Archive for the ‘Ambiente’ Category

W.W. F (Wiva Wiva Francesco d’Assisi)

4 maggio 2017
giotto_san_francescoNell’immaginario del moderno ambientalista responsabile, quello che mangia “biologico” e combatte contro l’estinzione di qualche specie animale o vegetale residuale, quando si parla di “Ecologia”, si materializzano catastrofi imminenti, polluzione atmosferica insostenibile, carestie post-belliche, alluvioni bibliche. Allora si indicono processi sommari per individuare i colpevoli, a prescindere dalla soluzione. Ovviamente l’unico colpevole è l’uomo. In virtù di questo sillogismo si scatenano nella popolazione allarmismi nevrotici, un disastroso pessimismo esistenziale, una sfiducia nella ricerca scientifico-tecnologica, criminalizzazione del progresso in quanto tale.

(more…)

Annunci

Perugia: A Toppo Fontanelle “Il parco che non c’è più”.

5 ottobre 2016
AREE VERDI CHE SCOMPAIONO.
La lettera del Comitato cittadini di Toppo Fontanelle
toppoIn piena estate noi abitanti della zona di Toppo Fontanelle, ci siamo chiesti come mai il comune non venisse  più a tagliare l’erba di una piccola area verde in prossimità delle nostre abitazioni. Decidiamo di informarci  e ci viene risposto che l’area in questione è stata messa in vendita. Chiediamo spiegazioni, ma per ben due mesi di chiamate continue ancora nessuna risposta. Fino a che riusciamo a scoprire che l’area verde era  stata VENDUTA. A questo punto riusciamo a reperire una serie di documenti che ci aiutano ad avere il   quadro generale della situazione. Dal 2010 al 2016 sono entrati in moto dei meccanismi che hanno portato  prima alla trasformazione dell’area verde in area edificabile, infine alla vendita della suddetta, il  29/07/2016 mediante asta. La cosa agghiacciante è che dalla fine degli anni 80 ad adesso, questa area è stata pensata come parco pubblico, con tanto di panchine, lampioni, sentieri e relativa fontanella. Come

(more…)

Italia Nostra: opportune le bonifiche a Pietrafitta

26 settembre 2016

Italia Nostra ha partecipato domenica 28 agosto scorso alla assemblea pubblica di Tavernelle indetta dal comitato “Solamente La Salute” in ordine all’annoso e grave problema degli inquinamenti di acqua, suolo e aria provocati da sversamenti irregolari da parte della locale centrale elettrica di Pietrafitta a partire dagli anni ’60. In questi mesi infatti si sono riaperte questioni e denunce già affrontate negli stessi termini fin dagli anni ’80 da parte di comitati, della stessa Italia Nostra, delle istituzioni (Regione, Arpa, Asl etc.), delle forze politiche e sindacali, e che avevano dato luogo già allora anche ad inchieste giudiziarie. (more…)

Perugia: Aree verdi e giardini pubblici in agonia?

3 settembre 2016

frontone.pngRiceviamo e pubblichiamo

Ho letto  negli ultimi tempi, vari articoli e lettere al riguardo della triste situazione in cui versano le aree verdi ed i giardini di Perugia. Si parla di cause e motivi  più o meno condivisibili  ma credo che nelle varie analisi, almeno in quelle lette da me, manchino i veri e più profondi motivi della brutta situazione in cui versa Perugia in generale da ormai 25/30 anni.  (more…)

Castelluccio di Norcia: I Selfie e lo scempio della fioritura

25 luglio 2016
fioritura-castelluccio-07RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Personaggi: La fioritura dei Piani di Castelluccio
La” fioritura” di Castelluccio di Norcia un vero evento naturale maestoso e
spettacolare conosciuto a livello planetario che tutti gli anni regala
emozioni. Emozioni che si diradano in questi giorni di massimo splendore.

(more…)

PERUGIA. DEGRADO E INCURIA NELLE AREE VERDI DELLA CITTA

16 luglio 2016

fontanaRICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

In questi ultimi due anni, dobbiamo costatare che la manutenzione del verde pubblico in Città, si lascia molto desiderare.

Un degrado e abbandono evidente, per chiunque frequenti le aree verdi dei parchi e giardini pubblici.

Dal taglio delle erbe infestanti, all’assenza assoluta di prato e fiori nelle aiuole, per non descrivere le panchine semidistrutte, come la carenza o assenza totale d’illuminazione, questa specialmente nel Parco S. Margherita o nei dintorni del Centro Bambagioni. Le fontanelle d’acqua, inesistenti o inutilizzabili, per inadeguate rubinetterie, o la mancanza di periodiche verifiche, sul loro funzionamento. (more…)

PERUGIA: Raccolta differenziata in tour, alla riscoperta della città da promuovere

3 febbraio 2016

Mastelli agraria 14Una città da riscoprire e da vivere con più attenzione. Creare più occasioni possibili per conoscerla meglio, anche quando si parla di raccolta differenziata, sviluppare un percorso di integrazione tra servizio pubblico e cultura, è un’idea dell’Amministrazione Comunale di Perugia e di Gesenu che hanno voluto e organizzato la consegna dei mastelli all’interno di prestigiose sedi storiche ed artistiche.

Dal 2 Febbraio la consegna dei nuovi contenitori per i rifiuti, ultima dei 5 stand itineranti, è in corso all’interno dei locali della Facoltà di Agraria, in Borgo XX Giugno, un complesso importante che annovera la meravigliosa Basilica di San Pietro. (more…)

CACCIA, ATC PERUGIA 2 AVVIA IL RIPOPOLAMENTO DI LEPRI IN BASSA VALNERINA

28 gennaio 2016

Uomini dell'Atc Pg 2 e Agenzia forestale regionale. Al centro Luciano Calabresi (2)Sulle pendici del monte Peglia, dove sorge il Centro faunistico ‘San Vito’ della Regione Umbria, gli uomini dell’Ambito territoriale di caccia Perugia 2 (Atc Pg 2), insieme agli operatori dell’Agenzia forestale regionale, sono, in questi giorni, impegnati nella cattura di lepri per il ripopolamento dei territori agro-silvo-pastorali destinati alla caccia programmata. Un’operazione sperimentale che vede per la prima volta la collaborazione tra il centro di ripopolazione faunistica di San Venanzo e l’Atc Pg 2. (more…)

La battaglia per salvare i fiumi della Valle Umbra Sud è arrivata ad un punto di svolta.

11 gennaio 2016

marroggiaRiceviamo e pubblichiamo

Per la prima volta, grazie soprattutto alla pressione del nostro Comitato e di molti cittadini, la politica regionale ha preso atto, quasi unanimemente, dell’importanza del problema dell’inquinamento del Clitunno, Marroggia, Teverone e Timia. Non è la risoluzione definitiva, ma è un passo importante e determinante per il senso di questa battaglia che, sottolineiamo per l’ennesima volta, è una battaglia di civiltà, ambientale, culturale ed evidentemente economica nella quale occorre responsabilmente far ognuno la propria parte procedendo tutti uniti, senza posizioni autoreferenziali e retro pensieri politici. (more…)

CARA GESENU-GEST SE LA VUOI RACCONTARE, DILLA TUTTA …-REPLICA A GESENU SULLA RACCOLTA OLI ESAUSTI

10 gennaio 2016

Riceviamo e pubblichiamo

Il 29 ottobre del 2014, la Giunta Comunale deliberava l’approvazione del progetto presentato da Gest s.r.l. per il potenziamento della raccolta degli oli vegetali esausti. Il progetto approvato dalla Giunta prevedeva l’installazione di 20 colonnine nelle diverse aree della città, con tanto di modello e caratteristiche delle predette colonnine, che avrebbero consentito il conferimento a mezzo bottiglie e con apertura a mezzo Amicard, per questioni di sicurezza, ma anche – così recita la (more…)

GESENU: PM10, un intervento efficace è sicuramente il lavaggio delle strade.

28 dicembre 2015
gesenu

foto di Pasquale Punzi

A Perugia Gesenu è intervenuta in questi giorni  per un intervento straordinario di pulizia e lavaggio delle strade  che contribuisce a ridurre la frazione di polveri sospese.

Il servizio di lavaggio strade è stato eseguito da Gesenu nei giorni (in via sperimentale) 22-23-24 Dicembre e proseguirà nei giorni seguenti anche sulla base dei risultati ottenuti e del livello di PM 10 riscontrate. (more…)

Pietramelina, chi pagherà per il danno ambientale?

3 dicembre 2015

pietramelinaRitorniamo a parlare della discarica di Pietramelina.

Le indagini in corso sulla Gesenu e le relazioni dei periti della Procura hanno lanciato l’allarme sul danno ambientale che ha colpito il nostro territorio. Ma perché i nostri politici di sinistra, che hanno sempre governato in Umbria, si (more…)

“Il PARTITO DEMOCRATICO DELLE DISCARICHE UFFICIALIZZA LA RIPRESA DI UN POTERE MAI VERAMENTE PERDUTO”

18 novembre 2015

gesenu

Prima sotto traccia, ora in maniera ufficiale, si esplicita la ripresa di un potere mai perduto dal “Partito Democratico delle Discariche”, sulla città di Perugia, e lo si fa con l’ardire di chi non teme vergogna né sanzioni. Ci si dice preoccupati del bene dei cittadini, dell’ambiente da consegnare alle generazioni future… Loro che nella migliore delle ipotesi nulla hanno fatto per ostacolare chi, con i rifiuti e il controllo di società di gestione (in (more…)

RIFIUTI: il cittadino dovrebbe avere un compenso per i rifiuti conferiti

17 ottobre 2015

gesenuA riguardo dell’inchiesta giudiziaria sulla Gesenu, “Italia Nostra” ritiene giunto il momento di ripensare tutto il ciclo economico e politico inerente i rifiuti; in particolare constata l’inefficacia dei tradizionali controlli affidati ad enti e organismi che nei fatti dipendono dalla stessa politica.
“Italia Nostra” richiama che il controllo più efficace va ricercato nel naturale contemperamento di legittimi interessi diversi e contrapposti: il cittadino dovrebbe avere un compenso per i rifiuti conferiti, le aziende che gestiscono il ciclo rifiuti dovrebbero avere le loro maggiori entrate non nelle bollette imposte per via politica, bensì nella vendita dei prodotti derivanti dalla raccolta: riciclo dei solidi, produzione e vendita di energia, calore, frigorie, compost, fertilizzanti, acqua irrigua, etc. (more…)

Protocollo di intesa per la rimozione della vegetazione infestante dalle mura di Perugia

4 settembre 2015
Mura etrusche della Cupa

Mura etrusche della Cupa

Il Consigliere FI Antonio Tracchegiani: “Costo zero per la salvaguardia di un tesoro della città”

“La ripulitura delle mura urbiche di Perugia, visto lo stato in alcune parti pessimo delle stesse, risulta necessaria per offrire un primo e positivo impatto con la nostra citta”.

Lo dice il consigliere di Forza Italia Antonio Tracchegiani presentando il suo ordine del giorno per un protocollo di intesa, della durata di cinque anni, tra Comune di Perugia, Kiwanis, Club Alpino Italiano e l’Associazione “Radici di Pietra”. (more…)

Trasimeno, Oasi la Valle: tuffarsi nel verde ed immergersi nel blu

6 agosto 2015

di Benedetta Tintillini

L’ampio specchio del Trasimeno, lago di origine tettonico-alluvionale, proprio a causa delle sue peculiarità, è oasi la valleunico al mondo. Vasto ed al tempo stesso poco profondo (ha una profondità massima di 6,5 mt) è un lago chiuso, senza immissari, il cui livello è regolato solamente dalle piogge.

Per queste sue prerogative il Trasimeno riveste un’importanza strategica per la fauna migratoria ed è tra i 44 laghi più importanti al mondo. (more…)

Interruzione corrente elettrica, Enel rimborsa

24 luglio 2015

enel atc (1)

Massimo Morelli

Massimo Morelli

Riceviamo e pubblichiamo

Sono molti i cittadini che ci segnalano, in questi giorni, prolungati black out di energia elettrica, con conseguenti danni per decine di migliaia di persone e di attività industriali, commerciali). Nel giro di 18 gg due importanti black-out hanno riguardato una vasta zona di Bastia Umbra, l’ultima il 21 Luglio dalle ore 18:15 fino alle 23.00. A tal riguardo Enel ha dato notizie in queste ore che ci saranno lavori di ripristino cavi interrati, ma questa rassicurazione già era stata data il 3 luglio. ATC ricorda che le utenze domestiche danneggiate potranno essere indennizzate automaticamente per il disagio subito, così come previsto dalla delibera ARG/ELT198/11 e tabelle allegate dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (testo integrato della qualità dei servizi di distribuzione energia 2012 – 2015). Tale delibera prevede infatti che, in caso di mancato rispetto dei tempi massimi di mancato ripristino dell’energia, l’impresa (more…)

Roma: concorso di idee di architettura di Abita Design

19 maggio 2015

abitaScadono il 19 giugno i termini per iscriversi al concorso di idee organizzato dall’ordine degli architetti di Roma e Beidea per ‪ABITA DESIGN. Il concorso, con partecipazione a titolo gratuito ed integralmente online, è aperto ad architetti, ingegneri e designer che vogliono dare forma a nuove idee per il design. Ai partecipanti si richiede l’ideazione e la realizzazione di una panchina, per aree pubbliche, piazze o parchi e un tavolo da interno dove il materiale prevalente ma non (more…)

PERUGIA, LE AREE VERDI DELLA CITTA DIMENTICATE E ABBANDONATE A SE STESSE…

13 maggio 2015

s.margheritaPerugia, una città ricca di aree verdi, sparse nei vari quartieri rionali, ma che purtroppo, dobbiamo costatare, in gran parte degradate e abbandonate al loro destino, terreni che non appartengono a nessuno ? vista la loro trasformazione in sterpaie e discariche di rifiuti.

Fino a pochi anni fa, anche se sporadicamente, la loro manutenzione, era garantita dalle Comunità Montane, un’azienda partecipata, che riceveva sostanziali finanziamenti pubblici. (more…)

Rifiuti: il nuovo piano mette l’Umbria al servizio del partito del cemento e dell’incenerimento. Per cambiare serve adottare “Rifiuti Zero”, non produrre il CSS.

23 aprile 2015

siprasLe scelte operate dalla Giunta regionale in queste ultime settimane di attività confermano la forte centralizzazione di poteri e funzioni che ha caratterizzato l’intera legislatura, determinando uno sbilanciamento dei rapporti di forza tra esecutivo e Consiglio regionale tale da sconfinare nell’illegittimità.

L’adeguamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti è in questo senso paradigmatico: nonostante (more…)

TSA DIFFIDATA PER IRREGOLARITÀ NELLA GESTIONE DELLA DISCARICA DI BORGOGIGLIONE.

21 aprile 2015

pianoRiceviamo e pubblichiamo

A Borgogiglione, in seguito ad accurata ispezione nei mesi scorsi, l’ARPA ha rilevato una serie di irregolarità nella gestione della discarica.

Ritorna tra l’altro la non adeguata copertura giornaliera dei rifiuti, già denunciata un anno fa; addirittura si contesta la mancata comunicazione, nei tempi e modi previsti, di un superamento del livello di guardia per il parametro cloruri nelle acque sotterranee. Anche la presenza di cromo e nichel allo scarico al di sopra della soglia di rilevabilità avrebbe dovuto indurre il Gestore a chiedere un aggiornamento dell’Autorizzazione ambientale…
Per le violazioni di natura penale l’ARPA ha mandato comunicazione alla Procura di Perugia. (more…)

Liquami tossici nel Torrente Attone, denuncia della Polizia Provinciale

13 aprile 2015
Torrente Attone

Torrente Attone

Riceviamo e pubblichiamo

Il riversamento dei giorni scorsi di reflui inquinanti nel torrente Attone, per il quale è stata denunciata una persona, riapre se ce ne fosse bisogno il dibattito sul malcostume, o nei peggior casi la fraudolenza, che mette a repentaglio la vita dei fiumi e tutto l’ambiente, ponendo enormi interrogativi sullo stato della salute pubblica ed in generale sul modello di sviluppo della nostra valle. L’aggravante in questo caso è la recidiva del reato dato che l’Attone è oggetto da qualche anno da fenomeni di inquinamento estemporaneo di vario genere, accompagnati da altri (more…)

LETTERA APERTA AI CITTADINI E AGLI AMMINISTRATORI DELLE TERRE NOSTRE

18 giugno 2014

di MICHELE PANICO
Stanno arrivando al pettine i nodi irrisolti che più volte abbiamo denunciato, e vediamo con preoccupazione anche i rischi di involuzione democratica dovuti alle non scelte dei nostri amministratori, a livello comunale e regionale. (more…)

Proteste per l’inquinamento dei fiumi, Clitumno, Marroggia, Teverone, Timia, Alveolo, Attone,

16 giugno 2014

inqNon si ferma il disagio della gente comune nei confronti dell’inquinamento dei fiumi, Clitumno, Marroggia, Teverone, Timia, Alveolo, Attone, ecc…
Il Comitato per la Difesa dell’Acqua e dell’Aria di Bevagna, Il Comitato per la salvaguardia del Clitumno, l’associazione degli Arditi del Cuore, la Pro Loco Cantalupo Castelbuono e il Centro Sociale di Capro, l’Arci Pesca provinciale di Perugia e l’Arci Pesca Foligno, l’Enal Pesca Bevagna si sono riunite a Bevagna per (more…)

L’Umbria si conferma un paradiso per affari illeciti di ‘ndrangheta e camorra

11 giugno 2014

Se un tempo si credeva che l’Umbria fosse un’isola felice in fatto di criminalità ambientale, anche organizzata, le inchieste degli ultimi anni hanno dimostrato l’esatto contrario. La spiegazione di questa vulnerabilità va rintracciata nelle caratteristiche geomorfologiche del territorio umbro, regione lontana dagli occhi indiscreti degli inquirenti sulle tracce della criminalità organizzata. Da un lato, infatti, il suolo (more…)

Ambiente: l’asta fluviale Marroggia-Teverone-Timia in agonia

26 marzo 2014

fiumeIl Comitato per la difesa dell’acqua e dell’aria di Bevagna, dopo l’interessamento di alcuni consiglieri regionali, è stato ascoltato, nei giorni scorsi, in II° Commissione permanente della Regione Umbria presieduta Gianfranco Chiacchieroni.
I delegati del Comitato hanno disegnato con chiarezza e lucidità la storia, lo scenario e gli sviluppi della drammatica situazione dello stato ecologico dell’asta fluviale Marroggia-Teverone-Timia.
La grande antropizzazione industriale e civile, che ha interessato questa vasta area centrale dell’Umbria dagli anni ’60-’70 ha reso questo sistema di acque assai fragile e critico, esposto senza tutele ad una serie di speculazioni ed affarismi che ne hanno originato la criticità dello stato.
Le ragioni, complice l’orografia e la morfologia del territorio e le modificazioni nei secoli del sistema idraulico della piana che riversano su Bevagna gran parte dei problemi, sono attribuibili alla gestione del modello economico di questi ultimi 30 anni di governo della Valle Sud ed in particolare all’aumento del peso urbanistico demografico e industriale della fascia che va da Foligno a Spoleto e l’aumento del peso artigianale – piccolo industriale e agronomico – zootecnico di alcune zone dislocate fuori della portata della depurazione tradizionale, che hanno di fatto aumentato in maniera esponenziale il livello di inquinanti nelle acque dei fiumi del reticolo Marroggia-Teverone-Timia.
Sono assolutamente evidenti le manchevolezze della politica locale che ha, in maniera spesso corresponsabile, lasciato in costante difficoltà e pericolo il sistema, chiudendo gli occhi di fronte ad un progressivo utilizzo dei fiumi come sistema incontrollato di scarico di scorie di vario genere, fuori dai regolamenti sugli smaltimenti, determinando anche una cultura dell’illegalità estremamente pericolosa e facilmente attaccabile dalle speculazioni. Non c’è da difendere nessuno in questi casi, nessuno uomo e nessun partito, poiché non c’è nessun fondamento politico, nessuna ragione economica e nessun diritto di impresa che possano giustificare uno scempio simile: un omicidio ambientale che determinerà la nostra salute, la nostra vita e la vita dei nostri figli e dei nostri nipoti.
Non vogliamo la morte economica della Valle Umbra Sud, come qualcuno ha detto in maniera sconsiderata ma preservare il bene comune, la vita e la salute di tutti.
Non nascondiamo timori e perplessità per un problema di enormi proporzioni, che vede interessati sette comuni, due dei quali tra le più grandi città dell’Umbria: Foligno e Spoleto.
Solo un grande intervento politico e di ampia riorganizzazione gestionale del territorio, con le conseguenti adeguate risorse finanziarie, può determinare un inversione di rotta e quindi risolvere alla radice il problema dello stato qualitativo dei fiumi.
Oltre alla disamina delle ragioni alla base dello stato critico dei fiumi i rappresentanti del Comitato hanno messo in luce alcuni punti essenziali che riguardano le azioni determinanti per arginare il problema. “Evitare indiscutibilmente il declassamento del Marroggia-Teverone-Timia e porre il risanamento dell’asta fluviale Marroggia-Teverone-Timia come prioritaria negli interventi del Contratto di Fiume, dove per interessamento dell’Assessore Rometti il nostro Comitato è parte integrante del Tavolo di confronto. Sono necessari interventi strutturali sulla depurazione e sui sistemi di smaltimento civili e industriali e quindi investimenti di grande portata per l’adeguamento agli standard europei; è determinante, conseguentemente, un progetto di monitoraggio e di controllo della qualità delle acque che vada a controllare le vere fonti inquinanti ponendo centraline di controllo a monte, strategiche e indicative, con l’assoluta disponibilità di tutte le istituzione e di tutte le parti sociali. Insieme a questo, grazie all’audizione in provincia e l’azione determinata dell’assessore Bertini, è stato messo in sinergia un sistema integrato di vigilanza e di repressione con la partecipazione fattiva della Polizia Provinciale. In questa fase progettuale è necessario mettere in collegamento, azione mai eseguita prima e alle radici dell’inquinamento del Marroggia-Teverone-Timia, i Piani Regolatori Generali e gli sviluppi urbani dei Comuni della valle e controllare e gestire il residuo urbanistico di qualsiasi natura in relazione al potenziale inquinante. Prevedere un censimento particolareggiato degli scarichi civili e industriali e realizzare una mappatura completa dei siti e delle aziende industriali, artigianali, commerciali, agricole e manifatturiere della Valle”.
Il presidente Chiacchieroni e il vice presidente Mantovani hanno ammesso la poca conoscenza del problema mettendosi a disposizione per realizzare a breve un confronto con tutte le parti coinvolte: Comitato, Amministrazioni Comunali, Arpa, Vus, Regione.
Non abbasseremo la guardia. Per questo desideriamo che molti bevanati ci siano vicini ancora di più in questo momento decisivo, auspicandoci un impegno in prima persona, per il nostro bellissimo e stimato territorio e la vita delle nostre famiglie e dei nostri figli.

(more…)

BORGO GIGLIONE NEL MIRINO! Venerdì 14 Marzo, ore 21 – ASSEMBLEA POPOLARE sui problemi della discarica e della gestione dei rifiuti

8 marzo 2014

Venerdì 14 Marzo a Capocavallo:

GLI EFFETTI SULL’AMBIENTE E SULLA SALUTE IN RELAZIONE ALLA DISCARICA DI BORGO GIGLIONE.

A CHE PUNTO SIAMO CON IL MONITORAGGIO?
Carlo Romagnoli, medico ISDE Umbria e membro del Comitato scientifico dell’Ossesrvatorio Borgo Giglione.

Meno RIFIUTI, meno PAGHI, più BENESSERE PER TUTTI.
PER UNAGESTIONE PIÙ EFFICIENTE, TRASPARENTE ED ECOSOSTENIBILE DEL CICLO DEI RIFIUTI, CHE PREVEDA LA CHIUSURA DELLE DISCARICHE IN UMBRIA.
Presentazione a più voci, coordinata da Alberto Giovagnoni, giornalista opinionista.

RETTIFICA: PERCHE’ NON CHIEDERE UN CONTRIBUTO SUPPLEMENTARE AGLI OPERATORI ECOLOGICI ?

20 febbraio 2014

LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

Chiedo cortesemente di  rettificare la seguente frase  riportata nell’articolo precedente

Testo soggetto a rettifica:  “Il lavoro supplementare che chiediamo loro, è soltanto una riduzione del tempo, che dedicano alle pause prolungate e agli inutili scorrazzamenti con veicoli a vuoto, lungo le strade del centro….”

Link all’articolo precedente: https://goodmorningumbria.wordpress.com/2014/02/17/perche-non-chiedere-un-contributo-supplementare-agli-operatori-ecologici/

————————————————————————

Commento: Questa frase comprensibilmente offensiva, nei confronti dei tanti dipendenti (more…)

PERCHE’ NON CHIEDERE UN CONTRIBUTO SUPPLEMENTARE AGLI OPERATORI ECOLOGICI ?

17 febbraio 2014

cane con la palettaLe ricorrenti lamentele dei cittadini, per il degrado e la sporcizia sui marciapiedi come, lungo i viali dei giardini pubblici, sono dovuti in parte agli escrementi dei nostri Amici a 4 Zampe e dall’altra dagli stessi indisciplinati cittadini, che gettano rifiuti, più o meno evidenti nelle stesse aree.

E’ bene anche precisare, che i rifiuti organici sui marciapiedi e nei giardini pubblici, non sempre depositati dai nostri cani, ma spesso anche da altri animali a 2 zampe…. (more…)

Natura meravigliosa e gli incontri che non ti aspetti

27 dicembre 2013

E’ la  vigilia di Natale. Può capitare, si eccome se può capitare, di imbattersi in un uccello di cui magari non hai mai saputo nulla, eppure ti attira molto, ti incuriosisce, lo osservi con  attenzione, cosi è capitato , vedersi trotterellare sulla macchina un esserino nero e giallo, non provava paura, anzi, si esibiva, cosciente della propria bellezza, si specchiava incuriosito  e si è lasciato filmare svolazzando dal cofano agli specchietti.

Guarda il Video

La Ballerina Gialla, questo è il suo nome, ha una dimensione 17,5 cm, si distingue ad ogni stagione da tutte le cutrettole per la coda molto lunga di colore nero, con timoniere esterne molto evidenti, parti superiori grigio blu e sottocoda giallo. Petto giallo brillante d’estate, fulvoccio d’inverno. (more…)

Il Movimento 5 Stelle di Perugia chiede interventi urgenti. L’ aria a Perugia rimane irrespirabile.

19 dicembre 2013

smogDa 14 giorni il capoluogo umbro sta registrando un tasso di PM10 che supera i  limiti stabiliti dalla legge e dalla normativa europea. Nonostante nuovi studi fatti sulla pericolosità delle microparticelle ed i mòniti di The Lancet (rivista scientifica in ambito medico) secondo cui “Lo smog uccide anche molto al di sotto dei limiti Ue”, ci troviamo, come ogni anno, in una situazione (more…)

Discariche a Città di Castello, il Nuovo Comitato Belladanza non si ferma, pronti a bloccare l’ampliamento .

19 ottobre 2013

riceviamo e pubblichiamo

A malincuore, il Nuovo Comitato per Belladanza, rende noto a tutta la cittadinanza tifernate che il Tar dell’Umbria con sentenza 497/2013 ha respinto il ricorso nel quale il comitato chiedeva l’annullamento della delibera di adozione (more…)

DISCARICA DI BELLADANZA: IL TAR RESPINGE IL RICORSO DEL COMITATO

16 ottobre 2013

Con la sentenza 497/2013 il Tar dell’Umbria ha respinto il ricorso presentato dal Nuovo Comitato per Belladanza, rappresentato dalla presidente Silvia Bianchi,  nel quale si chiedeva l’annullamento della delibera di adozione del Piano dei rifiuti, votata nel 2012 all’unanimità dall’Ati n.1, l’atto su cui si fonda la gara di prossima pubblicazione per l’affidamento del servizio. Nelle motivazioni il Tribunale ha (more…)

DOPO I GIOIOSI EVENTI NEI GIARDINI DEL FRONTONE, COMPLIMENTI A “FESTAMBIENTE”

17 settembre 2013

Conclusa la gioiosa “FestAmbiente  2013”, organizzata dalla Legambiente nei Giardini del Frontone, dobbiamo complimentarci e ringraziare gli organizzatori della manifestazione, per il coerente esempio di rispetto per la natura che ci (more…)

Cannara al top tra i Comuni Virtuosi: primo premio nella categoria impronta ecologica

16 settembre 2013

Ci sarà anche il Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando ai festeggiamenti per la settima edizione del Premio Comuni Virtuosi, promosso dall’omonima (more…)

IL TRASIMENO: PRESENTE ROSA, FUTURO GRIGIO.

9 luglio 2013
Lago Trasimeno, foto di Laura Fratini

Lago Trasimeno, foto di Laura Fratini

Le straordinarie condizioni del Lago Trasimeno, evidenziate anche dalle recentissime dichiarazioni del Presidente Della Provincia di Perugia Guasticchi, che ce l’hanno reso bello e florido come da decenni non vedevamo, non devono in realtà né illudere né tanto meno far dimenticare il delicato equilibrio e criticità cui il quarto bacino lacustre d’Italia è soggetto.

Non dobbiamo dimenticarci infatti che il ritorno del livello delle acque a (more…)

Perugia – Parco San Marco: che non siano solo parole….!

9 luglio 2013
parco san Marco

parco san Marco

Risposta di Carla Spagnoli al vice-sindaco Nilo Arcudi

Signor vice-sindaco, prendiamo atto della sua risposta alla nostra segnalazione sul parco di San Marco e non possiamo che accogliere con piacere la notizia che la zona sarà presto coinvolta in “una progettazione atta a verificare la possibilità di utilizzare risorse regionali (more…)

Borgo Giglione, il Pd di Perugia: “Servono soluzioni condivise”

4 luglio 2013

logo-pd“E’ alla luce dei nuovi/vecchi disagi che interessano il territorio su cui insiste la discarica di Borgo Giglione che il Pd di Perugia ritiene opportuno ribadire quanto sottolineato qualche settimana fa in occasione dell’incontro organizzato sul tema tra i componenti della segreteria regionale del Pd e i segretari democratici di Perugia, Magione, Corciano, (more…)

L’Etna, il più importante vulcano d’Europa in attività e’ patrimonio Unesco

22 giugno 2013
Etna vista dal lungomare di  Reggio Calabria

Etna vista dal lungomare di Reggio Calabria

L’Unesco ha inserito oggi l’Etna nel patrimonio mondiale definendolo come uno dei vulcani “più emblematici e attivi del mondo”. Il comitato dell’Unesco é riunito nella sua sessione annuale a Phnom Penh in Cambogia. L’Unesco ha aggiunto che l’Etna, il più importante vulcano in attività in Europa con un’attività conosciuta da almeno 2.700 anni, ha “una delle storie documentate di (more…)

UN SUCCESSO LA GIORNATA ECOLOGICA SUI MONTI MARTANI

10 giugno 2013

Domenica 9 giugno si è svolta la “Giornata ecologica” sui Monti Martani promossa da Federcaccia, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Giano (more…)

Jane Goodall in Umbria, Francesca Rossi: Tutti la devono conoscere!

14 maggio 2013
Jane Goodall

Jane Goodall

di Vanna Ugolini

L’evento Jane Goodall in Umbria, (Terni primo giugno, Perugia 2 giugno prossimi), la presenza in Italia della grande scienziata di fama internazionale, non è nato per caso. Dietro c’è altra passione e altra curiosità, quella di Francesca Rossi, violinista perugina, insegnante di musica che fortemente ha voluto questo avvenimento e per mesi ha lavorato creando contatti, arricchendone i contenuti e lavorando con centinaia di bambini perchè l’incontro con Jane diventi un vero e proprio evento per tutti quelli che la incontreranno. Jane Goodall sarà in Umbria il primo e due giugno, incontrerà i bambini e i ragazzi di Terni e Perugia, presenterà il suo spettacolo al teatro (more…)

UMBRIA VERDE? UN ECOMOSTRO SI SCORGE A SINISTRA

11 maggio 2013

ecomostrodi Elena Testi

 Dieci maggio 2013. Nuvolo e ventilato. Tutto procede regolarmente. Tutto procede con quella regolare monotonia figlia di una regione verde e senza mare. Monotonia a volte spezzata da qualche gigantesca macchietta di troppo. Sarà il regime quarantennale, sarà un’amministrazione ormai radicata nel territorio, sarà quel che sarà, ma queste macchie sono visibili a occhio nudo. Il loro nome è ecomostri che tradotto (more…)

PERUGIA:RIPERCORRERE A PIEDI NUDI I PARCHI CITTADINI….

11 maggio 2013
Pian di Massiano

Pian di Massiano

Riceviamo e pubblichiamo

Ghiotte occasioni saranno quelle che da sabato prossimo, ci saranno offerte dal Vice Sindaco di Perugia N. Arcudi, vederlo percorrere a “Piedi nudi nel (more…)

NO AL BIOGAS vicino alle storiche Torri “Beccati questo e beccati quest’altro”

3 maggio 2013

“NO AL BIOGAS VICINO ALLE STORICHE TORRI BECCATI QUESTO E BECCATI QUEST’ALTRO” questo il titolo dell’incontro pubblico che si svolgerà venerdì 10 maggio 2013 ore 20.30 a Villastrada, presso la Sala del Club Sportivo (more…)

COMUNE DI PANICALE: APPROVATO IL VINCOLO PAESAGGISTICO

2 maggio 2013

panicaleRiceviamo e pubblichiamo

A Casalini, frazione del comune di Panicale il 19 aprile scorso è stata presentata, in pubblica riunione, presso la sede Polisportiva, alla presenza dell’assessore all’ambiente Silvano Rometti, la delibera di approvazione da parte della Regione Umbria, del vincolo paesaggistico nella zona nord-est del comune di Panicale, che ha posto fine all’acceso dibattito sulla possibilità di fare impianti di Biogas a (more…)

Convegno: “VERSO LA SOCIETA’ DEL RICICLO”

24 aprile 2013

riciclo

Sabato e domenica 27 e 28 aprile 2013 il Chiostro dell’ex convento di San Domenico (Corso Cavour – Perugia), ospiterà una serie di conferenze, convegni, laboratori didattici, reportage, esposizioni, arte e festa del baratto, il tutto interamente incentrato sul tema “rifiuti zero”.

Ad aprire la prima edizione di “Verso la società del riciclo”, alle ore 10.30, sarà la Tavola Rotonda dal titolo “Riduco, riuso e riciclo”, con i ragazzi dell’ex ITAS Giordano Bruno di Perugia. Al dibattito prenderanno parte importanti nomi del settore: Federico Valerio, chimico ambientale; Salvatore Benvenuto, (more…)

Terni: il Parco Ciaurro in abbandono

14 aprile 2013

parcoriceviamo e pubblichiamo

Ho capito mi sono rovinato la Domenica!… : ( Bellissima domenica di Primavera..finalmente un po di sole.. si fa un giro nel parco centrale, e’ veramente assurdo come in questa città non ci si vergogni di lasciare un bellissimo e centralissimo spazio verde come il “parco Ciaurro” in queste condizioni.. vedere persone sdraiate sui prati,altri in bicicletta, altri correre tra cosi tanti rifiuti e’ incredibile ed ignobile…la spazzatura è ovunque non solo a ridosso degli stracolmi cestini (peraltro non da fazzolettini ma da rifiuti di continui bivacchi!).. ma è anche nei prati.. ho rabbia per l’ennesima promessa non (more…)

Todi – Alla cittadella Agraria prende forma il Parco di Montecristo

15 febbraio 2013

Iinaugurazione, prevista ad inizio primavera

Biodiversità, orti botanici, erbe officinali, una vera e propria aula verde a cielo aperto

Un parco botanico, un’area della biodiversità, un’aula verde per fare esperienze di educazione ambientale: è quanto sta prendendo forma sulle pendici del colle di Montecristo, nei terreni dell’azienda dell’Istituto Agrario, lungo uno delle vie di accesso alla città di Todi, tutt’intorno all’ex monastero medievale, da quasi un secolo e mezzo sede della “Cittadella Agraria”.

Qualità dell’acqua pubblica, De Vivo: siamo sulla buona strada

6 febbraio 2013

Riceviamo e Pubblichiamo

Dopo aver fatto analizzare l’acqua dall’Umbria Acque e dall’Asl, si è potuto costatare che il campioncino d’acqua analizzato dallo stesso gestore dell’acquedotto non era poi cosi puro. All’interno del campioncino d’acqua, infatti, vi era un residuo, seppur minimo, di colibatteri che (more…)

L’Associazione Umbrialeft presenta “Conversazioni su cibo e OGM. Cambiare si può”

8 dicembre 2012

Martedì 11 dicembre ore 17:30 a Perugia in Via Campo di Marte 8/m, sala “Carlo Baioletti” l’Associazione Umbrialeft presenta “Conversazioni su cibo e OGM. Cambiare si può”

Intervengono: MARIO CAPANNA – Presidente Fondazione Diritti Genetici –

CIRO PESACANE – Presidente Forum Ambientalista

ALESSANDRA PACIOTTO – Presidente Legambiente Umbria

Introduce: STEFANO VINTI