini, Tullo (Paolomba). In panchina: Zannoli e Rossi Beccafico. All.: Sergio Speziali.

PUNTI – PERUGIA – Mete: Tullo (2), Franzoni (2), Cecchetti. Due trasformazioni di Biondo. GUARDIA MARTANA – Un calcio piazzato di Corpetti.

LA LIOMATIC UNDER 18 CONQUISTA LA SUA PRIMA VITTORIA A FIRENZE

GUARDIA MARTANA – BARTON RUGBY PERUGIA 3-29

GUARDIA MARTANA: Taddei, Berrettoni, De Pretis, Proietti, Corpetti, Belli, Batini, Mariani, Palazzari, Palermi, Pericolini, Iachettini, Marchetti, Ugolini, Ranchicchio. Entrati: Massoli, Moscetti, Trastulli. All.: Filippo Calzolari.

BARTON RUGBY PERUGIA: Etchbarne (Nasoni), Manfroni, Chiappini, Bertini, Leschi (Cecchetti), Biondo, Germini, Polito (Lucacci), Franzoni, Signorini, Calzoni (Marini), Campus, Mattioni, Fantini, Tullo (Paolomba). In panchina: Zannoli e Rossi Beccafico. All.: Sergio Speziali.

PUNTI – PERUGIA – Mete: Tullo (2), Franzoni (2), Cecchetti. Due trasformazioni di Biondo. GUARDIA MARTANA – Un calcio piazzato di Corpetti.

PERUGIA RUGBY – VINCE LA SERIE C, L’UNDER 16 E L’UNDER 14

14 novembre 2010

Luana Pioppi

di Luana Pioppi

SERIE C – UNION UMBRA FOLIGNO – BARTON RUGBY PERUGIA SENIOR 0-50

UNION UMBRA FOLIGNO: Albi, Massini, Lombardi, Paris, Tardioli, Angelucci, Amodio, Gori, Rimatori, Michelini, Dimitrov, Meniconi, Pucci, Chirico, Tacchi. In panchina entrati: Fattorillo, Grillo, Luis, Simoni, Bernardini, Narducci, Stefani. All.: Luzzi.

BARTON RUGBY PERUGIA: Zannoli, Leschi, Bertini, Chiappini, Manfroni, Germini, Nasoni, Bolli, Signorini, Franzoni, Campus, Calzoni, Macchioni, Fantini, Marini. In panchina entrati: Eboune, Palomba, Vergari, Lucacci, Bellezza, Rossi Beccafico, Baldinelli. All.: S. Speziali.

PUNTI PER IL PERUGIA – Mete: Manfroni (2), Marini, Bertini, Germini, Franzoni, Rossi Beccafico, Chiappini. Trasformazioni: Germini (2), Chiappini (1), Baldinelli (1).

 

FOLIGNO – La Barton Rugby Perugia Seniores ieri pomeriggio ha espugnato il campo dell’Union Umbra Foligno vincendo per 50-0. Un risultato, valido per la quarta giornata del campionato interregionale di rugby di serie C (girone umbro-toscano), che non rispecchia in pieno l’andamento della partita. E’ stato un incontro combattutto. L’Union Umbra, infatti, ha messo più volte in difficoltà i perugini facendogli chiudere il primo tempo con il punteggio di 19-0.

“E’ stata una partita molto divertente” commenta a caldo il coach perugino, Sergio Speziali. “Loro sono entrati in campo – prosegue – per giocare la loro partita e ci hanno reso la vita difficile. Noi, soprattutto secondo tempo, abbiamo attaccato sempre, da tutte le parti del campo: abbiamo realizzato sette mete su otto dalla trequarti. Un’altra squadra avrebbe mollato mentre loro non si sono mai arresi. E’ stata una bella partita e per questo, considerando che 6-7 dei nostri giocatori erano fuori per infortunio, sono soddisfatto. La squadra – conclude – comincia ad entrare nel gioco e quello che facciamo durante gli allenamenti si vede”.

UNDER 16 – GUBBIO – LIOMATIC RUGBY PERUGIA 0-119

GUBBIO: Di Piero, Ovazine, Bacci, Belachewtoffe, Manuali, Lorenzi, Fiorucci, Rogari, Marinucci, Nano, Bocci, Belardi, Tadili, Rodiguez Boria. Allenatore: Tosti.

LIOMATIC CUS PERUGIA: Salvadori, Marabitti, Falcioni, Stradaioli, Morabito, E.Bellezza, Iandiorio, Cenerini, Tesorini, Sonini, Milizia, Castrignanò, Errighi, Moscatelli, Alunni Cardinali. In panchina entrati: Flores, Casuso, Marioli, Martic, Zuccaccia, Clemente, Katsikamtamis. Allenatori: Fastellini, A. Speziali.

PUNTI PER IL PERUGIA – Mete: Tesorini (5), Salvadori (4), Flores (2), Falcioni, Martic, Marioli, Casuso, Stradaioli (4). Trasformazioni: Falcioni (9), Milizia, Tesorini (2).

GUBBIO – Continua a mietere successi la Liomatic Rugby Perugia Under 16 che ieri in trasferta a Gubbio ha vinto per 119-0, nell’incontro valido per la quinta giornata del campionato di rugby under 16, girone umbro-toscano. Un punteggio pesante frutto di due squadre troppo diverse. Il Gubbio che, pur giocando in casa, è sceso in campo con la formazione non al completo contro un Perugia superiore sia sotto il profilo tecnico sia agonistico. E’ stata una partita a senso unico dove i ragazzi di Fabrizio Fastellini ed Alessandro Speziali hanno dominato dall’inizio alla fine. Dopo cinque giornate di campionato la Liomatic Cus Perugia, che ha vinto tutte le partite, è in vetta alla classifica a pieno punteggio.

UNDER 14 – LIOMATIC CUS PERUGIA – CITTA’ DI CASTELLO 86-5

PERUGIA: Akaberi, Bardelloni, Bellezza, Betti, Biscarini, Brachini, Capitini, Casali, Ferrante, Icardi, Ndiaye, Paoletti F., Paoletti S., Pettirossi, Piozzi, Pugliese, Sartore, Vizioli. All.: Mazzetti.

PUNTI PER IL PERUGIA – Mete: Piozzi (3), Bellezza (2), Betti (2), Paoletti S. (2), Sartore (2), Akaberi (1), Ricardi (1), Vizioli (1). Trasformazioni: Betti (3), Paoletti (3), Vizioli (2).

PERUGIA – Larga vittoria anche per la Liomatic Cus Perugia Under 14 che ieri, sul campo di Pian di Massiano, ha superato il Città di Castello con il punteggio di 86-5. Bravissimi tutti i 18 giocatori perugini. Dopo tre giornate di campionato regionale la squadra allenata da Gettulio Mazzetti è prima in graduatoria a pieno punteggio. L’Under 14 tornerà in campo domenica 28 novembre per affrontare, sempre alle ore 10, il Foligno.

RUGBY PERUGIA – SUCCESSO DI TUTTE LE FORMAZIONI PERUGINE

7 novembre 2010

di Luana Pioppi

Luana Pioppi

LIOMATIC CUS PERUGIA – PESARO 38-17

PERUGIA: Pacchera, Magi, Speziali, Franzoni, Biconne, Tavutunawailala, Corbucci (Gioè), Rossetti, Biagini, Bresciani (Tagliavento), Cilo (Santori), Giorgetti, Cassetti (Russo), Cappetti, Palazzetti. A disp.: Ferrini, Nunzi, Angelini. All.: Aio.

PESARO: Martinelli, Mancini, Canapini, Villarosa, Bertera, Panzieri, Cardellini, Riccardi, Sanchioni, Galdelli, nucci, Moretti, Santini, Lastoria, Riccardi. A disp.: Gennari, Borelli, Jaouhari, Pistolesi, Lucci, Angelini, Pini. All: Subissati.

PERUGIA – Mete: Giorgetti (2), Pacchera, Franzoni. Calci piazzati: Pacchera (4). Trasformazioni: Pacchera (2),  Tavutunawailala.

PESARO – Mete: Lucci. Calci piazzati: Martinelli (4).

Torna alla vittoria, conquistando per la prima volta anche il punto di bonus, la Liomatic Cus Perugia che ieri, sul campo di Pian di Massiano, ha superato il Pesaro per 38-17. E’ stata una partita disputata a fasi alterne con il primo tempo, concluso per 16-9, dove nessuna delle due squadre ha veramente prevalso sull’altra. Molti i calci piazzati effettuati da entrambe le formazioni, da Pacchera per il Perugia e da Martinelli per il Pesaro.

GLI ALTRI RISULTATI: Romagna Rfc – Asd Rugby Viterbo 56-0; Vasari Rugby Arezzo – Lions Amaranto Livorno 28-0; Asd Cus Roma Rugby – Imola Rugby Asd 23-16; R.Colorno Soc.Coop.Dil – U.Rugby Prato Sesto 23-22; Asd Union Rugby Tirreno – Unione R. Capitolina 18-32

CLASSIFICA: Romagna punti 25; Arezzo punti 20; Unione Capitolina punti 19; Colorno punti 17; Cus Roma punti 16; Sesto Prato e Cus Perugia punti 15; Tirreno punti 14; Imola punti 10; Viterbo punti 9; Lions Amaranto Livorno punti 7; Pesaro punti 2. ***Romagna 4 (quattro) punti di penalizzazione.

