Assisi: dipendente del Comune licenziata? Non è un comportamento che si richiami alla “pietas cristiana”

tauL’amministrazione comunale di Assisi avrà avuto certamente tutte le ragioni per contestare l’illegittimo comportamento della dipendente comunale, le nuove disposizioni permettono interventi immediati e drastici nei confronti di dipendenti sleali e dei così detti “furbetti del cartellino”, probabilmente il licenziamento rappresenta una conseguenza dovuta a comportamenti illegittimi da parte della dipendente, ma pubblicizzare come vanto la vicenda, penosa, che comunque determina gravi conseguenze non solo alla dipendente licenziata ma pure a tutta la sua famiglia, esporre al pubblico ludibrio la stessa dipendente e di conseguenza la sua famiglia, non è un comportamento che si richiami alla “pietas cristiana” alla quale ad Assisi chi governa non perde occasione a richiamarsi.

Una vicenda triste, probabilmente dalle conseguenze scontate ma che sarebbe stato preferibile che non avesse occupato le prime pagine e neppure utilizzata per “promozione” di una amministrazione che pure si riferisce alla sinistra.

Sino a quando la politica, quella vera, non viene riportata nei suoi limiti naturali, sino a quando non si opererà per evidenziare ai cittadini   l’attività amministrativa e non invece penosi  provvedimenti disciplinari, non si recupererà  il vero significato  dell’impegno politico amministrativo.

Maurizio Ronconi

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: