Posts Tagged ‘vicarelli’

Trentennale della morte: “Don Gino Vicarelli, un prete speciale”

4 ottobre 2012

Martedì 9 ottobre, Sala dei Notari, ore 17. Sandro Allegrini presenta: “Don Gino Vicarelli, un prete speciale”, con Claudio, Stefano e Pierpaolo Vicarelli, Gino Puletti, Leandro Battistoni. Don Gino Vicarelli – di cui ricorre il trentennale della morte – è stata una figura di assoluta eccezionalità. Era subentrato nella guida della parrocchia di Ponte Felcino a don Remo Palazzetti, il prete inventore, un cui brevetto fu addirittura utilizzato dalla Nasa. Monsignor Vicarelli fu, a sua volta, un prete veramente speciale. Sacerdote, intellettuale, (more…)

GIRO AUTOMOBILISTICO DELL’UMBRIA, IL RITORNO DI UNA CORSA STORICA

29 settembre 2011

Venerdì 30 settembre, alle 17, il ritrovo in piazza Italia e l’1 e il 2 ottobre la gara a tappe

 Ricreare le atmosfere della corsa degli anni ‘40 e ’50. È questo lo spirito del Giro automobilistico dell’Umbria, la manifestazione turistico-sportiva, organizzata dal Club auto e moto d’epoca perugino (Camep), che si terrà da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre. Sessanta automobili prodotte prima del 1958 percorreranno 390 chilometri, in due giorni, con partenza sabato mattina e arrivo domenica pomeriggio. “La rievocazione di una grande corsa – ha anticipato Leonardo Vicarelli, presidente del Camep – la cui prima edizione risale al 1948, ad opera degli Automobile Club di Perugia e di Terni. Dal 1956 la corsa umbra venne poi sospesa per quasi un ventennio, poiché privata del suo spirito agonistico, per poi tornare dal 1977 con una formula regolamentare completamente rinnovata. Oggi è anche un’occasione per poter ammirare la ‘vecchie signore’ che hanno fatto la storia dell’automobilismo”. La manifestazione prende le mosse, infatti, già venerdì 30 settembre, alle 17, dal cortile del palazzo della Provincia di Perugia in piazza Italia, con le verifiche e la punzonatura alle vetture, l’assegnazione dei numeri di gara, che verranno applicati a pennello sulle vetture, secondo il metodo del passato. Le auto d’epoca si sposteranno poi lungo corso Vannucci, dove sosteranno fino alle 20, per poter essere ammirate, appunto, dai tanti appassionati. I motori verranno scaldati sabato 1 ottobre, alle 9, ora prevista per la partenza da porta San Pietro, a Perugia. Il percorso si snoderà lungo il tratto che collega il capoluogo perugino a Gubbio, passando per Città di Castello, fino all’autodromo Borzacchini di Magione, in cui avverranno delle prove cronometrate di regolarità. Il primo giorno di gara terminerà a Spoleto, città da dove gli automobilisti ripartiranno domenica 2 ottobre, alle 8.30, per raggiungere, passando per Terni e Assisi, il traguardo collocato in piazza IV Novembre, a Perugia.