Esclusivo, nasce in Umbria un’associazione per la tutela dell’etica pubblica, valori cristiani, laicità democratica e buona politica

Augusto Rinalducci

Augusto Rinalducci

Ne parliamo con Augusto Rinalducci che, insieme ad un gruppo di amici della rete civica ha contribuito ad organizzare una associazione per riunire tutti i comitati civici in prospettiva delle prossime elezioni amministrative, e proporsi come  punto di riferimento per coloro che intendono impegnarsi per una nuova buona politica, e per una sorta di “chiamata alle armi” per tutti coloro che in passato, stufi per lo spettacolo che la politica ci propina tutti i giorni, hanno rinunciato al proprio diritto di voto, aggravato dalla mancanza di alternative credibili nuove e coinvolgenti.

Rinalducci, ma è una associazione o un movimento politico?
E’ una associazione, si chiama “Italia dei Diritti e dei Doveri” nasce con l’intento di recuperare tutti quei cittadini che desiderano fare “vera politica” e credono in una classe dirigente che non solo manifesti, ma rappresenti con l’esempio, quell’etica della responsabilità capace di gestire le istituzioni come grandi spazi di confronto fra tutti i cittadini.
Quindi niente movimento politico?
Noi pensiamo che da questa associazione debba nascere nel 2016 attraverso una assemblea costituente, che con il contributo di tutti coloro che vorranno partecipare, darà origine ad un movimento politico non confessionale, aperto, dove cattolici e laici possano collaborare insieme.
Quali sono i punti politici che intendete portare avanti?
Etica pubblica, valori cristiani, laicità democratica, buona politica
Sembra un progetto ambizioso…
Vogliamo recuperare tutti quei cittadini che non si sentono più rappresentati dalla politica disinvolta dei privilegi, dalle derive di alcuni partiti estremisti e populisti, che cercano di stravolgere i valori condivisi su cui si fonda la nostra convivenza civile e democratica, come la solidarietà, la partecipazione, la libertà, la giustizia, la carità, la tutela della famiglia e la pace.
Quali sono i vostri riferimenti ideali?
L’Italia dei Diritti e dei Doveri si propone inoltre come punto di riferimento del mondo del volontariato ed associativo e mira ad aprire veri spazi alla società civile, che facciano riferimento ai valori cristiani e chiama a raccolta le tante persone laiche animate da una grande etica pubblica, al fine di produrre insieme una buona e nuova politica di governo per i nostri Comuni, per la nostra Regione e per l’Italia.
Quale è lo messaggio per il quale volete essere riconosciuti?
Coraggio: È TEMPO di OSARE, RICOSTRUIAMO insieme la SPERANZA per il futuro delle nostre famiglie ed il nostro PAESE.

Dove e quando la presenterete?                                                                                                                                                 Sabato 5 Dicembre 2015 alle ore 16.30 presso la sede di Nemetria Palazzo Giusti Orfini, Via Umberto I°, n.7 – Foligno

Francesco La Rosa

 

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: