Posts Tagged ‘si’

Donna di 42 anni si uccide gettandosi dalla finestra di casa

3 giugno 2012

Non si conoscono i motivi che l’hanno portata all’insano gesto. La donna impiegata a Perugia nel settore sanitario era orginaria di Foligno.

* Cosi’ si e’ spenta la vita di una giovane donna che io forse conoscevo e che i tanti dipendenti della Asl 2 conoscevano. E’ ancora presto per capire i motivi dell’estremo gesto, ma l’azienda dovrebbe incominciare a valutare l’accaduto  come evento “Sentinella” e garantire immediatamente anche assistenza psicologica ai familiari della ragazza.

Carmine Camicia –  Fials Umbria

Annunci

Comitato 2 Sì per l’Acqua bene comune – Città della Pieve commenta l’esito del referendum

15 giugno 2011

Alla luce dei risultati emersi dalle elezioni referendarie, esprimiamo la nostra soddisfazione per il dato raggiunto a Città della Pieve con un’affluenza alle urne così ripartita: primo quesito 68,10%, secondo 68,10%, terzo 68,6, quarto 68,05 (dati definitivi del Ministero dell’Interno). Risultati che permettono di attestarci  come il terzo comune della provincia di Perugia per partecipazione al voto, con percentuali ben al di sopra della media nazionale e regionale. Il nostro piccolo paese si è dimostrato sensibile ai temi dei beni comuni, dell’ambiente, e della giustizia, testimoniando un vivo interesse per le sorti del territorio nazionale e contro una politica ad personam. In queste settimane di presenza sul territorio abbiamo potuto riscontrare la positività e l’entusiasmo della gente ma mai avremo pensato a un risultato così soddisfacente, per questo vogliamo ringraziare tutti coloro che sono andati alle urne e anche chi si è dedicato con tanta passione a far conoscere i quesiti referendari e a spiegare le ragioni della mobilitazione.

Carlotta Fattorini

E’ MORTO STELIO ZAGANELLI DETTO “IL SINDACO”

17 gennaio 2011
E’ morto forse il Sindaco più stimato ed amato dai perugini. Se all’epoca ci fosse stata l’elezione diretta avrebbe vinto con cifre bulgare. Mi ricordo che in quegli anni il Pci realizzò una indagine sul gradimento degli amministratori tra gli oltre 10 mila operai delle fabbriche dell’interland. A sorpresa, Stelio, socialista, risultò essere più popolare dei suoi colleghi comunisti. E si sa che tra le due anime della sinistra non correva buonissimo sangue ai quei tempi. E’ morto un “signore” della sinistra, legato a sani e saldi principi e legato alla gente. Legato a tutti quei valori purtroppo oggi dimenticati, da molti dei suoi eredi.
Ciuenlai