Narni “19 note, per un sorriso: la SMA”: musica, teatro e solidarietà

“Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno” – Madre Teresa di Calcutta
narniScontata… eppure non c’è frase più appropriata per definire quello che per il terzo anno si è ripetuto al Teatro Manini di Narni.
Un appuntamento con la solidarietà nato da un grande gesto di amore per ricordare, con il sorriso, con la musica e lo spettacolo la dolce Camilla.
Un teatro gremito di pubblico per ricordare quel giovane angelo e donare speranza ed aiuto a chi ne ha bisogno.
Il sorriso di Camilla quest’anno si è rivolto a Giovanni e alla SMA (Atrofia Muscolare Spinale), la malattia rara del piccolo, che ha compiuto da poco due anni e che combatte con forza e coraggio insieme alla sua mamma, agli zii, ai nonni e alla cugina, neolaureata, che è stata la prima ad imparare l’uso di alcuni presidi da usare nei momenti di crisi, che erano ancora sconosciuti nelle nostre strutture.

Quello che riusciremo a fare, commenta Mariacristina Angeli, è sempre troppo poco, la cosiddetta piccola goccia nell’oceano, ma se non ci mettessimo tutto il nostro impegno e il nostro amore ogni anno, non ci sarebbe nemmeno quella, sicuramente altre persone faranno quello che noi facciamo e insieme riusciremo ad ottenere dei risultati.
Abbiamo speranza e fiducia nella ricerca e nei risultati di questo farmaco sperimentale di cui tanto si parla e sembra ci sia presto la svolta positiva che si stava aspettando.

Presenti fino alla chiusura del sipario ed oltre, il Sindaco Francesco De Rebotti e l’Assessore alla Cultura Gianni Giombolini, che oltre a fare gli onori di casa hanno dato il riconoscimento della Città di Narni alla carriera a Gastone Moschin e Marzia Ubaldi, che ha deliziato il pubblico con la sua inconfondibile e bellissima voce con una poesia di Palazzeschi. Presenti anche l’Assessore Piera Piantoni,e molti consiglieri comunali e altri esponenti del mondo politico narnese e non solo. Di grande rilievo la presenza dell’ex Ministro, il Prof Antonio Guidi, testimonial del Centro Nemo Sud centro specializzato in SMA, SLA e DISTROFIE MUSCOLARI, intervenuto egregiamente sul palco insieme ad Ilaria Ubaldi, la mamma di Giovanni, che con chiare parole è stata in grado di trasmettere un forte messaggio di speranza per il suo bambino.

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: