Posts Tagged ‘terremotati’

Ferentillo, Cena di beneficenza per la città di Amatrice colpita dal terremoto

11 settembre 2016

fereAmmonta a 5.000 euro la cifra complessiva raccolta sabato 10 settembre con la cena di beneficenza organizzata dalla Pro Loco di Ferentillo che ora sarà interamente devoluta alle popolazioni di Amatrice e delle zone colpite dal sisma.

“Un risultato straordinario – commenta il Presidente della Pro Loco di Ferentillo Emilio Rosati – che premia lo sforzo di tutti i volontari della Pro Loco e di tutti i cittadini ferentillesi, a cui va il mio ringraziamento più sentito. Grazie veramente di cuore a tutti coloro che, con la loro partecipazione, hanno reso possibile tutto ciò”. (more…)

Annunci

CON IL CUORE NEL NOME DI FRANCESCO, SABATO ALLE 23.20 SU RAI 1 CONTINUA LA SOLIDARIETA’ DEI FRATI DI ASSISI

14 giugno 2013

concertoLa Basilica di San Francesco d’Assisi per terremotati Emilia Romagna e missioni francescane, invia un sms al 45503

Il cuore della solidarietà continua a battere da Assisi. Ci sarà tempo fino al 20 giugno per aiutare i terremotati dell’Emilia Romagna e le missioni francescane in Paraguay. L’evento solidale “Con il Cuore, nel nome di Francesco” che si è tenuto sul sagrato della Basilica di San Francesco verrà trasmesso in replica su Rai1 sabato 15 giugno alle 23.20.

Sarà possibile donare 2 euro inviando un sms al 45503, da tutti i cellulari personali TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca o chiamare lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, TeleTu e TWT. Sarà possibile donare anche tramite bonifico bancario sul conto corrente: “Francesco d’Assisi, un uomo un fratello” IT35R0570438270000000007000 .

La serata benefica, è stata condotta da Carlo Conti, che da undici anni aiuta e sostiene chi soffre e chi si trova in difficoltà. L’evento unisce musica, cultura e spiritualità ha visto la partecipazione di: Frate Alessandro, Chiara, Fausto Leali, Marco Masini, Rosalia Misseri, Simona Molinari, Nek, Massimo Ranieri, Renato Zero e Davide Merlini e Giulia Luzu del musical Romeo e Giulietta; tutti uniti per una causa comune: ridare un sorriso a chi lo ha perduto.

CONSIGLIO COMUNALE DI CITTA’ DI CASTELLO: GETTONE DI PRESENZA DEVOLUTO AI TERREMOTATI

7 giugno 2012

Il membri del consiglio comunale e della giunta devolveranno i gettoni di presenza della seduta del 6 giugno 2012 ai terremotati dell’Emilia Romagna. A proporre di donare il corrispettivo per la partecipazione ai lavori dell’assemblea è stato il capogruppo del Pd Gaetano Zucchini, che, (more…)

BARTOLINI – RICCI, ANCORA POLEMICA SUI FONDI PER I TERREMOTATI DELL’AQUILA

19 febbraio 2011

di Giorgio Bartolini

Giorgio Bartolini

“E no, non voglio né essere preso in giro ma soprattutto che i cittadini di Assisi non lo debbano essere. Il Sindaco Ricci non ha mai inviato ai cittadini terremotati dell’Abruzzo i soldi che il Comune aveva introitato offerti da Associazioni e persone animate da solidarietà per l’EMERGENZA TERREMOTO nel 2009. Nel tentativo di spiegare questa palese grave inadempienza, peggiora la sua situazione facendo pubblicare una bugia che, come si sa, ha le gambe di … Infatti replica: “La raccolta fondi è ancora in atto”. Questa è una bugia. Non è vero, in quanto è terminata fin dal 30 aprile 2010 quando i volontari del gruppo Protezione Civile Comunale che, tra l’altro, non hanno trovato la più piccola collaborazione richiesta ad un assessore comunale per aumentare la raccolta fondi, hanno riconsegnato al Comune i tagliandi numerati “1 euro per l’Abruzzo”. Del resto che la raccolta sia terminata è provato anche dl fatto che, da quella data, non se ne è mai più parlato. Ricci non si vanti delle numerose opere pubbliche in corso o che stanno iniziando. Non sono frutto del suo lavoro. Ma soprattutto non si nasconda dietro il solito ritornello “che lavora con UMILTÀ”, che agli occhi di molti appare più una “falsa” umiltà. Riferisca invece con lealtà, in quanto la gente ne ha diritto, il loro importo sottoscritto, chi degli amministratori ai quali aveva sollecitato il contributo lo ha fatto, e perché questi soldi destinati all’emergenza dei terremotati non sono stati versati e quindi non hanno raggiunto lo scopo. Era questo il compito che i cittadini gli avevano assegnato. Ma possono gli elettori affidare le loro tasse ad un amministratore come Ricci che “dimentica” quello che ci deve fare?”