Irina Dema, incontro con l’arte dell’alta moda italiana

Irina Dema

Irina Dema

Incontro con Irina Dema, una stilista-modellista albanese naturalizzata italiana che lavora nel campo della moda da più di trent’anni. E’ conosciuta dalle maggiori aziende di Moda italiane e internazionali, per le sue doti di modellista e per la sua vulcanica creatività.  E’ capace di creare il capo desiderato con un solo abbozzo di disegno o con una semplice descrizione, ma oltre a saper accontentare il cliente, Irina, crea abiti unici per la sua linea d’abbigliamento.

Modello: Flourish Giacca in paillettes con collo, fondo e polsi in maglia. Inserti in gros grain.

Modello: Flourish
Giacca in paillettes con collo, fondo e polsi in maglia. Inserti in gros grain.

Come nasce la voglia di fare una propria linea?

Creo abiti per me stessa da quando sono bambina e ogni volta che ho un po’ di tempo libero disegno, creo modelli e cucio. Sono anni che lo faccio, così ho deciso di mettere un po’ di ‘ordine’ e di portare alla luce le mie creazioni.

Da cosa sei ispirata maggiormente?

Non so se si possono definire vere e proprie fonti d’ispirazione, ma le molte esperienze lavorative che ho m’influenzano moltissimo.

Con quali aziende collabori?

Principalmente faccio capi d’alta moda e da red carpet per Roberto Cavalli. Ma ho lavorato per nomi come Fendi, Dolce e Gabbana, Donna Karan, Pucci, Scervino, Tom Ford, Brunello Cucinelli e molti giovani stilisti.

In cosa consiste il tuo lavoro?

Sono freelance come modellista. Il mio lavoro consiste nel rendere realtà i figurini degli stilisti. Seguo dal primo all’ultimo i processi di lavorazione dei capi campione e quelli destinati alle sfilate di moda. E’ un lavoro che amo, perché è sempre una ricerca, ogni cartamodello è una galassia a parte, da scoprire e raccontare     Questo mi ha fatto acquisire molta esperienza nel drappeggio di tessuti leggeri, nella creazione di giacche a vento, capi spalla, abiti, vestiti da sposa, accessori in maglieria e costumi da bagno.

Cosa ne pensi della crisi?

La crisi è un momento di cambiamento nel quale bisogna tirare fuori gli artigli ed essere più determinati. Bisogna fiutare il vento e lavorare il doppio di prima, senza perdere mai di vista la propria meta.

Come immagini il tuo futuro?

Sicuramente vorrei continuare a fare più esperienze possibili per riuscire sempre ad aggiornarmi e perché no, continuare a creare capi per le mie collezioni.

Dove si possono vedere le tue creazioni?

Se digitate il mio nome e cognome su Facebook, potrete trovare la mia pagina!

https://m.facebook.com/profile.php?id=226195157523480

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: