Posts Tagged ‘sigaraie’

GRANDE SUCCESSO PER LA RIEVOCAZIONE DELLA REPUBBLICA DI COSPAIA

7 settembre 2010

Grande successo questo fine settimana per la II edizione della «Rievocazione della Repubblica di Cospaia, rievocando una storia di contrabbando,  emancipazione e libertà», che si è svolta sabato e domenica nella piccola frazione del Comune di San Giustino. Centinaia e centinaia di persone sono giunte a Cospaia dall’Altotevere, ma numerosi visitatori anche da fuori (gruppi di Pisa, Spoleto, e delle Marche attirati dal fascino della storia dell’Antica Repubblica) che hanno partecipato alla conviviale di sabato ed alla successiva rappresentazione teatrale. Bene con una cinquantina di partecipanti, anche la passeggiata di domenica mattina che ha ripercorso gli antichi confini. Domenica sono arrivati i contrabbandieri e le sigaraie di Chitignano che ancora oggi conservano l’arte manuale di preparare i sigari (con la colla di acqua e farina) ed hanno offerto sigari appena preparati ai visitatori.

Le sigaraie

Tra le arti manuali, l’arrotino, l’impagliatore di cesti a mano, le ricamatrici, mentre in un angolo erano stati ricreati alcuni giochi dell’epoca quando Cospaia era una Repubblica indipendente. «E proprio la storia, con tutte le rievocazioni che hanno ispirato questi due giorni _ dice il sindaco Fabio Buschi _ è la chiave di volta per rilanciare questo territorio nei circuiti turistici regionali e non». Soddisfatte del risultato della kermesse anche Stefania Ceccarini e Silvia Dini, assessori alla cultura ed al turismo che insieme sottolineano proprio «la duplice valenza turistica e culturale di una manifestazione che non vuole essere una sagra, ma vera e propria rievocazione con un taglio culturale di elevato spessore». Il presidente della Fondazione Museo del Tabacco Daniela Frullani, nel tirare un bilancio più che positivo della manifestazione, ribadisce «lo spirito della Fondazione e della stessa kermesse: tramandare la storia con le sue culture e le sue tradizioni creando momenti di rievocazioni che siano frutto di attente e preziose  ricerche».

Annunci