NB. La classifica non tiene conto del risultato della gara Capitolina – Viterbo del 24 ottobre u.s., non omologata dal Giudice Sportivo FIR, per accertamenti connessi al reclamo presentato a fine gara dal Viterbo.

____________________________________________________

RUGBY FEMMINILE SEVEN COPPA ITALIA RUGBY PERUGIA RAGAZZE TRIONFA A VITERBO

– Continua a vincere la Barton Rugby Perugia Ragazze, impegnata ieri a Viterbo nella seconda giornata del campionato Seven di Coppa Italia. Le perugine hanno vinto tutti e 4 gli incontri in programma. Protagonista è stata il capitano Paola Ignozza che nei quattro incontri, è andata in meta ben dieci volte trascinando la sua squadra alla vittoria.

Dopo i primi due turni di Coppa la Barton Rugby Perugia Ragazzi è in testa alla graduatoria.

BARTON RUGBY PERUGIA RAGAZZE-CASTELGANDOLFO (40-0). Mete: Ignozza (5), Mastroforti, Keller, Chabj.

BARTON RUGBY PERUGIA RAGAZZE-ALL REDS ROMA (15-0). Mete: Mastroforti (2), Keller.

BARTON RUGBY PERUGIA RAGAZZE-OLMATE VITERBO (45-0). Mete: Ignozza (3), Keller (2), Mastroforti (2), Miere Tavy, Chaby).

FINALE: BARTON RUGBY RAGAZZE PERUGIA-L’AQUILA (20-5). Mete: Ignozza (2), Keller, Mastroforti.

BARTON RUGBY PERUGIA RAGAZZE: Barilari, Chaby, Cordellini, Giacchè, Ignozza, Keller, Matteo, Mastroforti, Miere Tavy, Moretti, Pellicani, Bolerisani, Roscini, Tolomei. All.: Tagliavento.

_____________________________________________________

RUGBY UNDER 16  LIOMATIC CUS PERUGIA  – CITTA’ DI CASTELLO 41-15

LIOMATIC CUS PERUGIA: Clemente, G.Bellezza, Salvadori, Falcioni, Stradaioli, E.Bellezza, Iandiorio, Tirelli, Massoli, Cenerini, Castrignanò, Marioli, Flores, Sonini, Tesorini. In panchina entrati: Martic, Milizia, Alunni Cardinali, Errighi, Marabitti, Moscatelli, Sisani. All.: Fabrizio Fastellini e Alessandro Speziali.

CITTÀ DI CASTELLO: Jagannajh, Mottura, Rossi, Basili, Barhoumi, Facchini, Romanici, Cattozzo, Loschi, Granci, Bondi, Mettozzi, Menichetti, Tacchino, Macchioni. In panchina entrati: Fiorucci e Bernardi. All.: Fullman.

PERUGIA – Mete: Salvadori (4), G.Bellezza, Falcioni, Martic. Tre trasformazioni di Tesorini. CITTÀ DI CASTELLO – Mete: Loschi (2), Rossi.

Ancora una vittoria per la Liomatic Cus Perugia Under 16. I ragazzi di Fabrizio Fastellini e Alessandro Speziali ieri mattina, sul campo del Pian di Massiano, hanno superato per 41-15 il Città di Castello. L’inconto era valido per la quarta gironata del campionato interregionale di rugby Under 16, girone tosco-umbro.

______________________________________________________

SERIE C – AMCHEVOLE: FOLIGNO – BARTON RUGBY PERUGIA 27-14

RUGBY FOLIGNO: De Santis, Gammarota (Tobanelli), Onali, Quagliani, Spaziani, De Souza, Camilli, Freddo (Caporaletti), Marconi, Meniconi (Morozzi), Taraddei (Proietti), Cesarini (Cerquiglini), Lunghi, Lupparelli, Ciccone (Tavone). Allenatore: Arena.

BARTON RUGBY PERUGIA: Etchebarne, Zannoli, Chiappini, Manfroni, Bellezza, Biondo, Nasoni, Franzoni, Bolli, Polito, Calzoni, Campus, Macchioni, Fantini, Mattioli. In panchina entrati: Lucacci, Palomba, Tardioli, Signorini, Cornia, Germini, Vergari. Allenatore: Gagliardoni. PERUGIA – Mete: Germini e Bellezza. Due trasformazioni di Biondo.  FOLIGNO – Mete: De Souza (3), Quagliani, Spaziani. Una trasformazione di Spaziani.

