Archive for the ‘ASTROLOGIA TAROCCHI’ Category

Storia recente dell’Associazione Astrofili “Paolo Maffei” Perugia

3 ottobre 2013

“Il nostro pianeta è solo uno sperso puntino nel grande inviluppo del buio cosmico, dalla cui indifferente vastità niente potrà mai arrivare a portarci aiuto nella soluzione dei nostri problemi. E’ stato detto che, per questo, apprendere l’astronomia (more…)

Annunci

IL RACCONTO DEI TAROCCHI: IL PAPA

20 luglio 2012

Il Papa ha il numero “CINQUE” che rappresenta la capacità di vivere in pieno tutti gli aspetti della vita.Ilsignificato simbolico di questa carta è incentrato sulla autorità, sulla saggezza e sui buoni consigli. Il Papa può  rappresentare un Maestro, una guida, un uomo sposato,un santo; tiene in testa la triplice corona che fa riferimento ai 3 piani dell’esistenza: “fisica”, “mentale”, “spirituale”. La carta rappresenta un’autorità benevola, il Maestro dei consigli saggi, dei giudizi illuminati, ed in questo possiede bontà e clemenza. Questo Arcano favorisce tutto quello che concerne il sacro, la tradizione ed il perdono, ed invita sempre al rispetto delle autorità e dei valori tradizionali. Riflettendo ed osservando questa carta potremmo chiederci: qual è la persona che rappresenta l’utorità nella nostra vita con la quale ci sentiamo in sintonia?

Buona vita!

Simona Capaccioni

info: 338 30 999 33

IL RACCONTO DEI TAROCCHI: L’IMPERATORE

14 luglio 2012

L’Imperatore ha il numero quattro che viene associato alla stabilità come la figura del quadrato, simbolo della sicurezza materiale,al ragionamento.L’Imperatore protegge il mondo che l’imperatrice crea.Questo Arcano si riferisce a tutto ciò che e’ solido, pratico,destinato a durare nel tempo.Tutto quello che inizia sotto gli auspici di questa lama è aiutato da una carica inesauribile; Il segreto del successo è una volontà costante sostenuta da maturità ed esperienza. La figura dell’imperatore può essere vista come seduta o appoggiata al trono, pronto a muoversi ed agire soltanto se lo vuole . I piedi con calzari rossi ci ricordano quelli de il “Matto”, sono in posizione di riposo e cammineranno soltanto per una via spirituale. Nella lettura l’Imperatore rappresenta sempre un compagno stabile e protettivo, una famiglia equilibrata. Osservando questa carta potremmo chiederci: Il rapporto con il padre o altri uomini va rivisto? Siete coinvolti in lotte di potere?

Buona vita!

Simona Capaccioni

info: 338 30 999 33

 

IL RACCONTO DEI TAROCCHI: IL BAGATTO

14 giugno 2012

Il Bagatto ha il numero uno: è il numero da cui derivano tutti gli altri numeri, come parte dell’unità il principio attivo da cui tutto ha origine. Il numero uno rappresenta: il comando, l’energia, il coraggio, l’azione. Osservando al Lama, notiamo che il personaggio che rappresenta il Bagatto, con la mano sinistra la bacchetta del comando, mentre con al destra indica gli strumenti del mestiere: la Coppa (simbolo dell’acqua), il Coltello o Spada (simbolo del coraggio) e tre dadi ciascuno dei quali ha tre facce (uno – due – quattro) . La somma di ciascun dado è sette e sommando le cifre otteniamo il numero ventuno, numero che rappresenta il Mondo,  l’ultimo degli Arcani Maggiori: da qui si evince il concetto di continuità e totalità del Mazzo. Il Bagatto rappresenta lo slancio creativo, un’azione rapida, quasi immediata: SI DEVE SOLTANTO AGIRE, niente si oppone a dare inizio a qualcosa di nuovo. Questo Arcano è il trionfo del libero arbitrio dell’azione rapida contro una riflessione troppo laboriosa. Riflettendo e osservando questa Lama, potremmo chiederci: a quale cambiamento stiamo opponendo resistenza? Quale ambito della nostra vita ha bisogno di un cambiamento?

Simona Capaccioni

info: 338 30 999 33

CRISI ECONOMICA, DISASTRI E TERREMOTO, SONO FIGLI DELL’ERA DELL’ACQUARIO?

11 giugno 2012

“Durante l’Era dell’Acquario verrà instaurata la fratellanza universale e saranno eliminate le barriere del pregiudizio sociale che attualmente sono una causa di lotta e spargimento di sangue”.

Ne parliamo con Andrea Giubboni, studioso di scienze esoteriche ed astrologiche

di Francesco La Rosa

L’Acquario ha una forte influenza spirituale, mistica, scientifica, altruistica e religiosa, cosa può significare per il genere umano?

L’Era dell’Acquario è portatrice di grandi cambiamenti, e coloro che saranno capaci di avvertirne i prodromi coglieranno risultati importanti nella loro vita, chi invece sentirà disagio certamente lo vivrà come un peso. (more…)

IL RACCONTO DEI TAROCCHI: LA PAPESSA

9 giugno 2012

La Papessa, prima figura femminile, ha il numero due, che in numerologia viene associato al dualismo e proprio al femminile. Questo Arcano rappresenta la Sacerdotessa chiusa nel Tempio o Convento: ciò si evince dalla tenda che notiamo scendere dietro le sue spalle. Il libro che tiene in mano non è tanto un libro da leggere, quanto da assimilare attraverso il cuore e la meditazione:per conoscere le cose, non basta la mente, la via razionale, ma bisogna sperimentare anche la via intuitiva prettamente femminile. La Papessa racchiude in se caratteristiche quali la pazienza, la costanza, la riflessione, quindi tutto ciò che si evolve in un ciclo di maturazione degli eventi. La Papessa ci consiglia che per realizzare un desiderio bisognerà mantenere l’obiettivo nascosto seguendo la via dell’equilibrio e della perseveranza: agire quindi con riservatezza, ed ascoltare soltanto i messaggi dell’inconscio. Riflettendo ed osservando questa Lama potremmo chiederci: Quali sentimenti o ricordi stiamo rifiutando con tanta rigidità?

Simona Capaccioni

info: 338 30 999 33

—————————————————————

L’angolo della satira TAROCCHI CONTEMPORANEI LA PAPESSA

La sacerdotessa con il numero due rinchiusa nel Tempio, numero due al Senato della Repubblica, numero due del partito radicale, numero due alla presidenza della regione Lazio, probabile numero due alla futura Presidenza della Repubblica: la Papessa Emma Bonino, agisce con riservatezza e nasconde così bene l’obiettivo che a volte non lo ritrova nemmeno lei.
Vivì

Racconto dei Tarocchi: IL MATTO

6 giugno 2012

Questo Arcano può essere indifferentemente l’ultimo o il primo del mazzo dei Tarocchi: è l’unico Arcano maggiore a non essere identificato numericamente. Osservando la Lama, noteremo che nella mano che stringe il Bastone, si nasconde una piccola foglia verde segno di eternità. L’abito, coloratissimo, contiene i tre colori fondamentali: Rosso, Giallo e Blu, è arricchito da campanellini che ci fanno capire che il Matto è anche un personaggio musicale. In diversi elementi della sua figura si possono trovare i tre simboli della TRINITA’: il bastone ha tre puntini, uno dei campanellini è attraversato da tre linee. I tre processi fondamentali dell’esistenza si possono ritrovare in questi simbolismi: Creazione, Conservazione, Dissoluzione. Il Matto, è una carta che ci dà responsi estremamente positivi per nuovi progetti, annuncia novità entusiasmanti, a patto però, di saper accettare i cambiamenti in modo totalmente aperto. Il Matto, porta sempre un forte impulso di energia, di grande forza vitale. Riflettendo ed osservando questa carta potremmo chiederci: “ E’ arrivato forse il momento di seguire i nostri suggerimenti interiori anziché le aspettative degli altri?” Forse comportarci con un pizzico di follia ci farebbe soltanto bene.

Simona Capaccioni

info: 338 30 999 33

_____________________________________________

L’angolo della satira TAROCCHI CONTEMPORANEI IL MATTO

Stringe nella mano un bastone eternizzato; ha un passato legato alla musica; Creazione, Conservazione e Dissoluzione sono i tre processi fondamentali della sua storia politica; dà sempre responsi positivi e annuncia novità entusiasmanti; ha un abito coloratissimo e si identifica con la Trinità: Padre, Figlio e Fedele Confalonieri. Non ci si può sbagliare, il suo nome è SILVIO BERLUSCONI.
Vivì

Commento di Laura Carpignani: 06 giugno 2012: Venus Verticordia allineata con il Sole, la Terra e la Luna“.  Giunge una nuvola che velerà il Sole. Ma nascosto dietro la nuvola di immanenza è l’Amore, e sulla Terra è amore, e nel cielo è amore; e questo l’amore che rinnova tutte le cose, deve essere rivelato. Ecco il proposito alla base di tutti gli atti di questo grande Signore della Sapienza.” “ Venere è per la Terra ciò che il sé Superiore è per l’uomo.” ( Alice A.Bailey “Psicologia Esoterica”)
Il transito di Venere sul Sole è un evento raro, simbologicamente legato all’evoluzione dell’umanità e del pianeta che ospita gli esseri viventi.
Ogni transito di Venere sul Sole in passato corrisponde all’arrivo di una maggiore consapevolezza verso certi temi, e verso certe realtà, non solo a livello razionale e scientifico, ma anche a quello spirituale.
Love

ASTROLOGIA E TAROCCHI: TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE

5 giugno 2012

Sono da sempre un’appassionata nonché studiosa di Tarocchi e del meraviglioso mondo che si apre ai nostri occhi , anche scettici, interpretando ,ma anche solo osservando ogni LAMA (carta) che compone l’intero mazzo. Leggere e studiare i Tarocchi e’ come costruire un mandala: non si (more…)