Serie B di Rugby, Liomatic Cus Perugia è derby contro l’Arezzo

15 ottobre 2010

DOMENICA IN CAMPO ANCHE SERIE C, UNDER 18-16-14

di Luana Pioppi

Sarà il Vasari Rugby Arezzo il prossimo avversario della Liomatic Cus Perugia. Il derby è in programma per domenica prossima, alle ore 15,30, sul campo aretino. Anche questa per i ragazzi di Evelino Aio sarà una partita impegnativa. Arezzo, infatti, è reduce da due vittorie, conseguite in altrettante partite del campionato cadetto di rugby disputate, mentre il Perugia ha all’attivo un successo ed una sconfitta, incassata domenica scorsa contro il Romagna. Due sono i punti di differenza tra le due squadre. Arezzo, in classifica, è quarto a quota 6 (ha all’attivo 41 punti fatti nelle 2 gare e 29 subiti). Perugia è nono con 4 punti (25 inflitti e 37 incassati).

“Giocare contro l’Arezzo – commenta Evelino Aio – è un derby. Loro hanno vinto bene domenica scorsa contro il Pesaro, su di un campo difficile. Noi, invece, veniamo da una sconfitta interna”.

Sergio Speziali

Con che spirito scenderà la Liomatic in campo?

“Con la voglia di vincere e di dimostrare che siamo una squadra di altra classifica. Certo, dobbiamo fare i conti con qualche acciacco ma speriamo di recuperare almeno Gianluca Russo”.

Che ne pensa dell’Arezzo?

“Ha vinto entrambe le partite ma credo che sia una squadra abbordabile per noi. Fa lo stesso gioco del Romagna ma non è altrettanto forte. In questi giorni noi abbiamo lavorato molto nella mischia, settore dove abbiamo ‘peccato’ domenica scorsa. Questo ci servirà molto per affrontare l’Arezzo. Visto che ha lo stesso gioco del Romagna cercheremo di sorprenderlo facendo maggiore leva sulla nostra 3/4”.

Tecnicamente come valuta la sconfitta interna conseguita contro il Romagna?

“Abbiamo retto bene il confronto, dove loro erano molto forti. Il Romagna a Perugia ha vinto con uno scarto minore di quello conseguito contro il Capitolina, squadra considerata tra le più forti, se non la più, del girone. Nel complesso vedo con fiducia alla gara di domenica ad Arezzo. I ragazzi hanno capito che per stare in altro in classifica devono concentrarsi di più. La società ha investito molto per fare una squadra di alto livello – termina Aio – ed anche i giocatori arrivati quest’anno devono dare il loro apporto”.

SERIE C – Dopo la splendida vittoria conseguita domenica scorsa contro il Città di Castello (per 59-17), la Barton Rugby Perugia si prepara a disputare la seconda giornata del campionato di serie c, girone umbro-toscano. I ragazzi di Sergio Speziali saranno impegnati in trasferta a Siena. L’incontro è in programma domenica prossima alle ore 15,30.

“Andiamo in cerca di conferme – afferma Sergio Speziali – determinati a vincere. Siena è una squadra formata da ragazzi giovani ed inesperti. Per noi sarà un’occasione per continuare ad allenarci in vista del primo big match della stagione. La nostra prima vera partita sarà quella che giocheremo contro l’Amatori Perugia, squadra tradizionalmente ostica, in programma domenica 31 ottobre”.

UNDER 18 – E’ pronta al riscatto, invece, la Liomatic Cus Perugia Under 18 che domenica scorsa ha perso contro la forte Amatori Parma (per 38-7). Il prossimo avversario della squadra allenata da Giorgio Baldinelli ed Andrea Milleni sarà il Lyons Valnure Rugby. L’incontro, valido per la seconda giornata del campionato Elite, è in programma domenica pomeriggio, alle ore 14,30, sul campo del Piacenza.

UNDER 16 – Grande impegno per la Liomatic Cus Perugia Under 16 che, domenica prossima per la seconda giornata del campionato interregionale umbro-toscano, affronterà il Rugby Terni. Il match è in programma alle ore 11 sul campo di Pian di Massiano.

UNDER 14 – Anche l’under 14 della Liomatic Cus Perugia farà il suo esordio in campo. Domenica mattina, alle ore 10, sarà impegnata in un concentramento a Gubbio